Enrico II di Lorena

duca francese
(Reindirizzamento da Enrico I di Lorena)
Enrico II "il Buono"
Henri de lorraine duc de mayenne large-2.jpg
Ritratto in Armatura del Duca Enrico II di Lorena.
Duca di Lorena e di Bar
Stemma
In carica 14 maggio 1608 –
31 luglio 1624
Predecessore Carlo III
Successore Nicoletta
Nascita Palazzo Ducale di Nancy, Ducato di Lorena, 8 novembre 1563
Morte Palazzo Ducale di Nancy, Ducato di Lorena, 31 luglio 1624
Casa reale Casato di Lorena
Padre Carlo III, Duca di Lorena
Madre Claudia di Francia
Coniugi Caterina di Borbone
Margherita Gonzaga
Figli Nicoletta
Claudia
Religione Cattolicesimo

Enrico II di Lorena (8 novembre 156331 luglio 1624) fu Duca di Lorena dal 1608 sino alla sua morte.

BiografiaModifica

Era figlio di Carlo III di Lorena e di Claudia di Valois. Fu Gran ciambellano di Francia.

Sposò Caterina di Borbone, Duchessa di Albret e sorella del Re Enrico IV di Francia. Non avendo avuto figli e rimasto vedovo, si risposò una seconda volta con Margherita Gonzaga, da cui ebbe due figlie femmine che sposarono i due cugini fratelli di Lorena.

Ad Enrico successe il fratello minore, Francesco.

DiscendenzaModifica

Enrico e Margherita ebbero due figlie:

StemmaModifica

Image Stemma
Enrico II di Lorena
Duca di Lorena e Bar

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Antonio di Lorena Renato II di Lorena  
 
Filippina di Gheldria  
Francesco I di Lorena  
Renata di Borbone-Montpensier Gilberto di Borbone-Montpensier  
 
Chiara Gonzaga  
Carlo III di Lorena  
Cristiano II di Danimarca Giovanni di Danimarca  
 
Cristina di Sassonia  
Cristina di Oldenburg  
Isabella d'Asburgo Filippo I di Castiglia  
 
Giovanna di Aragona e Castiglia  
Enrico II di Lorena  
Francesco I di Francia Carlo di Valois-Angoulême  
 
Luisa di Savoia  
Enrico II di Francia  
Claudia di Francia Luigi XII di Francia  
 
Anna di Bretagna  
Claudia di Valois  
Lorenzo II de' Medici Piero II de'Medici  
 
Alfonsina Orsini  
Caterina de' Medici  
Madeleine de la Tour d'Auvergne Giovanni III de La Tour d'Auvergne  
 
Giovanna di Borbone-Vendôme  
 

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN37071898 · ISNI (EN0000 0000 7244 1500 · LCCN (ENno2009191162 · GND (DE100349137 · BNF (FRcb13496290x (data) · BAV (EN495/141227 · CERL cnp00122390 · WorldCat Identities (ENlccn-no2009191162