Episodi di Cold Case - Delitti irrisolti (prima stagione)

lista di episodi della prima stagione

1leftarrow blue.svgVoce principale: Cold Case - Delitti irrisolti.

La prima stagione di Cold Case - Delitti irrisolti, formata da 23 episodi, viene trasmessa sul canale statunitense CBS dal 28 settembre 2003 al 23 maggio 2004. Invece in Italia viene trasmessa in chiaro su Rai 2 dal 12 marzo al 21 maggio 2005.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Look Again Il segreto 28 settembre 2003 12 marzo 2005
2 Gleen Gleen 5 ottobre 2003
3 Our Boy Is Back Ritorno a Philadelphia 12 ottobre 2003 19 marzo 2005
4 Churchgoing People Nessuno deve sapere 19 ottobre 2003
5 The Runner Corsa senza fine 26 ottobre 2003 26 marzo 2005
6 Love Conquers Al Follia di un amore 9 novembre 2003
7 A Time to Hate Il tempo dell'odio 16 novembre 2003 2 aprile 2005
8 Fly Away Il volo dell'angelo 30 novembre 2003
9 Sherry Darlin Il passato è oggi 7 dicembre 2003 9 aprile 2005
10 Hitchhiker Il killer dell'autostrada 21 dicembre 2003
11 Hubris Copia di un delitto 11 gennaio 2004 16 aprile 2005
12 Glued Colla 18 gennaio 2004
13 The Letter La lettera 25 gennaio 2004 23 aprile 2005
14 The Boy in the Box Riccioli biondi 15 febbraio 2004
15 Disco Inferno Disco Inferno 22 febbraio 2004 30 aprile 2005
16 Volunteers I volontari 7 marzo 2004
17 The Lost Soul of Herman Lester Il caso di Herman Lester 14 marzo 2004 7 maggio 2005
18 Resolutions La notte del millennio 28 marzo 2004
19 Late Returns Legami familiari 4 aprile 2004 14 maggio 2005
20 Greed Avidità 18 aprile 2004
21 Maternal Instincts Istinto materno 25 aprile 2004 21 maggio 2005
22 The Plan Il piano 2 maggio 2004
23 Lover's Lane Ricordi di gioventù 23 maggio 2004

Il segretoModifica

  • Titolo originale: Look Again
  • Diretto da: Mark Pellington
  • Scritto da: Meredith Stiehm

TramaModifica

Mentre si trova a dover investigare su di un triplice omicidio, la detective della Squadra Omicidi di Philadelphia Lilly Rush riapre il caso inerente alla morte di un'adolescente avvenuta nel 1976 durante una festa, grazie a una ex governante, ormai vecchia e malata di cancro che afferma di aver assistito all'omicidio. Il colpevole dell'omicidio è il suo fidanzato, l'ha uccisa perché si era infuriato con lei per essere uscita con il fratello minore di lui

  • Canzone iniziale: More Than Feeling dei Boston
  • Canzone finale: Have You ever Seen The Rain dei Creedence Clearwater Revival
  • Liberamente ispirato all'omicidio di Martha Moxley
  • Il triplice omicidio che viene mostrato all'inizio dell'episodio verrà risolto nel primo episodio della seconda stagione "Triplo omicidio"
  • Prima apparizione di Kathryn Morris, Justin Chambers, John Finn, Jeremy Ratchford e Thom Barry

GleenModifica

  • Titolo originale: Gleen
  • Diretto da: Jan Oxenberg
  • Scritto da: Paris Barclay

TramaModifica

La squadra riapre il caso della moglie di un vigile del fuoco uccisa nel 1983 dall'esplosione di una bomba rudimentale all'interno di un pacco di detersivo. I sospetti ricaddero allora su un esibizionista contro cui la vittima doveva testimoniare. La sua scarcerazione, per un altro delitto, sta per avvenire, e la figlia della vittima vuole giustizia. Il colpevole dell'omicidio è suo marito, l'ha uccisa perché si era stancato di lei visto che lui aveva altre due mogli.

  • Canzone iniziale: Owner Of A Lonely Heart degli Yes
  • Canzone finale: Straight From The Heart di Bryan Adams

Ritorno a PhiladelphiaModifica

  • Titolo originale: Our Boy Is Back
  • Diretto da: Bryan Spicer
  • Scritto da: Stacy Kravetz

TramaModifica

Quando uno stupratore spedisce una lettera che annuncia il suo ritorno a Philadelphia dopo cinque anni, la squadra riapre il caso di una studentessa uccisa nel 1998 che era stata una delle vittime di questo uomo. Il colpevole dell'omicidio è lo stesso stupratore, l'ha uccisa perché aveva cercato di stuprarla.

  • Canzone iniziale: How's It Going To Be dei Third Eye Blind
  • Canzone finale: Heroes dei Wallflowers
  • Liberamente ispirato allo stupratore di Philadelphia Troy Graves
  • Justin Chambers (Chris Lassing) non appare in questo episodio

Nessuno deve sapereModifica

  • Titolo originale: Churchgoing People
  • Diretto da: Mark Pellington
  • Scritto da: Meredith Stiehm

TramaModifica

La squadra riapre un caso del 1990 inerente alla morte di un organista di chiesa, quando la vedova malata di Alzheimer, comincia ad avere dei ricordi sulla notte del delitto, che sembrava essere perfetto. Il colpevole dell'omicidio è sua moglie, l'ha ucciso per non far lasciar andare il loro figlio alla festa di ballo.

  • Canzone iniziale: Faith di George Michael
  • Canzone finale: Live To Tell di Madonna
  • Ultima apparizione di Justin Chamber come il detective Chris Lassing

Corsa senza fineModifica

  • Titolo originale: The Runner
  • Diretto da: David Straiton
  • Scritto da: Veena Cabreros Sud

TramaModifica

Dopo avere ricevuto da una donna tossicodipendente un registratore dove si sentono degli spari, la squadra riapre le indagini sulla morte di un poliziotto di colore, avvenuta nel 1973 vicino alla ferrovia. Il colpevole dell'omicidio è un predicatore all'allora spacciatore e migliore amico, l'ha ucciso mentre stava cercando di salvare la sua ragazza da lui.

  • Canzone iniziale: Midnight Train To Georgia di Gladys Knight & the Pips
  • Canzone finale: Lean On Me di Bill Whiters
  • Liberamente ispirato al caso del poliziotto Daniel Faulkner

Follia di un amoreModifica

TramaModifica

Un uomo, per farsi ridurre una condanna per rapina, dichiara di aver visto un ragazzo levare del sangue dalla sua auto nel 1981, la stessa notte dell'assassinio di una studentessa. Il colpevole dell'omicidio è il suo amico e la sua fidanzata, l'hanno uccisa per amore.

  • Canzone iniziale: Keep On Loving You di REO Speedwagon
  • Canzone finale: She's Got Away di Billy Joel
  • Liberamente ispirato al caso di Adrianne Jones
  • Prima apparizione di Danny Pino come Scotty Valens e Josh Hopkins come Jason Kite

Il tempo dell'odioModifica

TramaModifica

Una donna di 75 anni, malata di cuore, chiede a Lilly di investigare sull'omicidio irrisolto di suo figlio, un giocatore di baseball omosessuale, ucciso fuori da un bar gay nel 1963.

  • I colpevoli dell'omicidio sono tre accoliti, l'hanno ucciso perché era omosessuale
  • Canzone iniziale: The Shoop Shoop Song (It's In His Kiss) di Betty Everett
  • Canzone finale: Turn! Turn! Turn! dei Byrds

Il volo dell'angeloModifica

TramaModifica

Una giovane donna si sveglia dopo due anni di coma e non ricorda nulla della morte di sua figlia avvenuta nel 2001, la squadra deve scoprire chi è stato a spingere la ragazza e la figlia dalla finestra. Il colpevole della morte della bambina è sua madre, l'ha uccisa per evitare le molestie che la madre aveva subito anni prima.

  • Canzone iniziale: Sleep di Azure Ray
  • Canzone finale: Heaven (Candlelight Mix) di DJ Sammy

Il passato è oggiModifica

TramaModifica

Lilly riceve una telefonata anonima da parte di un uomo che afferma di essere l'assassino di una donna anziana scomparsa nel 1989, indicando il luogo esatto nel quale ha nascosto il cadavere non ancora trovato.

  • Il colpevole dell'omicidio è suo nipote su ordine della fidanzata, l'hanno uccisa per i soldi
  • Canzone iniziale: Love Song dei Cure
  • Canzone finale: The End Of The Innocence di Don Henley e Bruce Hornsby
  • Danny Pino (Scotty Valens) non appare in questo episodio

Il killer dell'autostradaModifica

TramaModifica

La squadra scopre che due omicidi recenti sono collegati a un altro omicidio del 1997 e viene riaperto il caso di un giovane autostoppista ucciso sulla via di ritorno a Philadelphia, e ritrovato in un campo dopo aver vinto in un casinò di Atlantic City.

  • Il colpevole dell'omicidio è suo cugino, l'ha ucciso per la sua mancanza di fiducia
  • Canzone iniziale: Walking On The Sun dei Smash Mouth
  • Canzone finale: I Believe dei Blessid Union of Soul

Copia di un delittoModifica

TramaModifica

Un professore universitario ha perso la famiglia, la carriera e la sua reputazione dopo l'omicidio di una sua studentessa, con cui aveva una relazione, nel 1995. L'uomo, sotto processo per l'omicidio, chiede alla squadra di riaprire il caso sperando di essere scagionato, ma una giovane prostituta viene uccisa in modo identico alla vittima e Roy chiede di risolvere il caso per essere scagionato.

  • Il colpevole dell'omicidio è proprio il suo insegnante, l'ha uccisa perché lei non voleva una relazione con un uomo sposato
  • Canzone iniziale: Wonderful di Adam Ant
  • Canzone finale: Don't Look Back In Anger degli Oasis

CollaModifica

  • Titolo originale: Glued
  • Diretto da: Peter Markle
  • Scritto da: Tyler Bensinger

TramaModifica

Il tenente Stillman chiede a Lily di riaprire uno dei suoi primi casi di omicidio, la morte di un bambino di 8 anni, uscito per andare dal cartolaio, colpito e lasciato morire di ipotermia nell'inverno del 1980; ai tempi tra i principali sospettati c'era un gruppetto di 3 adolescenti di colore.

  • Il colpevole dell'omicidio è il proprietario del negozio, in cui la vittima aveva comprato della colla, l'ha ucciso perché lo aveva sorpreso a vendere la colla agli amici
  • Canzone iniziale: Running On Empty di Jackson Browne
  • Canzone finale: Follow You, Follow me dei Genesis

La letteraModifica

  • Titolo originale: The Letter
  • Diretto da: Tim Hunter
  • Scritto da: Veena Cabreros Sud

TramaModifica

Quando una donna si fa avanti con nuove informazioni sull'omicidio di sua nonna, ricavate da delle lettere, nonostante la donna fosse analfabeta, la squadra riapre il caso di una prostituta uccisa nel 1939.

  • Il colpevole dell'omicidio è l'uomo con cui la vittima aveva una relazione su ordine dei suoi amici, l'ha uccisa dopo che i suoi amici l'hanno stuprata
  • Canzone iniziale: Stars Feel On Olabama
  • Canzone finale: Blue Moon di Ella Fitzgerald

Riccioli biondiModifica

  • Titolo originale: The Boy In The Box
  • Diretto da: Karen Gaviola
  • Scritto da: Meredith Stiem

TramaModifica

La squadra riapre il caso più misterioso di Philadelphia: nel 1958 un ragazzo trova in un bosco una scatola con dentro il corpo di un bambino con i capelli tagliati.

  • Non c'è nessun colpevole perché la vittima è morta di febbre dovuta a un elettroshock proibito ai bambini, e a portarlo nel bosco sono state due suore
  • Canzone iniziale: You're The Nearest Thing To Heaven di Johnny Cash
  • Canzone finale: Sweeter Than You di Ricky Nelson
  • Il bambino nella scatola è un vero caso di Philadelphia, mai stato risolto
  • Liberamente ispirato anche agli esperimenti di radiazione condotti presso la scuola Walter E. Fernald

Disco InfernoModifica

  • Titolo originale: Disco Inferno
  • Diretto da: James Whitmore, Jr.
  • Scritto da: Tyler Bensinger

TramaModifica

La squadra indaga su un incendio di una discoteca avvenuto nel 1978 che ha ucciso 23 persone, quando vengono ritrovati i resti dell'ultima vittima e si scopre che è stata uccisa da un colpo di pistola prima che scoppiasse l'incendio.

  • Il colpevole dell'omicidio e dell'incendio è il suo amico nonché figlio del proprietario della discoteca, l'ha ucciso perché lo aveva insultato dicendogli che è il peggior ballerino della discoteca
  • Canzone iniziale: Disco Inferno dei Trammps
  • Canzone finale: Last Dance di Donna Summer
  • Si indaga su 23 morti, questo è l'episodio di tutta la serie con il più alto numero di morti
  • Liberamente basato sull'incendio del Station Nightclub e sull'incendio dell'Happy Land Club

I volontariModifica

  • Titolo originale: Volunteers
  • Diretto da: Allison Anders
  • Scritto da: Jan Oxenberg

TramaModifica

Quando dei resti umani nascosti in sacchetti di plastica vengono rinvenuti durante una demolizione per un posteggio, la squadra indaga sulla morte di due volontari, una donna bianca e un uomo di colore scomparsi nel 1969.

  • Il colpevole dell'omicidio è il fidanzato della ragazza, li ha uccisi perché la fidanzata e l'amico avevano scoperto che era un informatore dell'FBI
  • Canzone iniziale: Volunteers di Jefferson Airplane
  • Canzone finale: Get Together dei Youngbloods

Il caso di Herman LesterModifica

  • Titolo originale: The Lost Soul of Herman Lester
  • Diretto da: Tim Matheson
  • Scritto da: Sean Whitesell

TramaModifica

Quando un giocatore di basket riceve delle minacce di morte, la squadra indaga sull'omicidio di suo padre, una campione di basket ucciso nel 1987 poche ore dopo aver vinto la partita di campionato.

  • Il colpevole dell'omicidio è il padre del suo ex compagno di squadra, l'ha ucciso perché era furioso con la vittima, il fatto che il figlio era uno dei mediocri giocatori del gruppo
  • Canzone iniziale: Walk This Way dei Run DMC e gli Aerosmith
  • Canzone finale: Walk Like A Man di Bruce Springsteen

La notte del millennioModifica

  • Titolo originale: Resolution
  • Diretto da: Alex Zakrzewski
  • Scritto da: Kim Newton

TramaModifica

Quando un alcolista si fa avanti rivelando di aver investito un uomo tra la notte di Capodanno del 1999 e l'inizio del 2000, la squadra decide di riaprire il caso, per scoprire se è stato lui o se la vittima era già morta quando fu investita dall'uomo.

  • Il colpevole dell'omicidio è il suo amico, l'ha ucciso perché era innamorato della moglie di lui
  • Canzone iniziale: Save Tonight di Eagle Eye Cherry
  • Canzone finale: Hands di Jewel

Legami familiariModifica

  • Titolo originale: Late returns
  • Diretto da: David Straiton
  • Scritto da: Jay Beattie & Dan Dworkin

TramaModifica

Delle prove trovate sulla scena di un delitto recente, convincono la squadra a riaprire il caso di una ragazza uccisa nella notte dell'elezioni presidenziali del 1992.

  • Il colpevole dell'omicidio è il suo amico con cui lei aveva una relazione, l'ha uccisa per la sua bizzarra resistenza della loro relazione
  • Canzone iniziale: Don't Stop dei Fleetwood Mac
  • Canzone finale: Ordinary World dei Duran Duran
  • Liberamente basato sull'omicidio di Chandra Levy

AviditàModifica

  • Titolo originale: Greed
  • Diretto da: Karen Gaviola
  • Scritto da: Stacy Kravetz

TramaModifica

La squadra riapre il caso di un agente di cambio ucciso nel 1985, apparentemente durante un furto d'auto finito male.

  • Il colpevole dell'omicidio è la madre dell'amante della vittima, l'ha ucciso per vendicare il torto che aveva subito il figlio
  • Canzone iniziale: Karma Chameleon dei Culture Club
  • Canzone finale: All Through The Night di Cindy Lauper
  • Liberamente ispirato al film Wall Street

Istinto maternoModifica

  • Titolo originale: Maternal Istincts
  • Diretto da: Kevin Hooks
  • Scritto da: Laurie Arent

TramaModifica

La squadra decide di riaprire il caso di una madre single uccisa nel 1989, quando il figlio oggi adolescente ricorda dei particolari, avendo assistito all'omicidio della madre all'età di tre anni.

  • Il colpevole dell'omicidio è il medico con cui lui aveva una relazione extraconiugale, l'ha uccisa perché non voleva mantenere il segreto per aver rapito il bambino
  • Canzone iniziale: Closer To Fine delle Indigo Girls
  • Canzone finale: Eternal Flame dei Bangles
  • Prima apparizione di Susan Chuang come la dottoressa Frannie Ching
  • Liberamente basato all'omicidio di Cathleen Krauseneck

Il pianoModifica

  • Titolo originale: The Plan
  • Diretto da: Agnieszka Holland
  • Scritto da: Veena Cabreros Sud

TramaModifica

Il caso di un allenatore di nuoto di un'accademia militare scolastica annegato nel 1999 viene riaperto quando la squadra riceve un foglio che suggerisce che la vittima può essere stata assassinata.

  • Il colpevole dell'omicidio è uno dei suoi allievi, l'ha ucciso perché la vittima aveva molestato i suoi tre allievi
  • Canzone iniziale: Machinehead dei Bush
  • Canzone finale: Wise Up di Aimee Mann

Ricordi di gioventùModifica

  • Titolo originale: Lover's Lane
  • Diretto da: Nelson McCormick
  • Scritto da: Meredith Stiehm

TramaModifica

L'esame del DNA rivela che un uomo nel 1986 è stato ingiustamente condannato per l'omicidio di una quindicenne e l'aggressione del suo fidanzato; la squadra riapre il caso per scoprire il vero assassino.

  • Il colpevole dell'omicidio è il padre dell'amico della vittima, l'ha uccisa per un motivo sconosciuto
  • Canzone iniziale: And We Danced degli Hooters
  • Canzone finale: Leather and Lace di Steve Nicks e Don Henley
  • Liberamente basato sul caso di Krystal Dawn Steadman

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione