Ennio Vanotti

ciclista su strada e dirigente sportivo italiano
Ennio Vanotti
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1990
Carriera
Squadre di club
1978-1979 Zonca
1980-1984 Bianchi
1985 Ariostea
1986 Gis Gelati
1987 Del Tongo
1988-1990 Chateau d'Ax
Carriera da allenatore
2002Index
 

Ennio Vanotti (Almenno San Salvatore, 13 settembre 1955) è un ex ciclista su strada e dirigente sportivo italiano. Professionista dal 1978 al 1990, vinse una tappa al Tour de Suisse.

CarrieraModifica

Vanotti muove i suoi primi passi nel mondo del ciclismo nella società ciclistica del proprio paese (che in seguito prenderà anche il suo nome) senza ottenere alcun risultato fino alla categoria allievi, tanto da indurlo a pensare il ritiro, invece viene convinto a continuare anche nella categoria Juniores, difatti l'anno dopo fu l'anno della svolta.

Vanotti esordì tra i professionisti nel 1978 con la maglia della Zonca-Santini. Passò alla Bianchi-Piaggio e poi alla Ceramiche Ariostea, dove ricoprì il ruolo di gregario. Ha all'attivo una sola vittoria, al Tour de Suisse del 1979.

Terminata la carriera agonistica, svolse il ruolo di direttore sportivo prima in società dilettantistiche, poi alla Index-Alexia Alluminio, e infine nelle categorie giovanili della provincia di Bergamo.

PalmarèsModifica

Giro della Valle d'Aosta
  • 1979 (Zonca, una vittoria)
4ª tappa Tour de Suisse (Porentruy > Steffisburg)

PiazzamentiModifica

Grandi giriModifica

1978: 27º
1979: 32º
1980: 19º
1981: 51º
1982: 28º
1983: 36º
1984: 37º
1985: 32º
1986: 26º
1987: 39º
1988: 21º
1989: ritirato
1986: 66º
1987: ritirato
1988: 86º
1989: 126º

Classiche monumentoModifica

1978: 118º
1979: 95º
1980: 108º
1985: 13º
1988: 71º
1982: 43º
1983: 35º
1984: 47º
1989: 43º

Collegamenti esterniModifica