Apri il menu principale

Un enterocita è una cellula epiteliale. Può assumere una forma cilindrica o prismatica. È presente a livello dell'epitelio dei villi intestinali, deputati all'assorbimento di sostanze nutritive.

La funzione cardine è quella di maggiorare la superficie effettiva intestinale minimizzandone lo spazio occupato, in modo da rendere possibile il maggior assorbimento di nutrienti possibile. Gli enterociti, a livello dell'orletto a spazzola, contengono l'enzima β-galattosidasi (conosciuta anche come lattasi), enzima che scinde il lattosio. La sua carenza (costituzionale, rara, o acquisita o ancora dovuta a una particolare patologia) comporta l'intolleranza al carboidrato di cui sopra.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Enterocita, in Dizionario di medicina, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2010. URL consultato il 16 settembre 2015.
  Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biologia