Episodi di Cold Case - Delitti irrisolti (terza stagione)

lista di episodi della terza stagione

1leftarrow blue.svgVoce principale: Cold Case - Delitti irrisolti.

La terza stagione di Cold Case - Delitti irrisolti, formata da 23 episodi, viene trasmessa sul canale statunitense CBS dal 25 settembre 2005 al 21 maggio 2006. Invece in Italia viene trasmessa in chiaro su Rai 2 dal 17 febbraio al 12 maggio 2007.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Family Un padre per Claire 25 settembre 2005 17 febbraio 2007
2 The Promise La promessa 2 ottobre 2005
3 Bad Night Un tragico errore 9 ottobre 2005 24 febbraio 2007
4 Colors Partita finale 16 ottobre 2005
5 Committed Incendio doloso 23 ottobre 2005 10 marzo 2007
6 Saving Patrick Bubley La famiglia Bubley 6 novembre 2005
7 Start-Up Chi ha ucciso Amy? 13 novembre 2005 17 marzo 2007
8 Honor Ricordi di guerra 20 novembre 2005
9 A Perfect Day Le due gemelle 27 novembre 2005 24 marzo 2007
10 Frank's Best Un bravo ragazzo 18 dicembre 2005
11 8 Years Il sogno di May 8 gennaio 2006 31 marzo 2007
12 Detention Il patto 15 gennaio 2006
13 Debut Il ballo delle debuttanti 29 gennaio 2006 7 aprile 2007
14 Dog Day Afternoons La talpa 26 febbraio 2006
15 Sanctuary L'infiltrato 12 marzo 2006 14 aprile 2007
16 One Night Il testamento 19 marzo 2006
17 Superstar Superstar 26 marzo 2006 21 aprile 2007
18 Willkommen Un tragico debutto 2 aprile 2006
19 Beautiful Little Fool L'orologio d'oro 9 aprile 2006 28 aprile 2007
20 Death Penalty: Final Appeal Sentenza finale 16 aprile 2006 5 maggio 2007
21 The Hen House Il treno 30 aprile 2006
22 The River L'ultima partita 7 maggio 2006 12 maggio 2007
23 Joseph Joseph 21 maggio 2006

Un padre per ClaireModifica

TramaModifica

La squadra riapre il caso sull'omicidio di uno studente avvenuto nel 1988, quando sua figlia afferma di essere stata avvicinata da un uomo che dichiara di essere il padre naturale.

  • Il colpevole dell'omicidio è il suo insegnante, l'ha ucciso per evitare l'errore di abbandonare il bambino.
  • Canzone iniziale: Always On My Mind"dei Pet Shop Boys
  • Canzone finale: "In Your Eyes" di Peter Gabriel
  • Prima apparizione di Sarah Brown come la detective Josie Sutton.

La promessaModifica

  • Titolo originale: The Promise
  • Diretto da:Paris Barclay
  • Scritto da:Veena Cabreros Sud

TramaModifica

Quando un padre vedovo mostra una fotografia, evidenziando il fatto che la morte di sua figlia non è stata accidentale, la squadra riapre il caso del 2004 di una liceale sovvrapeso morta per soffocamento in una casa in fiamme.

  • Il colpevole dell'omicidio è la sua compagna di classe della confraternita e uno dei membri della confraternita che l'aveva rinchiusa in una stanza, la compagna non sapeva che lei era dentro e invece il ragazzo buono della vittima cercava di salvarla ma era troppo tardi.
  • Canzone iniziale: Hey Ya!", by Outkast
  • Canzone finale: "Fallen", by Sarah McLachlan

Un tragico erroreModifica

L'omicidio di un teenager avvenuto nel 1978 viene riaperto dopo che la madre trova una lettera, essa suggerisce che la morte del ragazzo non è stata casuale, la squadra scopre che molti suoi amici gli voltarono le spalle dopo un incidente d'auto che fece perdere l'uso delle gambe a una sua amica.

  • Il colpevole dell'omicidio è il vigile del fuoco allora non ancora sposato con l'amica paralitica della vittima, l'ha ucciso per evitare di raccontare la verità sull'incidente alla ragazza di cui si stava innamorando.
  • Canzone iniziale: American Girl", di Tom Petty and the Heartbreakers
  • Canzone finale: "Dream On", degli Aerosmith

Partita finaleModifica

  • Titolo originale: Colors
  • Diretto da: Paris Barclay
  • Scritto da: Sean Whitesell

TramaModifica

La squadra riapre il caso sull'omicidio di un giocatore di baseball afroamericano, un promettente ventenne che avrebbe dovuto giocare nella Major League, colpito a morte con la sua mazza da baseball.

  • Il colpevole dell'omicidio è il suo compagno di squadra, l'ha ucciso perché lui voleva lasciare la squadra e l'altro si era opposto.
  • In questo episodio alcune comparse interpretano dei famosi giocatori di baseball, Satchel Paige, Monte Irvin, Josh Gibson, and Jackie Robinson.
  • Canzone iniziale: Baseball Boogie di Mabel Scott
  • Canzone finale: Sentimental Journey" di Doris Day

Incendio dolosoModifica

TramaModifica

La scoperta del decesso di una vecchia donna, che ha usato per anni l'identità di un'altra persona, porta la squadra a riaprire un caso del 1954, di una casalinga mandata in un istituto mentale per aver quasi dato fuoco a una cucina con lei e suo figlio dentro.

  • Il colpevole dell'omicidio è il medico dell'ospedale in cui la donna era ricoverata su complicità dell'infermiera dello stesso ospedale, l'hanno uccisa per la loro reputazione, credendo che la primavera sarebbe arrivata.
  • Canzone iniziale: Sh-Boom", di The Crew-Cuts
  • Canzone finale: Only You (And You Alone)" dei The Platters
  • Ultima apparizione di Sarah Brown come la detective Josie Sutton.

La famiglia BubleyModifica

  • Titolo originale: Saving Patrick Bubley
  • Diretto da:Marcos Siega
  • Scritto da:Tyler Bensinger & Karin Lewicki

TramaModifica

Quando una madre con cinque figli perde anche il quarto in una lotta tra gang, Rush riapre il suo primo caso alla omicidi, nel 1999, quando il primo figlio venne ucciso, per trovare il colpevole dei quattro omicidi ed evitare che l'ultimo rimasto venga a sua volta ucciso.

  • Il colpevole di quei quattro omicidi è il capo della gang, li ha uccisi tutti e quattro per il monopattino del fratello più piccolo.
  • Semi basato sul film "Salvate il soldato Ryan", è stata usata anche la musica del film.
  • Canzone iniziale: Changes" di 2Pac
  • Canzone finale: Faith in You" dei P. M. Dawn

Chi ha ucciso AmyModifica

TramaModifica

A seguito del ritrovamento di una minaccia di morte nell'hard disk di un vecchio computer, la squadra riapre il caso del 1999 di una giovane ragazza morta per un attacco di cuore, scoprendo che era diventata per un breve periodo milionaria, grazie al boom delle dot-com.

  • Il colpevole dell'omicidio è il suo socio d'affari su ordine del loro datore di lavoro, l'hanno uccisa per evitare di mandare in bancarotta le società in seguito alle truffe.
  • Canzone iniziale: You Get What You Give" dei The New Radicals
  • Canzone finale: Save Me" di Aimee Mann

Ricordi di guerraModifica

  • Titolo originale: Honor
  • Diretto da: Paris Barclay
  • Scritto da: Craig Turk

TramaModifica

Quando una scatola contenente dei braccialetti del POW viene trovata in una casa della droga abbandonata, la squadra investiga sull'omicidio di un veterano della guerra del Vietnam, ucciso nel 1973, un anno dopo essere tornato a casa dalla nota prigione Hanoi Hilton.

  • Il colpevole dell'omicidio è il suo amico, l'ha ucciso perché avrebbe creduto che il padre sarebbe rimasto in Vietnam a morire.
  • Canzone iniziale: "Rocket Man" di Elton John
  • Canzone finale: "If You Could Read My Mind" di Gordon Lightfoot
  • Prima apparizione di Tracie Thoms come la detective Kat Miller.

Le due gemelleModifica

TramaModifica

Il ritrovamento dei resti di una bambina, sulla terraferma in New Jersey, porta la squadra a riaprire un caso del 1965, di una bambina di quattro anni, esaminando le violenze domestiche che hanno avuto luogo nella sua famiglia.

  • Il colpevole dell'omicidio è suo padre, l'ha uccisa perché la madre voleva fuggire con le figlie da lui per trasferirsi con il collega di quest'ultimo.
  • Questo è stato l'episodio con il rating più alto negli Stati Uniti, con più di 19 milioni di telespettatori.
  • Canzone iniziale: My Girl" dei Temptations
  • Canzone finale: Catch the Wind" di Donovan

Un bravo ragazzoModifica

  • Titolo originale: Frank's Best
  • Diretto da: Michael Schultz
  • Scritto da: Meredith Stiehm

TramaModifica

La squadra riapre il caso sull'omicidio di un proprietario di un negozio di gastronomia avvenuto nel 2001, di un ristoratore derubato e ucciso, quando il fratello dell'uomo accusato dell'omicidio porta nuove prove, suggerendo che la polizia all'epoca arrestò l'uomo sbagliato.

  • Il colpevole dell'omicidio è suo figlio, l'ha ucciso per eccesso di rabbia.
  • Canzone iniziale: Santa Claus Is Coming To Town" di Steve Tyrell
  • Canzone finale: "Wherever You Will Go" dei Calling

Il sogno di MayModifica

TramaModifica

Quando la squadra riceve un indizio su un caso dell'omicidio di un uomo avvenuto nel 1988, indaga sulla vita e le relazioni della vittima e dei suoi tre amici, dal loro diploma nel 1980 fino al giorno dell'omicidio nel 1988.

  • Il colpevole dell'omicidio è il suo esattore, l'ha ucciso perché la vittima si era stancato di essere rovinato, ma l'omicidio è stato vendicato dal suo amico che uccide l'esattore.
  • Tutte le canzoni dell'episodio sono di Bruce Springsteen.
  • Canzone iniziale:"No Surrender" di Bruce Springsteen
  • Canzone finale: "One Step Up" di Bruce Springsteen

Il pattoModifica

  • Titolo originale: Detention
  • Diretto da: Jessica Landaw
  • Scritto da: Liz W. Garcia

TramaModifica

Il suicidio di uno studente nel 1994 viene rivisto, quando il pezzo mancante di una lettera suicida indica che la vittima potrebbe aver temuto per la sua vita prima di morire.

  • Il colpevole dell'omicidio è il suo amico, perché intendeva buttarsi dal tetto perché non voleva compiere insieme all'altro compagno, l'omicidio del suo patrigno, così lui e la vittima iniziarono una discussione che si è conclusa con la morte di quest'ultimo.
  • Canzone iniziale:"Come Out and Play" dei Offspring
  • Canzone finale:"Landslide" dei The Smashing Pumpkins.

Il ballo delle debuttantiModifica

TramaModifica

Quando un commerciante d'arte viene sospettato dell’omicidio della moglie, caduta dalle scale, la squadra investiga sull'omicidio di una ragazza nel 1968, avvenuta nello stesso modo, dato che il sospetto fu il suo cavaliere al ballo delle debuttanti la notte dell'omicidio.

  • Il colpevole dell'omicidio è il suo cavaliere nel ballo, l'ha uccisa perché lei non voleva una relazione stabile con lui.
  • Basato sul caso di Michael Peterson.
  • Canzone iniziale: "Hooked on a Feeling" di B. J. Thomas
  • Canzone finale: "Moon River" di Henry Mancini
  • Tracie Thoms entra a far parte del cast principale.

La talpaModifica

TramaModifica

Il caso sull'omicidio di una cassiera di banca, avvenuta durante una rapina nel 2000, viene riaperto quando la stessa banca viene rapinata di nuovo: i rapinatori indossano le stesse maschere e usano le stesse armi di sei anni prima.

  • Il colpevole dell'omicidio è uno dei rapinatori della banca dove la vittima lavorava, l'ha uccisa dopo che lei aveva quasi premuto l'allarme.
  • Anche se la vicenda è ambientata nel 2000, i flashback vengono mostrati in bianco e nero.
  • Canzone iniziale: Baby Did a Bad, Bad Thing" di Chris Isaak
  • Canzone finale: I Hope You Dance" di Lee Ann Womack

L'infiltratoModifica

TramaModifica

La squadra riapre un caso del 1998, l'omicidio di una ex corriere della droga, con cui Scotty lavorava all'epoca sotto copertura.

  • Il colpevole dell'omicidio è la sua amica insieme al suo ragazzo, l'hanno uccisa perché si è rifiutata di dire dove si nascondeva la droga.
  • Canzone iniziale: "Teardrop" dei Massive Attack
  • Canzone finale: "Return to Innocence" degli Enigma

Il testamentoModifica

TramaModifica

Quando un uomo confessa di aver seppellito vivo un ragazzo, che si stava dirigendo al ballo scolastico nel 1980, la squadra riesamina il caso per ottenere informazioni sull'uomo e cercare di salvare un altro ragazzo sepolto vivo, prima che sia troppo tardi.

  • Il colpevole dell'omicidio è l'uomo che aveva dato un passaggio, l'ha ucciso, seppellendolo vivo per un motivo poco apparente.
  • Canzone iniziale: "Take the Long Way Home" dei Supertramp
  • Canzone finale: "You and Me" dei Lifehouse
  • Questo è l'unico episodio in cui un sospetto viene visto in tre età differenti della sua vita, durante la sequenza di chiusura.

SuperstarModifica

TramaModifica

La squadra investiga sull'omicidio di una giocatrice di tennis avvenuta nel 1973, quando la sorella porta prova evidenti che potrebbe essere stata avvelenata.

  • Il colpevole dell'omicidio è il giornalista che aveva scritto un articolo su lei, l'ha uccisa perché lei aveva scoperto che è proprio lui a chiamarla di notte per scrivere quell'articolo sul giornale.
  • Canzone iniziale: "I Am Woman" di Helen Reddy
  • Canzone finale: "Your Song" di Elton John

Un tragico debuttoModifica

TramaModifica

Quando una pistola viene trovata tra gli oggetti di scena di un teatro locale, la squadra riesamina il caso d'omicidio di un tassista scritturato per il suo primo ruolo in musical avvenuto nel 2002, prima del suo debutto.

  • Il colpevole dell'omicidio è il pianista del gruppo, l'ha ucciso perché lui voleva prendere il posto della vittima nella commedia.
  • Tutte le canzoni di questo episodio sono del musical Cabaret.
  • Canzone iniziale: "Willkommen" di Natasha Richardson
  • Canzone finale: Maybe This Time"/"Cabaret" di Natasha Richardson

L'orologio d'oroModifica

  • Titolo originale: Beautiful Little Fool
  • Diretto da: Kevin Bray
  • Scritto da: Liz W. Garcia

TramaModifica

La squadra riapre un caso d'omicidio di una donna avvenuta nel Natale del 1929, quando la nipote della vittima chiede di risolvere il caso, per scoprire la verità sulla sua famiglia.

  • Il colpevole dell'omicidio è un immigrato polacco, l'ha uccisa perché aveva rifiutato di far ricattare una famiglia usando sua figlia.
  • Il titolo dell'episodio è preso dal romanzo Il grande Gatsby, l'episodio contiene molte similitudini con il romanzo.
  • Canzone iniziale: "Charleston" di Paul Whiteman e la sua Orchestra
  • Canzone finale: "300 Flowers" cantata da Allison Miller (Violet). Il brano è stato composto da Michael A. Levine per questo episodio.
  • Ultima apparizione di Josh Hopkins come Jason Kite
  • Essendo un caso molto vecchio, non ci sono sospettati da interrogare, a parte una donna che era bambina all'epoca, i flashback avvengono attraverso documenti e registrazioni.

Sentenza finaleModifica

TramaModifica

Jeffries riceve una chiamata da un uomo che sta per essere giustiziato per l'omicidio di una sedicenne avvenuta nel 1994, che sostiene di essere stato incolpato da uno degli investigatori che originariamente hanno lavorato sul caso. Così Jeffries si convince a riaprire il caso per trovare le prove dell'innocenza dell'uomo.

  • Il colpevole dell'omicidio è il capo dei traslocatori, l'ha abusata e uccisa perché la sostituisce nella sua mente malata alla figlia abusata anni prima e poi fuggita da lui.
  • Canzone iniziale: "Shine" dei Collective Soul
  • Canzone finale: "Hallelujah" cantata da John Cale, scritta da Leonard Cohen

Il trenoModifica

  • Titolo originale: The Hen House
  • Diretto da:
  • Scritto da:

TramaModifica

L'omicidio di una reporter ambiziosa nel 1945, viene riaperto quando una lettera sembra indicare che doveva incontrare qualcuno alla stazione dei treni, la notte che è stata uccisa.

  • Il colpevole dell'omicidio è l'uomo che si è preso il nome di un deportato morto ad Auschwitz, l'ha uccisa perché aveva scoperto l'identità sull'uomo.
  • Canzone iniziale:"Leapfrog" di Les Brown e la sua Orchestra
  • Canzone finale: "It Could Happen to You" di Jo Stafford

L'ultima partitaModifica

TramaModifica

Quando un nuovo testimone si fa avanti, la squadra riapre una caso del 1984, l'omicidio di un rispettabile medico la cui dipendenza dal gioco stava distruggendo la sua famiglia.

  • Il colpevole dell'omicidio è il suo amico, l'ha ucciso perché la vittima l'ha chiesto di farlo per evitare altre sofferenze.
  • Canzone iniziale: "Holding Out for a Hero"di Bonnie Tyler
  • Canzone finale: "Only Time Will Tell" dei Asia

JosephModifica

  • Titolo originale: Joseph
  • Diretto da: Roxann Dawson
  • Scritto da: Liz W. Garcia & Andrea Newman

TramaModifica

Quando la carta di credito di un consulente viene usata un anno dopo la sua morte, la squadra riapre il caso del 2005 dell'uomo presso il centro di riabilitazione per ragazzi, a cui hanno sparato due settimane prima di testimoniare per un omicidio.

  • Il colpevole dell'omicidio è uno dei fondatori del centro di riabilitazione, ma ha sbagliato persona uccidendo il fratellastro.
  • Canzone iniziale: "Float On" dei Modest Mouse
  • Canzone finale: "Collide" di Howie Day
  • Questo episodio si ispira e richiama fortemente il film Laura, una dei ragazzi del centro di riabilitazione si chiama "Laura".

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione