Apri il menu principale

BiografiaModifica

Figlia di un antiquario inglese e di una spagnola, suo padre possedeva la The Spanish Art Gallery, la galleria d'arte per la vendita d'arte ispanica al dettaglio più importante di Londra, che anni dopo venne gestita da suo fratello Thomas.

Ha studiato presso l'Università di Londra, dove ha incontrato Tancred Boreius, la cui influenza la si può notare nella sua tesi di dottorato: I seguaci di Francisco de Goya, pubblicata nel 1934.

Gran parte della sua formazione artistica è stata influenzata dagli intellettuali che sono arrivati a Londra durante la Seconda Guerra Mondiale. Anni dopo incontratò Diego Angulo Íñiguez, storico dell'arte spagnolo con il quale ebbe una lunga amicizia.

Nel 1950, e dopo la guerra, realizzò l'analisi del La purificazione del tempio, dipinto di El Greco conservato nella National Gallery di Londra, che gli valse il plauso della società artistica inglese. Nel 1952 sposò l'archeologo e professore Henry Frankfort, che morì nel 1954.

La sua carriera editoriale riguardava Murillo e Velázquez.

Nel 1969 ha pubblicato a Oxford il suo più grande lavoro su Goya, in lingua inglese.

OnorificenzeModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN263240701 · ISNI (EN0000 0003 8184 3693 · LCCN (ENn83070985 · GND (DE128769068 · BNF (FRcb125362703 (data) · NLA (EN35173178 · NDL (ENJA00754178 · WorldCat Identities (ENn83-070985
  Portale Arte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di arte