Enrico Bearzotti

calciatore italiano
Enrico Bearzotti
Bearzotti - Monza Viterbese 2019.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, ala
Squadra Modena
Carriera
Giovanili
Portogruaro
2014-2015Verona
Squadre di club1
2013-2014Pordenone23 (4)[1]
2014-2015Verona0 (0)
2015-2016Padova15 (0)
2016-2017Arezzo28 (4)[2]
2017-2018Verona6 (0)
2018-2019Cosenza1 (0)
2019Monza13 (0)
2019-Modena16 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 febbraio 2020

Enrico Bearzotti (Palmanova, 29 ottobre 1996) è un calciatore italiano, centrocampista o ala del Modena.

Caratteristiche tecnicheModifica

È un'ala d'attacco, dotata di una buona abilità nelle progressioni palla al piede, tuttavia può giocare su entrambe le fasce e all'occorrenza grazie alla sua buona capacità di corsa, è stato spesso impegato all'Hellas Verona come terzino destro.

CarrieraModifica

È originario di Chiasiellis nel comune di Mortegliano, in provincia di Udine.

Cresciuto nel settore giovanile del Portogruaro[3], nel 2013, dopo il fallimento della società veneta, viene tesserato dal Pordenone, con cui conquista la promozione in Lega Pro e vince lo Scudetto di Serie D.[4][5]

Il 24 luglio 2014 viene acquistato dal Verona, mettendosi in mostra come uno dei migliori giocatori della formazione Primavera dei gialloblù e arrivando fino alla finale del Torneo di Viareggio.[6] Il 18 agosto 2015 passa a titolo temporaneo al Padova[7], collezionando sedici presenze complessive; il 14 luglio 2016 viene ceduto con la stessa formula all'Arezzo, disputando un'ottima stagione sul piano individuale.[8]

Rientrato al Verona, con cui il 23 marzo 2017 aveva prolungato fino al 2020[9], viene inserito nella rosa della prima squadra, debuttando in Serie A il 20 settembre, nella partita pareggiata per 0-0 contro la Sampdoria.[10][11]

Trovando poco spazio in Veneto, si opta per una nuova avventura. Il 20 luglio 2018 si trasferisce in prestito con diritto di riscatto e contro opzione al Cosenza, neopromosso in Serie B, fortemente voluto dal tecnico.[12]Rimane però ai margini della rosa e quindi il 5 gennaio 2019 viene sciolto l'accordo di prestito con i calabresi e passa al Monza[13]

Il 22 luglio il Verona opta per la cessione a titolo definitivo al Modena.[14]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 15 febbraio 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013-2014   Pordenone D 23+2[15] 4 CI+CI-D 0+3 0+1 - - - - - - 28 5
2015-2016   Padova LP 15 0 CI-LP 1 0 - - - - - - 16 0
2016-2017   Arezzo LP 28+1[16] 4 CI+CI-LP 2+2 0+1 - - - - - - 33 5
2017-2018   Verona A 6 0 CI 1 0 - - - - - - 7 0
2018-gen. 2019   Cosenza B 1 0 CI 2 0 - - - - - - 3 0
gen.-giu. 2019   Monza C 13 0 CI+CI-C 0+5 0 - - - - - - 18 0
2019-2020   Modena C 16 1 CI-C 2 0 - - - - - - 18 1
Totale carriera 102+3 9 18 2 - - - - 123 11

PalmarèsModifica

Pordenone: 2013-2014 (girone C)
Pordenone: 2013-2014

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica