Enrico XXIV di Reuss-Ebersdorf

Enrico XXIV
Konventionsthaler 70217.jpg
Tallero di Enrico XXIV, 1766
Conte di Reuss-Ebersdorf
Stemma
In carica 1747 –
1779
Predecessore Enrico XXIX di Reuss-Ebersdorf
Successore Enrico XLVI di Reuss-Ebersdorf
Nascita Saalburg-Ebersdorf, 22 gennaio 1724
Morte Saalburg-Ebersdorf, 13 maggio 1779
Dinastia Reuss-Ebersdorf
Padre Enrico XXIII di Reuss-Ebersdorf
Madre Sofia Teodora di Castell-Remlingen
Consorte Carolina Ernestina di Erbach-Schönberg
Figli Enrico XLVI
Augusta Carolina Sofia
Luisa Cristina
Enrico LI
Enrico LIII
Enrichetta

Enrico XXIV di Reuss-Ebersdorf (Ebersdorf, 22 gennaio 1724Ebersdorf, 13 maggio 1779) fu conte di Reuss-Ebersdorf dal 1747 alla propria morte.

BiografiaModifica

InfanziaModifica

 
Lo stemma dei Reuss-Ebersdorf a Gera

Enrico era il figlio maggiore dei tredici di Enrico XXIII di Reuss-Ebersdorf e di sua moglie, Sofia Teodora di Castell-Remlingen. Egli succedette al padre alla morte di questi nel 1747. Mentre i genitori si erano dimostrati strenui sostenitori della chiesa di Moravia, Enrico XXIV fu uno dei fautori in patria del pietismo e pertanto egli concesse ampi spazi a questa dottrina proprio in Ebersdorf.

MatrimonioModifica

Il 28 giugno 1754 a Thurnau Enrico XXIV sposò Carolina Ernestina di Erbach-Schönberg, figlia del conte Giorgio Augusto. La coppia ebbe sette figli. Per via del matrimonio della sua prima figlia Augusta, egli fu bisnonno della regina Vittoria d'Inghilterra.

MorteModifica

Il conte Enrico XXIV morì il 13 maggio 1779 a Ebersdorf.

DiscendenzaModifica

Dal matrimonio tra Enrico XXIV e Carolina Ernestina di Erbach-Schönberg nacquero:

BibliografiaModifica

  • Thomas Gehrlein: "Das Haus Reuss: Älterer und Jüngerer Linie" (Broschüre - August 2006)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN164551694 · GND (DE143309773 · CERL cnp01279908 · WorldCat Identities (ENviaf-164551694