Apri il menu principale
Enrico Bovone
Enrico Bovone.jpg
Bovone con la maglia dell'Ignis Varese
Nazionalità Italia Italia
Altezza 210 cm
Peso 105 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro
Ritirato 1979
Carriera
Giovanili
1962-1964Varese
Squadre di club
1960-1962Derthona Basket
1964-1965Robur Varese
1965-1966Fortitudo Bologna
1966-1968Varese
1968-1971Milano 1958
1971-1973A.P.U. Udine
1973-1979Mens Sana Siena120+
Nazionale
1966-1972Italia Italia65 (387)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Enrico Bovone (Novi Ligure, 30 marzo 1946Sovicille, 2 maggio 2001[1]) è stato un cestista italiano.

CarrieraModifica

Iniziò a giocare nelle giovanili del Derthona Basket, nel 1960, chiamato da Nico Messina, che due anni dopo lo portò a Varese, dove prosegì la sua formazione. Spostato nelle serie minori alla Robur et Fides Varese, sotto la guida di Gianni Asti, la squadra varesina lo prestò alla Fortitudo Bologna per il suo esordio nella massima serie. Rientrato nella città lombarda, giocò due stagioni ma, con l'esordio del giovane Dino Meneghin, venne ceduto alla seconda squadra di Milano, la Pallacanestro Milano 1958, sponsorizzata "All'Onestà", in cambio di un compenso economico e della cessione di Aldo Ossola.[2] Giocò in Serie A fino al 1978-79, quando chiuse la carriera con la maglia della Mens Sana Siena[3]. Segnò 4655 punti nella massima serie[4]. Morì suicida nel maggio del 2001.

PalmarèsModifica

Pall. Varese: 1966-1967

NoteModifica

  1. ^ Addio Bovone: aprì in Italia l'era dei giganti La Gazzetta dello Sport, 3 maggio 2001
  2. ^ Enrico Bovone, su museodelbasket-milano.it. URL consultato il 18 maggio 2017.
  3. ^ Scheda su Enrico Bovone della Lega Basket Serie A
  4. ^ Almanacco illustrato del basket 1990. Panini, Modena, 1989, p. 25.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica