Apri il menu principale

Enrico Avanzi (Soiano del Lago, 19 gennaio 1888Pisa, 17 marzo 1974) è stato un genetista e agronomo italiano.

BiografiaModifica

Inizia i suoi studi iscrivendosi alla Scuola Superiore di Agricoltura (nome originario della futura facoltà di agraria) dell'Università di Pisa[1], dove si laurea in scienze Agrarie con lode. Nel 1917 consegue la libera docenza in agronomia e ottiene l'incarico di insegnamento presso la stessa università, che tiene fino al 1928. Nello stesso periodo dirige inoltre l'Azienda Agraria sperimentale, il Gabinetto di Agronomia dell'università di Pisa e fonda l'Istituto regionale toscano di cerealicoltura che dirige fino al 1928.

Nel 1928 si trasferisce in Trentino, chiamato a dirigere l'Istituto agrario di San Michele all'Adige, con annessa stazione sperimentale, di cui resta direttore fino al 1941.

In Trentino si dedica allo studio dell'adattamento delle varietà di grano all'ambiente montano. Approfondisce diverse ricerche sul miglioramento genetico di mais, patata, avena, grano ed essenze foraggere. Durante il periodo di presidio a San Michele assume altri incarichi: nel 1938 vince il concorso per ricoprire la cattedra di Agronomia generale e coltivazioni erbacee dell'università di Milano e nel 1940 torna a presidiare la cattedra dell'ateneo pisano.

Dal 1947 al 1959 è rettore dell'Università di Pisa[2].

NoteModifica

  1. ^ Avanzi Enrico, su sba.unipi.it. URL consultato il 7 aprile 2014 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2014).
  2. ^ I Rettori dell'Università di Pisa dall'Unità d'Italia a oggi, su unipi.it. URL consultato il 7 aprile 2014.

BibliografiaModifica

  • In memoria di Enrico Avanzi: nel 10. anniversario della sua scomparsa, Pisa, Pacini, 1984.
  • Silvana Avanzi (a cura di), Enrico Avanzi a 20 anni dalla sua scomparsa. Parole di colleghi ed amici: Pisa 22 ottobre 1994, Pisa, CNR. Servizio Tecnografico Area di Ricerca, 1994.
  • Enrico Avanzi rettore della Ricostruzione nel XX anniversario della sua scomparsa. Convegno commemorativo: 22 ottobre 1994, Pisa, CNR. Servizio Tecnografico Area di Ricerca, 1995.
Controllo di autoritàVIAF (EN17214896 · ISNI (EN0000 0000 6155 7567 · SBN IT\ICCU\CFIV\051522 · BNF (FRcb10932718t (data) · WorldCat Identities (EN17214896