Emmeric de Vattel

filosofo, diplomatico e giurista svizzero

Emer (Emmeric, Emerich o Emmerich) de Vattel (Couvet, 25 aprile 1714Neuchâtel, 28 dicembre 1767) è stato un giurista, diplomatico e filosofo svizzero, le cui teorie portarono alla fondazione del moderno diritto internazionale e della moderna filosofia politica.

Emer de Vattel
Le droit des gens, 1775 (Fondazione Mansutti, MIlano).

BiografiaModifica

Nato a Couvet nel principato di Neuchâtel (allora stato indipendente all'interno dell'odierna Svizzera), era uno dei nove figli del pastore protestante David de Vattel e di sua moglie Marie de Montmollin. Completati gli studi filosofici a Basilea, ricevette la nomina a consigliere privato di Augusto III, re di Polonia. Morì nel 1767 di edema.

OpereModifica

Il suo libro più importante che ebbe un'eco profonda nel diritto internazionale, fu Le droit des gens, pubblicato nel 1758 a Londra. La prima traduzione italiana avvenne nel 1781-83 a Lione con il titolo Il diritto delle genti, ovvero Principii della legge naturale, applicati alla condotta e agli affari delle nazioni e de' sovrani. Opera scritta nell'idioma francese dal sig. di Vattel e recata nell'italiano da Lodovico Antonio Loschi. La seconda e ultima edizione italiana fu stampata a Bologna nel 1804-5.

BibliografiaModifica

  • Diego Lazzarich, Stato moderno e diritto delle genti. Vattel tra politica e guerra, Edizioni Labrys, Benevento, 2016.
  • Francesco Mancuso, Diritto, Stato, sovranità. Il pensiero politico-giuridico di Emer de Vattel tra assolutismo e rivoluzione, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli, 2003.
  • Fondazione Mansutti, Quaderni di sicurtà. Documenti di storia dell'assicurazione, a cura di M. Bonomelli, schede bibliografiche di C. Di Battista, note critiche di F. Mansutti, Milano, Electa, 2011, pp. 329-330.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN71465252 · ISNI (EN0000 0001 0913 9242 · SBN IT\ICCU\SBLV\203913 · Europeana agent/base/145832 · LCCN (ENn82081604 · GND (DE118767399 · BNF (FRcb123473578 (data) · BNE (ESXX1565720 (data) · NLA (EN35774828 · BAV (EN495/266744 · CERL cnp00399738 · WorldCat Identities (ENlccn-n82081604