Apri il menu principale

Enrico di Anhalt-Köthen

Enrico di Anhalt-Köthen
1778 Heinrich.jpg
Duca di Anhalt-Köthen
Stemma
Predecessore Ferdinando Federico
Successore Leopoldo
Principe di Anhalt-Pleß
Predecessore Federico Ermanno
Luigi
Successore Luigi
Compreso nei domini dell'Anhalt-Köthen
Nascita Köthen, 30 luglio 1788
Morte Köthen, 23 novembre 1847
Dinastia Anhalt-Köthen
Padre Federico Ermanno di Anhalt-Köthen-Pleß
Madre Luisa Ferdinanda di Stolberg-Wernigerode
Consorte Augusta Federica di Reuss-Köstritz
Religione Protestantesimo

Enrico di Anhalt-Köthen (Köthen, 30 luglio 1778Köthen, 23 novembre 1847) era figlio di Federico Ermanno di Anhalt-Köthen-Pleß e fratello di Ferdinando Federico e suo successore al trono del Ducato di Anhalt-Köthen.

BiografiaModifica

Enrico si sposò nel 1819 con Augusta (* 3 agosto 1794 - 13 luglio 1855), figlia del Principe Enrico XLIV di Reuss-Köstritz e di Augusta Riedesel di Eisenbach.

Malato in gioventù, si affidò più volte all'omeopatia, ingaggiando al proprio servizio il medico Samuel Hahnemann dal 1821.

Negli anni 1841-47 Enrico fu Principe di Anhalt-Pless, ed erede dell'Alta Slesia, secondo quanto asserito da Gottlieb Krause nelle sue opere, che dal 1842 venne nominato bibliotecario del Castello di Köthen.

La sua salute cagionevole, ad ogni modo, lo affidò nuovamente alle cure mediche di Arthur Lutze nel 1846.

Il Duca Enrico entrò nel 1796 nell'armata prussiana, venendo nominato nel 1806 Maggiore, e raggiungendo in pochi anni il grado di Generale Maggiore. Nel 1830 venne nominato Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila nera e succedette al fratello nel titolo di Duca di Anhalt-Köthen. Dal 1848 venne nominato Generale a capo della fanteria.

Grazie alla sua bravura diplomatica, nel 1840, riuscì ad allontanare le pretese del Duca Alessandro Carlo di Anhalt-Bernburg sull'Anhalt-Köthen. La "Heinrichsplatz" di Köthen è ancora oggi dedicata al Duca Enrico.

Alla sua morte, nel 1847, venne sepolto nella chiesa di San Giacomo di Köthen. Con la sua morte, avvenuta senza eredi, l'Anhalt-Köthen terminò la propria esistenza e confluì nell'Anhalt-Bernburg e poi nell'Anhalt-Dessau.

OnorificenzeModifica

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN107182843 · GND (DE140490167 · CERL cnp01207639 · WorldCat Identities (EN107182843
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie