Apri il menu principale

Emyr Humphreys

scrittore britannico
(EN)

«The supreme interpreter of Welsh life in English»

(IT)

«Il supremo interprete della vita gallese in inglese»

(R. S. Thomas[1])

Emyr Humphreys (Prestatyn, 15 aprile 1919) è uno scrittore britannico, annoverato tra i principali autori gallesi in lingua inglese[2].

È autore di oltre una ventina di romanzi[2][3], volumi di racconti, poesie, libri di storia e cultura, ecc.[2][3][4] e si è aggiudicato per due volte il premio per il "Libro gallese dell'anno" (Wales Book of the Year)[3]. Il suo romanzo più famoso è A Toy Epic del 1958.[2]

BiografiaModifica

Emyr Humphreys nasce a Prestatyn, nel Galles nord-orientale, il 15 aprile 1919 e frequenta le scuole a Rhyl[3].

Di madrelingua inglese[3], nel 1936 decide di studiare il gallese dopo lo scoppio di una bomba nella penisola di Llŷn[3].

Durante la seconda guerra mondiale, mentre frequenta l'università ad Aberystwyth[2][4], in qualità di obiettore di coscienza, anziché partire per il fronte inizia a lavora in alcune fattorie del Paese[2].

Nel 1946, pubblica il suo primo romanzo, intitolato Little Kingdom.[3]

Nel 1953 vince il Somerset Maugham Award per Hear and Forgive[2][3] e nel 1958 il Premio Hawthornden per A Toy Epic[2][3].

Dal 1972, diventa scrittore a tempo pieno.[4]

Nel 1983 pubblica The Taliesin Tradition: a Quest for the Welsh Identity, un libro dedicato alla storia culturale del Galles.[4]

Nel 1992, il suo romanzo Bonds of Attachment si aggiudica il premio "Libro gallese dell'anno".[3]

Nel 2004, si aggiudica il Premio Siân Phillips per il suo contribuito a radio e televisione.[4]

Opere (lista parziale)Modifica

  • Little Kingdom (1946)
  • The Voice of a Stranger (1949)
  • A Change of Heart (1951)
  • Hear and Forgive (1952)
  • The Italian Wife (1957)
  • A Toy Epic (1958)
  • The Best of Friends (1978)
  • Etifedd y Glyn (1981)
  • The Taliesin Tradition: a Quest for the Welsh Identity (1983)
  • An Absolute Hero (1986)
  • Bonds of Attachment (1992)
  • The Gift of a Daughter (1999)
  • Collected Poems (1999)
  • Ghosts and Strangers (2001)
  • Old People are a Problem (2003)
  • The Shop (2005)
  • The Woman at the Window (2009)

Premi e riconoscimentiModifica

  • 1953: Somerset Maugham Award per Hear and Forgive[2][3]
  • 1958: Premio Hawthornden per A Toy Epic[2][3]
  • 1992: Libro gallese dell'anno per Bonds of Attachment[3]
  • 1999: Libro gallese dell'anno per The Gift of a Daughter[3]
  • 2004: Premio Siân Phillips[4]

NoteModifica

  1. ^ (EN) The Fiction of Emyr Humphreys, University of Wales, 16 febbraio 2011. URL consultato il 17 febbraio 2016.
  2. ^ a b c d e f g h i j (EN) Emyr Humphreys, Wales Lite Exchange. URL consultato il febbraio 2016.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n (EN) Emyr Humphreys, Literature Wales. URL consultato il febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 14 aprile 2016).
  4. ^ a b c d e f (EN) Emyr Humphreys, Literature British Council. URL consultato il febbraio 2016.
Controllo di autoritàVIAF (EN76386353 · ISNI (EN0000 0001 0917 3627 · LCCN (ENn50034443 · GND (DE124131336 · BNF (FRcb12322612h (data) · WorldCat Identities (ENn50-034443