Enrico Coletti

regista e sceneggiatore italiano

Enrico Coletti (Roma, 7 settembre 1961) è un produttore cinematografico, regista e sceneggiatore italiano.

BiografiaModifica

Figlio del regista Duilio, Enrico Coletti viene introdotto nell'ambiente cinematografico nella prima metà degli anni ottanta, frequentando un corso di specializzazione in regia nel 1973 a New York.[1]

Dopo 13 anni passati negli Stati Uniti, Enrico Coletti torna in Italia ed esordisce con il film Supysaua del 1988; seguono le opere Miele dolce amore e il drammatico Il tocco - la sfida avvalendosi della collaborazione di star internazionali come Ben Cross e Franco Nero. Nel 2000 gira Bibo per sempre con la presenza di Teo Teocoli.

Premi e riconoscimentiModifica

Nel 1989 gli viene assegnato in Campidoglio il premio Paolo Stoppa "per il più giovane regista esordiente". Nel 1992 riceve il premio "Cinema Giovane" alla quinta rassegna EuroMediterranea. Nel 1994 gli viene assegnato il premio Federico Fellini. Vince il Premio Key Award per la regia.[quando?]

FilmografiaModifica

Regista e sceneggiatoreModifica

ProduttoreModifica

Regista della 2ª unitàModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN120506842 · LCCN (ENno2010053789 · WorldCat Identities (ENlccn-no2010053789