Apri il menu principale

VariantiModifica

  • Maschili. Enzio
  • Femminili: Enza, Enzia
    • Alterati: Enzina

Varianti in altre lingueModifica

Origine e diffusioneModifica

L'origine del nome Enzo può essere varia e non del tutto certa[1]. È possibile che sia un adattamento del nome tedesco Heinz[1], forma ipocoristica di Heinrich (l'italiano Enrico)[2], ma non è da escludere che possa derivare dal nome germanico Anzo[1], basato sulla radice ant che vuol dire "gigante"[3].

Ai giorni nostri, rappresenta spesso anche un ipocoristico di nomi quali Lorenzo, Vincenzo[1], Innocenzo, Crescenzo o Fiorenzo. È frequente in tutta l'Italia ed in America Latina. Negli ultimi anni si è reso popolare anche in Francia[1][4].

OnomasticoModifica

Il nome è adespota, non essendoci santi che lo abbiano portato. L'onomastico può essere festeggiato il 1º novembre per la festa di Ognissanti o in corrispondenza di quello del nome di cui Enzo rappresenta l'ipocoristico.

PersoneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Enzo.

Variante femminile EnzaModifica

Il nome nelle artiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g (EN) Enzo, su Behind the Name. URL consultato il 12 dicembre 2012.
  2. ^ (EN) Heinz, su Behind the Name. URL consultato il 12 dicembre 2012.
  3. ^ (EN) Anzo, su Behind the Name. URL consultato il 12 dicembre 2012.
  4. ^ (FR) Tout sur le prénom ENZO, su Au feminin.com. URL consultato il 12 dicembre 2012.

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi