Enio Drovandi

attore, scrittore e regista italiano

Enio Drovandi (Pistoia, 5 settembre 1954) è un attore e regista teatrale italiano.

Enio Drovandi nel ruolo di Totip il barista in I ragazzi della 3ª C

Biografia modifica

La sua carriera cinematografica inizia con Miracoloni, per la regia di Francesco Massaro, e altri ruoli minori accanto ad attori affermati dell'epoca, fra i quali Ugo Tognazzi, Gastone Moschin, Renzo Montagnani e Adolfo Celi, in Amici miei - Atto IIº, Lino Banfi in Ricchi, ricchissimi... praticamente in mutande regia di Sergio Martino, Diego Abatantuono in Eccezzziunale... veramente regia di Carlo Vanzina, Johnny Dorelli in Dio li fa poi li accoppia regia di Steno, Laura Antonelli in Viuuulentemente mia regia di Steno, Roberto Benigni che è anche regista in Tu mi turbi, e Le due vite di Mattia Pascal regia di Mario Monicelli, Lory Del Santo in W la foca regia di Nando Cicero. Ha interpretato diversi ruoli in film quali Sapore di mare di Carlo Vanzina, Sapore di mare 2 - Un anno dopo di Bruno Cortini, Sogni e bisogni di Sergio Citti, Speriamo che sia femmina e I picari di Mario Monicelli.

È presente in commedie all'italiana degli anni ottanta, novanta e duemila. Nell'ambito televisivo ha interpretato ruoli da protagonista in fiction come: I ragazzi della 3ª C diretto da Claudio Risi, Ferragosto OK regia di Sergio Martino, Tutti in palestra regia di Vittorio De Sisti, Classe di ferro regia di Bruno Corbucci, Lo zio d'America 2 regia di Rossella Izzo, Un ciclone in famiglia regia di Carlo Vanzina. Nell'ambito teatrale esordisce nella commedia con Fabrizio Bracconeri in W le miss, in A noi piace così con Fabio Ferrari, attore protagonista in Se il maniaco viene a cena e Il maniaco 2 la vendetta per la regia di Salvatore Scirè e altri spettacoli. È stato regista di Permette questo ballo?, il musical Sapore di mare, Siamo tutti piri doc, L'amore pazzo a Pistoia, Orgogliosi di esser toscani, Pago quando ho caldo.

Nel 2023 scrive e dirige il mediometraggio Guance rosse.[1]

Filmografia modifica

Cinema modifica

Televisione modifica

Teatro modifica

  • Mio padre è sempre mio padre, regia di Alessio Di Cosimo (2016)
  • Pistoia - Cinecittà solo andata, regia di Enio Drovandi (2014)
  • Permetto questo ballo?, regia di Enio Drovandi (2014)
  • Tour Nazionale Radio Italia (2013)
  • Tour Nazionale Radio Cuore (presentatore - cabarettista) (2012)
  • I promessi sposi musical al Sistina di Roma, regia di Marco Lapi (2011-2013)
  • Il maniaco 2 la vendetta, regia di Salvatore Scirè (2010)
  • Se il maniaco viene a cena, regia di Salvatore Scirè (2010)
  • La vedova allegra, regia di Enio Drovandi
  • Pago quando ho caldo, regia di Enio Drovandi
  • Orgogliosi di essere toscani, regia di Enio Drovandi
  • L'amore pazzo a Pistoia, regia di Enio Drovandi
  • Siamo tutti piri doc, regia di Enio Drovandi
  • A noi piace così, con Fabio Ferrari, regia di Enio Drovandi
  • Sapore di mare, regia di Paola Soavi e Enio Drovandi – musical
  • W le miss, con Fabrizio Bracconeri, regia di Enio Drovandi

Programmi televisivi modifica

  • Dancemania (1984)
  • Hit 84 (1984)
  • Stragi sabato sera (2007)
  • Cuochi e fiamme (2011)

Riconoscimenti modifica

  • 1987 – Telegatto assieme a tutto il cast di I ragazzi della 3ª C regia di Claudio Risi
  • 1988 – Telegatto assieme a tutto il cast di I ragazzi della 3ª C regia di Claudio Risi
  • 1994 – Premio Lu Mente come miglior caratterista italiano
  • 1998 – Microfono d'Argento come miglior cabarettista italiano "Premio Sondaggio Stampa/SIB"
  • 1999 – Microfono d'Argento come miglior cabarettista italiano "Premio Sondaggio Stampa/SIB"
  • 2000 – Stopardi Italians of America, Beverly Hills, migliore regia musical italiano in Usa
  • 2006 – Maschera d'Argento, premio italiano Ernesto Calindri per il cinema Toscano[11]
  • 2010 – Premio Anpoe (Oscar degli organizzatori di eventi) per Il Compleanno della Vita
  • 2012 – Migliore attore caratteristico toscano nel cinema italiano, ricevuto nel corso del Festival Internazionale del Cortometraggio di Montecatini Terme
  • 2013 – Premio Internazionale Mompeo in corto
  • 2015 – Premio Monicelli[12]

Note modifica

  1. ^ Guance rosse. C'è Vanzina nel film che ricorda "Sapore di mare", su ASI Nazionale. URL consultato il 22 febbraio 2024.
  2. ^ https://www.notizienazionali.it/notizie/attualita/31117/enio-drovandi-icona-cult-del-cinema-italiano
  3. ^ Arianna Ascione, «Sapore di mare»: chi è scomparsa per un tumore e chi fa la fotografa, ecco com’è diventato il cast, su Corriere della Sera, 7 luglio 2021. URL consultato il 22 febbraio 2024.
  4. ^ Enio Drovandi filmografia, su ComingSoon.it. URL consultato il 22 febbraio 2024.
  5. ^ Gordiano Lupi, "Speriamo che sia femmina", la storia di una donna coraggiosa, su Il Salto della Quaglia, 25 novembre 2020. URL consultato il 22 febbraio 2024.
  6. ^ Abbronzatissimi: il cast parla del film tra retroscena, "braccini corti" e future Miss, su Movieplayer.it. URL consultato il 22 febbraio 2024.
  7. ^ ASI vince al Vertical Movie Festival, su ASI Nazionale. URL consultato il 22 febbraio 2024.
  8. ^ Uno smartphone e una profonda poetica: questo è Mirko Alivernini ne "L'alba del mai giorno" con Enio Drovandi, su RomaDailyNews, 1º agosto 2020. URL consultato il 22 febbraio 2024.
  9. ^ Intervista a Enio Drovandi su "Ti Vogliamo Bene Francesco Nuti" -, su elasticmedianews.it, 23 agosto 2021. URL consultato il 22 febbraio 2024.
  10. ^ Massimo Falcioni, Riecco Iacocca, trent’anni dopo: “Ferragosto Ok ancora nel mio cuore”, su Riviera Oggi, 12 ottobre 2015. URL consultato il 22 febbraio 2024.
  11. ^ Patalogo: Teatro, Ubulibri, 2006. URL consultato il 22 febbraio 2024.
  12. ^ Enio Drovandi, il preferito di Monicelli. Il premio intitolato al regista va all'attore di Amici miei, su lanazione.it.

Collegamenti esterni modifica