Apri il menu principale
Enrico d' Angoulême

Enrico d'Angoulême (Aquisgrana, 1551Aix-en-Provence, 2 giugno 1586) duca d'Angoulême, figlio illegittimo di Enrico II, re di Francia.

BiografiaModifica

 
Lo stemma di Enrico di Valois

Enrico d'Angoulême, a volte menzionato col nome di Enrico di Francia o di Enrico di Valois, era un figlio illegittimo di Enrico II e di Janet Stewart, a sua volta figlia illegittima di Giacomo IV, re di Scozia.

Nominato cavaliere d'Angoulême dal padre, divenne abate commendatario di Chaise-Dieu, famosa abbazia benedettina a La Chaise-Dieu, in Alvernia, fondata verso l'anno 1000 da San Roberto, poi gran priore di Francia e infine ammiraglio dei mari di levante e governatore della Provenza.

Nel 1573 partecipò all'assedio di La Rochelle, sotto il comando del duca d'Angiò, il futuro re Enrico III.

Morì in duello a Aix-en-Provence il 2 giugno 1586.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN217473784 · ISNI (EN0000 0003 5934 6965 · LCCN (ENno2016055653 · GND (DE11960714X · BNF (FRcb162966934 (data) · CERL cnp01123849
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie