Apri il menu principale
Encarnación
distretto
Nuestra Señora de la Encarnación de Itapúa
Encarnación – Stemma Encarnación – Bandiera
Encarnación – Veduta
Localizzazione
StatoParaguay Paraguay
DipartimentoItapflag.PNG Itapúa
Amministrazione
IntendenteLuis Yd (PPQ) dal 2015
Territorio
Coordinate27°20′00″S 55°54′00″W / 27.333333°S 55.9°W-27.333333; -55.9 (Encarnación)Coordinate: 27°20′00″S 55°54′00″W / 27.333333°S 55.9°W-27.333333; -55.9 (Encarnación)
Altitudine52 m s.l.m.
Superficie321[2] km²
Abitanti93 497[3] (2002)
Densità291,27 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale6000[1]
Prefisso(595) (071)
Fuso orarioUTC-4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paraguay
Encarnación
Encarnación

Encarnación, il cui nome completo è Nuestra Señora de la Encarnación de Itapúa, è una città del Paraguay, capoluogo del dipartimento di Itapúa. La città è posta sulla riva destra del fiume Paraná.

È la terza città del paese dal punto di vista economico, superata da Asunción e Ciudad del Este. È infatti un importante polo commerciale, che mantiene forti vincoli con la città argentina di Posadas, collegata ad essa attraverso il ponte stradale e ferroviario San Roque González de Santa Cruz, che attraversa il fiume Paraná.[4]

Indice

PopolazioneModifica

 
Plaza de Armas ad Encarnación

La città contava una popolazione urbana di 67.173 abitanti al censimento del 2002 (93.497 nel distretto).[3] La sua composizione etnica è piuttosto cosmopolita, con la presenza di significative minoranze; tra di esse si contano tedeschi, ucraini, arabi e giapponesi.[5] La maggioranza della popolazione è comunque composta da meticci di origine spagnola e amerindia.

La sua popolazione ha subito una decisa crescita a partire dalla prima metà del XX secolo, grazie soprattutto all'arrivo di immigrati europei, in particolare ucraini.

Geografia fisicaModifica

TerritorioModifica

ClimaModifica

La città possiede un clima subtropicale senza stagione secca, con una temperatura media annuale di 22 °C. La media minima mensile è di 17° in giugno, mentre la massima mensile è di 28° a dicembre.[6]

StoriaModifica

La città fu fondata come riduzione il 25 marzo 1615 dal padre gesuita Roque González de Santa Cruz, che verrà in seguito santificato.[7] Fu anche la città natale di Alfredo Stroessner, dittatore del Paraguay dal 1954 al 1989.

EconomiaModifica

TurismoModifica

Encarnación dispone di buone strutture turistiche. Particolare rilevanza nel paese ricopre il suo Carnevale, chiamato Carnaval Encarnaceno, che richiama una grande folla durante i caldi mesi di febbraio.[8]

NoteModifica

  1. ^ (ES) Correo Paraguayo – Codigos por Localidades (PDF), su correoparaguayo.gov.py. URL consultato il 28 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 19 maggio 2011).
  2. ^ (ES) ADEPO - Asociación Paraguaya de Estudios de Población - Territorio y Población (ZIP) [collegamento interrotto], su eumed.net. URL consultato l'11 ottobre 2010.
  3. ^ a b (ES) Dati del censimento 2002 forniti dal DGEEC - La Dirección General de Estadística, Encuestas y Censos (PDF), su dgeec.gov.py. URL consultato il 16 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 9 luglio 2015).
  4. ^ (EN) Encyclopædia Britannica, su britannica.com. URL consultato il 16 dicembre 2009.
  5. ^ (ES) Consulado Honorario de Ucrania en la República del Paraguay, su consulucra.org.py. URL consultato il 16 dicembre 2009.
  6. ^ (EN) Climate-Charts.com. URL consultato il 16 dicembre 2009.
  7. ^ (ES) Municipalidad de Encarnación, su encarnacion.gov.py. URL consultato il 16 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 26 novembre 2009).
  8. ^ (ES) Sobreturismo.es - El Carnaval Encarnaceno, su sobreturismo.es. URL consultato il 16 dicembre 2009.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN141964059 · LCCN (ENn85207833 · GND (DE4559847-2
  Portale America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di america