Episodi di Cold Case - Delitti irrisolti (settima stagione)

lista di episodi della settima stagione

1leftarrow blue.svgVoce principale: Cold Case - Delitti irrisolti.

La settima e ultima stagione della serie televisiva Cold Case - Delitti irrisolti è andata in onda dal 27 settembre 2009 al 2 maggio 2010 sul canale statunitense CBS. In Italia è stata trasmessa dall'11 settembre 2010 al 26 febbraio 2011 su Rai 2.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 The Crossing La traversata 27 settembre 2009 11 settembre 2010
2 Hood Rats Voglia di volare 4 ottobre 2009 11 settembre 2010
3 Jurisprudence Giurisprudenza 11 ottobre 2009 18 settembre 2010
4 Soul Talenti spezzati 25 ottobre 2009 25 settembre 2010
5 WASP Pioniere del volo 1º novembre 2009 2 ottobre 2010
6 Dead Heat L'ultima corsa 8 novembre 2009 9 ottobre 2010
7 Read Between the Lines Ascolta e saprai 15 novembre 2009 16 ottobre 2010
8 Chinatown Chinatown 22 novembre 2009 23 ottobre 2010
9 Forensics Codice omicida 6 dicembre 2009 30 ottobre 2010
10 Iced Miracolo sul ghiaccio 13 dicembre 2009 13 novembre 2010
11 The Good Soldier Il buon soldato 10 gennaio 2010 20 novembre 2010
12 The Runaway Bunny L'ultimo cliente 17 gennaio 2010 27 novembre 2010
13 Bombers Graffiti 14 febbraio 2010 4 dicembre 2010
14 Metamorphosis Metamorfosi 21 febbraio 2010 11 dicembre 2010
15 Two Weddings Le due spose 28 febbraio 2010 8 gennaio 2011
16 One Fall Una caduta 14 marzo 2010 15 gennaio 2011
17 Flashover Falsa testimonianza 21 marzo 2010 22 gennaio 2011
18 The Last Drive-In (1) Serial killer (1) 28 marzo 2010 29 gennaio 2011
19 Bullet (2) Serial killer (2) 4 aprile 2010 5 febbraio 2011
20 Free Love Amore a prima vista 11 aprile 2010 12 febbraio 2011
21 Almost Paradise (1) Quasi in paradiso (1) 2 maggio 2010 19 febbraio 2011
22 Shattered (2) In frantumi (2) 2 maggio 2010 26 febbraio 2011

La traversataModifica

  • Titolo originale: The Crossing
  • Scritto da: Taylor Elmore
  • Diretto da Alex Zakrewscki

TramaModifica

Lily, ripresasi dall'incidente causato dal maggiore Moe Kitchner, si trova a indagare sulla scomparsa di una ragazza avvenuta su un transatlantico nel 1966, morta presumibilmente suicida, i cui resti sono stati ritrovati. Nel frattempo, il rinvio della decisione del tribunale sulla colpevolezza di Kitchner fa andare su tutte le furie Lily.

Voglia di volareModifica

  • Titolo originale: Hood Rats
  • Scritto da: Chris Fisher
  • Diretto da: Elwood Reid

TramaModifica

Il team riapre il caso del 1995 sulla morte di un ragazzo appassionato di skateboarding, dopo che il fratello minore ha ritrovato e riconosciuto il suo skateboard. Il ragazzo era fuggito di casa e cercava di guadagnare denaro attraverso uno sponsor per farsi strada, dopo il suo arrivo a Philadelphia.

  • Il colpevole dell'omicidio è il suo amico, l'ha ucciso per paura di essere abbandonato e perché si è sentito inadeguato, non all'altezza della vittima.
  • Il fratello della vittima lo vede mentre fa skateboard.
  • Canzone iniziale è: Feel the Pain dei Dinosaur Jr.
  • Canzone finale è: Disarm dei The Smashing Pumpkins

GiurisprudenzaModifica

  • Titolo originale: Jurisprudence
  • Scritto da: Christopher Silber
  • Diretto da: Holly Dale

TramaModifica

Il team riapre il caso del 2004: un ragazzo morto nel carcere minorile dove era detenuto. Scotty tiene particolarmente al caso poiché il ragazzo, accusato ingiustamente per un piccolo crimine, era stato condannato perché Scotty non aveva potuto aiutarlo, presentandosi in ritardo al processo.

  • Il colpevole dell'omicidio era il direttore del carcere, l'ha ucciso perché il ragazzo aveva scoperto che gli adolescenti vengono mandati più facilmente nel carcere minorile per ottenere maggiori sovvenzioni.
  • L'amico della vittima lo vede nel fast-food dove cena con Valens.
  • Canzone iniziale: In This World di Moby
  • Canzone finale: None of Us Are Free di Solomon Burke
  • Liberamente ispirato allo scandalo di bambini detenuti in America.

Talenti spezzatiModifica

  • Titolo originale: Soul
  • Scritto da: Ryan Farley
  • Diretto da: John F. Showalter

TramaModifica

Il team riapre il caso del 1970: la morte di un giovane uomo che conduce, di nascosto dal padre reverendo, una promettente carriera di musicista soul. In più la vittima aspettava un figlio quando è morto; è proprio lui a chiedere ai detective di riaprire il caso.

  • Il colpevole è la sua amica, l'ha ucciso perché era segretamente innamorata di lui e non voleva che lui l'abbandonasse.
  • Il padre della vittima lo vede mentre suona.
  • La canzone iniziale è sostituita dalla musica religiosa.
  • Canzone finale: I'll Be Around dei The Spinners
  • Questo episodio in America era previsto per il 18 ottobre, ma è stato posticipato per il 25 ottobre.

Pionieri del cieloModifica

  • Titolo originale: WASP
  • Scritto da: Denise Thè
  • Diretto da: Chris Fisher

TramaModifica

I resti di una donna pilota scomparsa nel 1944 vengono trovati in un bacino fuori città. La donna faceva parte di un programma civile per aiutare l'Air Force durante la Seconda Guerra Mondiale. La squadra scopre che il suo aereo era stato sabotato; pochi giorni prima inoltre un'altra sua collega era morta in circostanze analoghe.

  • Il colpevole dell'omicidio è il suo capitano, ha sabotato il suo aereo per metterla a tacere sulla verità dell'altro incidente.
  • Le ex colleghe della vittima la vedono vicino al suo aereo.
  • La canzone iniziale è stata sostituita da una musica militare degli anni'40
  • Canzone finale: I'll Walk Alone di Martha Tilton
  • Alla fine di questo episodio c'è una dichiarazione in cui afferma che il 1'luglio 2009, le donne del WASP, sono state onorate con la Medaglia d'oro del Congresso dal presidente Barack Obama per il servizio alla nazione durante la Seconda Guerra Mondiale.

L'ultima corsaModifica

  • Titolo originale: Dead Heat
  • Scritto da: Adam Glass
  • Diretto da: Nathan Hope

TramaModifica

I resti di un fantino scomparso nel 1986 vengono trovati sepolti insieme a quelli del suo cavallo. La squadra riesamina i motivi della sua scomparsa e scoprono che voleva ritirarsi dopo la sua ultima gara e che aveva problemi nella vita privata.

  • Il colpevole dell'omicidio è suo figlio, l'ha ucciso perché era stanco delle promesse di suo padre e si sentiva messo da parte.
  • L'amico ed ex avversario della vittima lo vede mentre è sul suo cavallo.
  • Tutte le canzoni sono di Santana.
  • Canzone iniziale: Oye Como Ya di Santana
  • Canzone finale: Samba Pa Ti di Santana

Ascolta e sapraiModifica

  • Titolo originale: Read Between the Lines
  • Scritto da: Erica L. Anderson
  • Diretto da: Kevin Bray

TramaModifica

Il team riapre il caso del 1991: la morte di una giovane rapper in affido con la sorella minore. Un detenuto rivela informazioni sul caso, che viene riaperto. La squadra scopre la verità grazie ai testi delle sue canzoni.

ChinatownModifica

  • Titolo originale: Chinatown
  • Scritto da: Alicia Kirk
  • Diretto da: David Von Ancken

TramaModifica

Il team riapre il caso del 1983 sulla morte di un ragazzo sino-americano, su richiesta della madre. Il suo omicidio sarebbe collegato alla morte della sua ragazza, uccisa erroneamente dalla mafia cinese, durante una sparatoria. Del caso, all'epoca, si occupò Stillman. Si rivela un caso difficile come allora, poiché le indagini sono ostacolate dal silenzio della comunità.

  • Il colpevole dell'omicidio è il fratello, l'ha ucciso perché la vittima voleva smascherare i suoi affari illeciti con la mafia.
  • I genitori delle vittime vedono i rispettivi figli insieme.
  • Canzone iniziale: Age of Consent dei New Order
  • Canzone finale: Every Breath You Take dei The Police
  • Ultima apparizione per Bobby Cannavale, nel ruolo del detective Eddie Saccardo.

Codice omicidaModifica

  • Titolo originale: Forensics
  • Scritto da: Jerome Schwartz
  • Diretto da: Holly Dale

TramaModifica

Il team riapre il caso della morte del membro di una squadra di dibattito, avvenuto nel 1999, e inizialmente ritenuta erroneamente un suicidio.

  • Il colpevole dell'omicidio è il suo insegnante, l'ha ucciso perché voleva a tutti i costi vincere il torneo e non ha saputo accettare il rifiuto dello studente.
  • Il padre della vittima lo vede in casa sua mentre sorride.
  • Canzone iniziale: All Star dei Smash Mouth
  • Canzone finale: Karma Police dei Radiohead

Miracolo sul ghiaccioModifica

  • Titolo originale: Iced
  • Scritto da: Taylor Elmore
  • Diretto da: Peter Medak

TramaModifica

Il team riapre il caso del 1980, la morte di un giocatore di hockey, ucciso sulla pista di pattinaggio. L'unico indizio è l'arma del delitto, una particolare e costosa mazza da hockey.

  • Il colpevole dell'omicidio è il suo migliore amico, l'ha ucciso perché la vittima aveva capito che tipo di persona fosse.
  • Il fratello della vittima lo vede nella pista pattinaggio mentre gioca.
  • Tutte le musiche dell'episodio sono di Bob Seger.
  • Canzone iniziale: Ramblin' Gamblin' Man di Bob Seger
  • Canzone finale: Against the Wind di Bob Seger

Il buon soldatoModifica

  • Titolo originale: The Good Soldier
  • Scritto da: Christopher Silber
  • Diretto da: Gwyneth Horder-Payton

TramaModifica

Il team riapre il caso della morte di un reclutatore dell'Esercito, avvenuta nel 2005. Due giorni prima della partenza prevista per l'Iraq, la vittima era stata coinvolta in un furto.

  • Il colpevole dell'omicidio è la sua allieva, l'ha ucciso perché non voleva essere abbandonata.
  • Il compagno di squadra della vittima lo vede nel cimitero in uniforme.
  • Canzone iniziale: I Don't Wanna Be di Gavin DeGraw
  • Canzone finale: Politik dei Coldplay

L'ultimo clienteModifica

  • Titolo originale: The Runaway Bunny
  • Scritto da: Elwood Reid
  • Diretto da: John Finn

TramaModifica

I resti di un investigatore privato ed ex poliziotto, scomparso nel 1974, vengono trovati nelle fondamenta di un vecchio edificio. La squadra scopre che uno dei casi a cui stava lavorando era il ritrovamento di una ragazza fuggita di casa.

GraffitiModifica

  • Titolo originale: Bombers
  • Scritto da: Gina Gionfreddo
  • Diretto da: Janice Cooke-Leonard

TramaModifica

Il team riapre un caso del 1982, la morte di un talentuoso artista di strada, dopo che sua madre si presenta in commissariato con un diario di schizzi e opere da realizzare, da poco ritrovato.

MetamorfosiModifica

  • Titolo originale: Metamorphosis
  • Scritto da: Adam Glass e Danny Pino
  • Diretto da: Chris Fisher

TramaModifica

Il team indaga sulla morte di una circense, avvenuta nel 1971. Una fan presenta delle foto che provano che era già morta al momento della caduta. Intanto Lily viene indagata per l'omicidio del maggiore Kitchner, ucciso fuori dal bar dove l'aveva seguito.

  • Il colpevole dell'omicidio sono è un collega a capo del circo, non voleva che lei gli rovinasse gli affari.
  • Il colpevole dell'omicidio del maggiore Moe Kitchner è il padre della vittima dell'ultimo episodio della sesta stagione, l'ha ucciso per vendicare sua figlia.
  • Il circense che aveva preso con sè la vittima la vede mentre si cala sul palco con la striscia di seta.
  • Ultima apparizione per Daniel Baldwin, nel ruolo del maggiore Moe Kitchner.
  • Tutte le musiche sono dei The Doors
  • Canzone iniziale: Light My Fire dei The Doors
  • Canzone finale: People Are Strange dei The Doors

Le due sposeModifica

  • Titolo originale: Two Weddings
  • Scritto da: Meredith Sthiehm
  • Diretto da: Nathan Hope

TramaModifica

L'artificiere Louie Amante si sposa con una donna, sospettata di aver ucciso il suo precedente fidanzato nel 2008. La squadra riapre il caso sulla morte dell'uomo per assicurarsi che il loro collega si sposi con un'innocente. Le indagini vengono svolte durante la cerimonia e la festa.

  • In realtà la vittima si è suicidata, scioccato dalla notizia della morte della sua precedente ragazza.
  • L'ex fidanzata del suicida lo vede nel ricevimento mentre sorride.
  • Ultimo episodio scritto dal creatore della serie Meredith Stiehm.
  • Canzone iniziale: Sweet Thing di Keith Urban
  • Canzone finale: Out Last Night di Kenny Chesney

Una cadutaModifica

  • Titolo originale: One Fall
  • Scritto da: Ryan Farley
  • Diretto da: Don Thorin Jr.

TramaModifica

Il team riapre il caso del 1986 sulla morte di un impiegato del porto, che però era anche un wrestler professionista. La squadra scopre che la sua carriera stava mettendo a dura prova, anche i rapporti con suo figlio e sua moglie. Nel frattempo, Valens riesce a trovare l'uomo che ha rapinato sua madre.

  • Il colpevole è il suo capo, l'ha ucciso perché la vittima voleva smettere con il wrestling per il bene del figlio.
  • Il figlio della vittima lo vede nel porto mentre sorride.
  • Tutte le canzoni dell'episodio sono di Bon Jovi.
  • Canzone iniziale: Livin' on a Prayer di Bon Jovi
  • Canzone finale: Wanted Dead or Alive di Bon Jovi

Falsa testimonianzaModifica

  • Titolo originale: Flashover
  • Scritto da: Greg Plagerman
  • Diretto da: Jeannot Swzarc

TramaModifica

Vera scompare misteriosamente, e i suoi colleghi scoprono che la sua scomparsa sia collegato al caso del 2006, in cui due bambini sono morti in un incendio doloso nella loro casa, in cui Vera era ossessionato dal quel caso. Ben presto, il presunto colpevole, viene ucciso in carcere e, dopo aver esaminato il caso, apprende che il colpevole dell'incendio era un altro.

Serial killerModifica

  • Titolo originale: The Last Drive-in (Part 1) e Bullet (Part 2)
  • Scritto da: Elwood Reid e Christopher Silber
  • Diretto da: Chris Fisher e John F.Showalter

TramaModifica

Il team indaga su una serie di omicidi avvenuti tra il 1980 e il 1983, e scoprono che si trattano della stessa persona. Un agente dell'FBI che aveva dei rapporti con Stillman si fa avanti per aiutare la squadra a catturarlo. Ma, dopo aver scoperto l'identità la squadra e l'FBI collaborano per catturarlo.

  • Il serial killer che ha commesso questi omicidi è il figlio di un disoccupato suicida, ha ucciso le vittime senza un motivo, e l'unico fantasma di questi due episodi è la prima vittima vista dall'agente dell'FBI, all'epoca dell'omicidio aveva la relazione con lui, ed era proprio lei ad assistere all'omicidio.
  • La canzone iniziale del primo episodio è: Just What I Needed dei The Cars, invece quella finale è stata sostituita dalla scena di un'altra vittima del killer.
  • La canzone iniziale del secondo episodio non c'è traccia e invece quello finale è: Keepsake dei State Radio.

Amore a prima vistaModifica

  • Titolo originale: Freelove
  • Scritto da: Elwood Reid e Denise Thé
  • Diretto da: Jeffrey Hunt

TramaModifica

Rush si trova a New York per indagare sulla morte di un militare ucciso a Woodstock nel 1969. Invece, a Philadelphia, l'ex ragazza di Vera gli chiede di indagare su un'irruzione in casa sua.

  • Il colpevole dell'omicidio a Woodstock è il suo amico, l'ha ucciso perché lui non voleva più tornare in Vietnam.
  • La fidanzata della vittima lo vede nel suo ufficio sorridere
  • Jeffries in questo episodio, non c'è.
  • Ultima apparizione per Jonathan LaPaglia, nel ruolo del procuratore Curtis Bell.
  • La canzone iniziale non c'è traccia.
  • Invece la canzone finale è: The Wright dei The Band

Quasi in paradiso (1)Modifica

  • Titolo originale: Almost Paradise (1)
  • Scritto da: Christopher Silber e Adam Glass
  • Diretto da: Alex Zakrewscki

TramaModifica

Il team riapre il caso del 1989 sulla morte di una ragazza, investita da un'auto dopo essere stata incoronata reginetta del ballo, quando le foto di una vecchia macchina fotografica rivelano che è stata uccisa dopo la festa. Intanto Lily riceve alcune notizie su sua sorella Christina.

  • Il colpevole dell'omicidio è il suo sostenitore, l'ha uccisa perché lo aveva respinto.
  • L'amica della vittima la vede sorridere nella scuola da ballo.
  • Ultima apparizione per Raymond J.Barry, nel ruolo di Paul Cooper
  • Canzone iniziale: Bust a Move dei Young MC
  • Canzone finale: All I Want Is You degli U2

In frantumi (2)Modifica

  • Titolo originale: Shattered
  • Scritto da: Greg Plagerman e Elwood Reid
  • Diretto da: Jeannot Swzarc

TramaModifica

Mentre Rush e Valens vanno a cercare sua sorella Christina, Jeffries indaga sul caso che le sta al cuore, quello del 1993 sulla morte di una ragazza di quindici anni, sperando di mantenere la promessa fatta ai genitori.

  • Il colpevole dell'omicidio è il figlio del vicecommissario Doherty e il suo amico, ma volevano spaventarla, non ucciderla.
  • Jeffries vede la vittima nella sala archivi.
  • Lily, per la prima e unica volta che non lavora su un caso irrisolto, visto che lei e Valens erano nelle ricerche della sorella.
  • La canzone iniziale dell'episodio non è presente, invece quello finale è: Winter dei Rolling Stones.
  • Questo è l'ultimo episodio della serie, perché due settimane dopo la serie viene cancellata dalla CBS.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione