Episodi di Don Matteo (ottava stagione)

lista di episodi dell'ottava stagione
Voce principale: Don Matteo.

L'ottava stagione della serie televisiva italiana Don Matteo, dal titolo Don Matteo 8, è composta da 24 episodi ed è andata in onda dal 15 settembre all'8 dicembre 2011 su Rai Uno e su Rai HD. L'ottava stagione è la prima della serie a contenere inserimenti di prodotti a scopi promozionali (pubblicità indiretta, introdotta dal Testo Unico della radiotelevisione nel 2010). Nella fattispecie le aziende in questione sono Enel (tutte le settimane), Lottomatica (episodi 12 e 22), Credito cooperativo[1] (episodio 17), Johnson & Johnson (episodio 18) e Poltronesofà (episodio 23). Inoltre è stata l'ultima stagione di Don Matteo a essere girata a Gubbio: dalla stagione successiva si svolgerà a Spoleto.

Screenshot dell'ottava stagione della serie.

Il cast principale vede due nuovi ingressi: uno all’interno della canonica, la ragazza madre Laura Belvedere (Laura Glavan); l’altro all’interno della caserma, la PM Andrea Conti (Eleonora Sergio). Passerà in secondo piano la figura di suor Maria. Per quel che riguarda il cast secondario, non comparirà più Amanda (Ilaria Spada), fidanzata del capitano nella sesta e nella settima stagione, mentre si rivede Clara, madre del capitano, assente nella settima stagione.

Questa stagione è stata la migliore sotto il profilo degli ascolti (soprattutto l'ultimo episodio) e quelli della critica con il trio Terence Hill-Nino Frassica-Simone Montedoro, quest'ultimo sposatosi con Patrizia, figlia del Maresciallo Cecchini, rendendoli la coppia più amata di Don Matteo.

Titolo Prima TV Italia
1 Era mia figlia 15 settembre 2011
2 Rave party
3 Prova d'amore 22 settembre 2011
4 L'uomo che sapeva volare
5 Il ritorno 29 settembre 2011
6 Tre nipoti e una tata
7 Severino innamorato 6 ottobre 2011
8 Un'altra vita
9 Sposami 13 ottobre 2011
10 Tiro mancino
11 Il suocero ha sempre ragione 20 ottobre 2011
12 I segreti di Gubbio
13 Scelta di vita 27 ottobre 2011
14 Generazione Y
15 Il giorno più bello 3 novembre 2011
16 La bambina del miracolo
17 Vecchie amiche 10 novembre 2011
18 Il bambino conteso
19 L'ombra del sospetto 17 novembre 2011
20 Indagine su una figlia
21 L'amore non basta 24 novembre 2011
22 Tradimenti 1º dicembre 2011
23 Tutto è perduto
24 Don Matteo sotto accusa 8 dicembre 2011

Era mia figlia modifica

Trama modifica

Don Matteo oltre a indagare sul tentato omicidio di un antiquario, si occupa di Laura, una sedicenne incinta e molto ribelle, figlia di un suo vecchio amico che viene accusato del tentato omicidio. In caserma arrivano il nuovo sostituto procuratore Andrea Conti e la madre del capitano Tommasi, che non sa ancora il nome della fidanzata di suo figlio e crederà che quest'ultimo sia fidanzato con la nuova PM.

Rave party modifica

Trama modifica

Durante un rave party una ragazza muore per aver assunto droga tagliata male. Intanto Cecchini non vuole che sua figlia Patrizia e il capitano Tommasi passino un fine settimana romantico da soli.

Prova d'amore modifica

  • Diretto da: Giulio Base
  • Scritto da: Mario Ruggeri

Trama modifica

Dopo che una donna muore per parto, la sua ginecologa viene uccisa. Nel frattempo Tommasi si prepara a un incontro di boxe e deve scegliere il suo coach tra il maresciallo Cecchini e la pubblico ministero Andrea Conti.

L'uomo che sapeva volare modifica

Trama modifica

Viene accoltellato un falconiere che aveva adottato un ragazzo autistico. Intanto Cecchini per un errore pensa che gli siano rimasti solo sei mesi di vita da vivere e quindi fa tutto ciò che non ha mai fatto finora: compra e inizia a suonare una chitarra elettrica, si compra una moto che ha sempre desiderato e infine due biglietti per Parigi per lui e sua moglie Caterina, anche se sua moglie quando trova i biglietti pensa che vada con l'amante. Alla fine il maresciallo scopre che doveva fare sei mesi di dieta e poi con sua moglie dopo aver chiarito l'equivoco partono per Parigi.

Il ritorno modifica

  • Diretto da: Giulio Base
  • Scritto da: Mario Ruggeri e Tiziana Lupi

Trama modifica

Lucia Desideri torna dopo 15 anni a Gubbio, dove ha lasciato i due figli Luca e Francesco. Chiede a Don Matteo di organizzare un incontro con loro due. Ma dopo una discussione, Luca non è pronto a perdonare la madre per la sua scomparsa e lascia la chiesa arrabbiato. Quando la mattina dopo Lucia viene trovata investita con la catena di Luca in mano, la situazione era chiara ai Carabinieri. Arrestano Luca e tocca ancora una volta a Don Matteo dimostrare la sua innocenza e trovare il vero colpevole. Nel frattempo, il Capitano Tommasi deve fare i conti con quattro giovani amici di Patrizia, conosciuti in Spagna e che, con sua grande gioia, un giorno si presentano inaspettatamente alla sua porta. Il capitano osserva l'intera vicenda con crescente gelosia e ovviamente cerca di stare al passo con i giovani in tutto e per tutto.

Tre nipoti e una tata modifica

Trama modifica

Il corpo di uno sconosciuto viene ritrovato durante una festa di una ricca famiglia, alla quale è ospite anche Don Matteo. I Carabinieri avviano subito le indagini, ma la morte dello sconosciuto resta un mistero. L'indagine prende di mira la tata della famiglia, Miss Prise, che viene dall'Inghilterra. Quando si viene a sapere che vive in Italia sotto falso nome e che aveva denunciato la vittima per violenza domestica in Inghilterra, la tata viene arrestata. Riesce però a convincere Don Matteo che la sua vita è cambiata e che si sente sicura nella famiglia come se fosse la sua. E così don Matteo continua a indagare per conto suo. Nel frattempo, il Maresciallo Cecchini crede che sua figlia Patrizia è incinta. Naturalmente questo porta a ogni sorta di malintesi e imbarazzi, ma alla fine è la gatta di Patrizia incinta e non lei stessa.

Severino innamorato modifica

Trama modifica

Il finlandese Erik Beck, la sua fidanzata Giordana Paci e il loro comune amico Fabrizio Bettini sono in pellegrinaggio lungo la "Via Francigena", che porta da Canterbury a Roma. In particolare Fabrizio compie il pellegrinaggio per esaudire una promessa in seguito alla vittoria del Triplete (definita come "Tripletta" da Pippo) da parte dell'Inter. Durante la sosta a Gubbio, città natale di Giordana, i tre pellegrini soggiornano nella canonica di Don Matteo. Tuttavia, l'idillio religioso viene improvvisamente interrotto quando Giordana viene trovata strangolata la mattina successiva. Il primo sospetto cade subito sul fidanzato Erik perché è geloso di Fabrizio e la sera prima ha litigato con la sua ragazza. Don Matteo però è convinto dell'innocenza del pellegrino e, con l'aiuto dei Carabinieri, scopre finalmente la verità che si nascondeva nel passato della vittima. Oltre all'indagine sull'omicidio, a far scalpore questa volta è Severino. Si è innamorato perdutamente della bella cameriera Euridice e da allora cerca di conquistarne il cuore con l'aiuto dello zio. Naturalmente, questa impresa porta ad alcune azioni bizzarre e imbarazzanti.

Un'altra vita modifica

Trama modifica

Festa in maschera a Gubbio. Don Matteo, Natalina, il Capitano Tommasi e il Maresciallo Cecchini sono invitati ad una festa in maschera a casa di Alberto Calvi. Il buon umore però viene improvvisamente rovinato quando Nives Di Maio viene trovata priva di sensi e ferita in giardino. Nessuno degli invitati la conosceva, ma Cecchini, Tommasi e don Matteo notano subito la somiglianza della vittima con la figlia di Calvi, Flaminia. Si scopre presto che Nives è la sorella gemella di Flaminia e che sono state separate poco dopo la nascita. Tuttavia, i Carabinieri sospettano prima della sorella e poi del padre. Ma è proprio Don Matteo che ha l'idea giusta e può risolvere il mistero delle sorelle gemelle. Giusto in tempo prima che la vittima si svegli dal coma. Intanto, il Capitano Tommasi, che non sopporta le feste in maschera a seguito di una terribile esperienza infantile, deve prima fare i conti con gli avventurosi suggerimenti di costumi del Maresciallo prima che una conversazione con Patrizia gli renda una serata fantastica.

Sposami modifica

  • Diretto da: Carmine Elia
  • Scritto da: Mario Ruggeri e Umberto Gnoli

Trama modifica

Don Matteo è ad una piccola festa popolare con Natalina, Pippo e Agostino. Lì ha anche un piccolo stand Raffaele Dondi, che aiuta i giovani tossicodipendenti nella lotta all'astinenza. Quando Billo, il cane di Agostino, trova un pacco di cocaina sepolto proprio accanto allo stand, Raffaele sospetta che la cocaina appartenga a Marco Torri, che ha avuto spesso problemi con la droga e ha avuto diversi rapporti con i Carabinieri. Tuttavia, quando vogliono interrogare Marco sull'argomento, trovano solo il suo corpo nel suo furgone. Dopo che la ragazza di Marco accusa Raffaele di essere un assassino, viene inizialmente arrestato. Don Matteo crede che Dondi sia innocente e, con l'aiuto di Lisa, anche lei in astinenza, scopre finalmente i veri retroscena. Intanto, il Capitano Tommasi acquista un anello per Patrizia e organizza una cena romantica nella quale vuole chiederle la mano in matrimonio. Ma Patrizia vuole studiare a Barcellona per un altro anno e non osa dirlo al capitano. Quando lei ne parla durante la cena romantica, il capitano inizialmente resiste alla proposta e poco dopo tra i due scoppia una discussione. Patrizia ovviamente è triste e solo l'intervento personale di Don Matteo rimette le cose in carreggiata.

Tiro mancino modifica

  • Diretto da: Carmine Elia
  • Scritto da: Mario Ruggeri e Mauro Graiani

Trama modifica

Sara, una bambina di otto anni, va da Don Matteo dopo la lezione di catechismo e gli dice che suo nonno Arrigo aveva paura che presto sarebbe stato assassinato. Il padre di Sara, Roberto, minimizza il tutto e spiega a Don Matteo che Sara ha una fervida fantasia e che Arrigo è vecchio e gravemente malato. Tuttavia il giorno dopo il prete parte per informarsi sulla salute di Arrigo. Quando arriva lì, però, lo trova morto nel suo letto e ovviamente chiama subito i Carabinieri. Ciò presuppone tuttavia che l’uomo sia morto naturalmente. Poiché Sara ora incolpa Don Matteo per la morte del nonno e il prete ha la sensazione che ci sia qualcosa che non va, Don Matteo avvia ancora una volta le proprie indagini. Ben presto riesce a dimostrare che Arrigo è stato effettivamente assassinato e finalmente rintraccia l'autore dopo aver conquistato la fiducia dei vecchi amici della vittima durante una furiosa partita a biliardo. Intanto, la PM Conti dice a suo padre, un risoluto colonnello dell'esercito, che ha un fidanzato. Purtroppo il Colonnello crede che questo fidanzato sia il Capitano Tommasi e così ricomincia il consueto gioco a nascondino nei confronti della Famiglia Cecchini.

Il suocero ha sempre ragione modifica

  • Diretto da: Carmine Elia
  • Scritto da: Mauro Graiani e Mario Ruggeri

Trama modifica

Franco Galimberti, anziano benestante, viene trovato gravemente ferito. Dopo che un testimone dice ai Carabinieri che Franco ha avuto un'accesa discussione con Teta, direttrice della banca di Gubbio, la sera del delitto lei viene arrestata con l'accusa di tentato omicidio. Don Matteo, che ha appena avuto appuntamento con Suor Maria da Teta, naturalmente non crede alla sua colpevolezza, poiché Teta spende molte energie per sostenere le famiglie bisognose. Il prete indaga nuovamente per conto suo e può finalmente provare la sua innocenza. Grazie al disegno di un bambino e alle informazioni di Natalina, riesce a rintracciare il vero colpevole. Intanto, il maresciallo Cecchini è preoccupato perché il suocero si è presentato a Gubbio senza preavviso. Poiché lo carica costantemente di compiti e non è mai soddisfatto di lui, il Maresciallo è seriamente colpito dai nervi. Ma quando Napoleone, l'amato gatto del suocero, fugge per colpa sua, inizia una caotica ricerca, nella quale sono coinvolti anche Tommasi e Severino.

I segreti di Gubbio modifica

  • Diretto da: Carmine Elia
  • Scritto da: Luisa Cotta Ramosino e Lea Tafuri

Trama modifica

Dopo che la giovane scrittrice Benedetta Poggi aveva pubblicato il libro "I Peccati di Gubbio", non solo litigò con il padre Vittorio, ma lasciò anche la città. Adesso però è tornata e vive a casa della preside Susi Dallara. Ma quando una mattina Benedetta scompare con l'auto di Susi, quest'ultima si rivolge a Don Matteo e insieme denunciano l'accaduto ai Carabinieri. Alla fine viene trovata l'auto gravemente danneggiata sul ciglio della strada. Benedetta è gravemente ferita e viene portata in ospedale. Si scopre subito che l'auto non ha avuto un incidente, ma è andata fuori strada. Il primo sospetto cade sull'ex fidanzato di Benedetta, con cui la settimana prima aveva avuto un acceso litigio a Perugia. Don Matteo potrà però dimostrare la sua innocenza. L'indagine si concentra infine sulle persone danneggiate dal libro di Benedetta. Tuttavia, solo quando Don Matteo scoprì che l'incidente non aveva a che fare con il libro già pubblicato, ma con un secondo libro in programma, scopre il vero colpevole. Intanto, Cecchini crede che lui e Tommasi abbiano vinto alla lotteria. Purtroppo il capitano ha cambiato i numeri all'ultimo momento e la vittoria non è andata a buon fine. La conseguente lite tra i due giunge a lieto fine solo quando Patrizia torna.

Scelta di vita modifica

  • Diretto da: Carmine Elia
  • Scritto da: Francesco Arlanch e Alessia Lepore

Trama modifica

Natalina è insoddisfatta della sua vita perché è sola e si sente anche come se non fosse necessaria. Dopo aver letto un libro su Santa Rita, una donna che ha trovato la felicità dopo essere entrata nel monastero come suora, fa velocemente le valigie e lascia segretamente la parrocchia per recarsi al convento. Suor Maria la fa entrare e promette di parlare con don Matteo la mattina dopo. Ma non è solo l'arrivo di Natalina a provocare disordini nel convento, ma anche la nuova novizia Clara. La sua famiglia e soprattutto il suo fidanzato non vogliono accettare la sua nuova decisione di vivere in convento e si scontrano violentemente con Suor Maria. La situazione precipita la mattina dopo quando suor Maria viene trovata brutalmente aggredita. I Carabinieri arrestano Corrado, il fidanzato di Clara, perché quella notte aveva minacciato Suor Maria. Naturalmente in queste indagini interviene anche Don Matteo che può provare inizialmente l'innocenza di Corrado. Quando finalmente capisce il vero motivo dietro la decisione di Clara di recarsi al monastero, rintraccia anche l'aggressore. Mentre Pippo, Laura e Agostino cercano di convincere Natalina a tornare in parrocchia, il capitano Tommasi cerca un appartamento più grande per sé e Patrizia. Ma quando Cecchini ne viene a conoscenza, vanifica i suoi sforzi e cerca un appartamento per loro due proprio nel suo quartiere. Il capitano ovviamente non è molto entusiasta, ma solo quando anche Patrizia si esprime contro questo appartamento, tutti gli sforzi di Cecchini risulteranno vani.

Generazione Y modifica

Trama modifica

L'imprenditore di successo Rino Torre festeggia il suo compleanno in grande stile. Anche Don Matteo è lì come ospite ed è testimone di una discussione tra Valeria, la figlia sedicenne di Rino, e la matrigna Ines. Quando la mattina dopo la governante di Rino va da don Matteo e gli dice che Ines l'aveva licenziata all'improvviso, il prete promette di parlare con Ines. Con suo sgomento, però, la trova morta nel soggiorno. Inizialmente tutto fa pensare ad una rapina-omicidio, poiché mancano i gioielli della vittima e anche la cassaforte è stata svuotata. Il primo sospetto cade proprio sulla governante Anuschka. licenziata perché ha problemi economici e le vengono trovati addosso 1000 euro. Naturalmente don Matteo non crede che Anuschka sia colpevole, visto che lei si è rivolta a lui. Quando finalmente scopre che i furti e l'omicidio non hanno nulla a che fare l'uno con l'altro, scopre anche i veri retroscena. Assuntina, la figlia minore di Cecchini, viene coinvolta nei furti, e anche Natalina, che si ferisce ad una gamba e sfoga il suo malumore su Pippo, Laura e Agostino. Quindi anche qui Don Matteo ha molto da fare per appianare le cose e riportare l'armonia.

Il giorno più bello modifica

Trama modifica

A Gubbio si svolge una grande festa di nozze. Il capitano Tommasi voleva visitarlo con Patrizia per prepararsi al proprio matrimonio, ma Patrizia non può volare in Italia a causa di una nuvola di cenere. Così accade che si reca all'evento da solo con il Maresciallo Cecchini. Ospite anche Don Matteo, che conosce bene la famosa modella Elisa Leonardi e che è la star della sfilata. Ma quando la notte successiva viene compiuto un tentativo di omicidio ai danni di Elisa, Don Matteo viene naturalmente coinvolto nelle indagini. Mentre i Carabinieri danno la caccia allo stalker di Elisa e forniscono Severino come guardia del corpo per la modella, Don Matteo scopre la verità dopo una conversazione con Elisa stessa e arriva fino in fondo all'autore del reato. Intanto, in assenza di Patrizia, sono continui i litigi tra i Cecchini e Clara. la madre del capitano. Quest'ultima vuole solo il meglio per il matrimonio di suo figlio e infastidisce tutti con i suoi costosi suggerimenti. Solo quando Patrizia finalmente arriva a Gubbio, Don Matteo interviene a mediare e cosi le parti in lotta si riconciliano. Infine, Laura provoca trambusto in canonica poiché la nascita di sua figlia si avvicina e Natalina sta quasi facendo impazzire di eccitazione coloro che la circondano. Questo scompare solo quando finalmente la bambina verrà alla luce con il nome di Ester.

La bambina del miracolo modifica

Trama modifica

In Piazza Grande si svolgono le gare nazionali di scherma, che significano anche la qualificazione alle Olimpiadi. Per l'occasione torna a Gubbio anche la grande favorita Valeria. Questa è conosciuta a Gubbio come "la bambina del miracolo" perché è sopravvissuta illesa a un grave incidente stradale mentre i suoi genitori morivano. Valeria è poi cresciuta con i nonni e da allora conosce molto bene Don Matteo. Tuttavia, il gioioso incontro viene improvvisamente rovinato quando la prostituta Giulia viene trovata assassinata la mattina successiva. I Carabinieri arrestano immediatamente Enrico, il marito dell'allenatore di Valeria, perché un video di sorveglianza lo mostra mentre fa salire in macchina la prostituta. Sebbene Enrico non dica nulla in sua difesa, tutta la storia sembra molto strana a Don Matteo, soprattutto perché la moglie Stefania non è arrabbiata con il marito né fa alcuna mossa per scagionarlo. Alla fine la affronta e scopre che Stefania ed Enrico sono stati ricattati dalla prostituta perché lei in qualche modo aveva scoperto che Stefania aveva causato l'incidente in cui sono morti i genitori di Valeria. Sfortunatamente, Valeria ascolta questa confessione e ovviamente ne segue una grande discussione. Don Matteo ora non solo può risolvere il delitto, ma deve anche usare tutte le sue capacità per riportare la pace. Laura, che inizialmente non vuole tenere la bambina, deve attraversare alcune crisi prima di prendersi le sue responsabilità su sua figlia Ester.

Vecchie amiche modifica

Trama modifica

La cameriera Marieta viene trovata assassinata nell'albergo di Saverio Corallo. Quando i Carabinieri scoprono che Marieta lavorava anche come prostituta e trovano sul suo telefono la registrazione di una discussione tra lei e Riccardo Vasta, viene arrestato con forte sospetto. La futura moglie di Riccardo, Sonia, è profondamente angosciata e chiede aiuto a Don Matteo. Alla fine scopre che Sonia e la vittima erano migliori amiche anni fa e che anche Sonia allora era una prostituta. Mentre il Capitano Tommasi individua un altro movente del delitto, Don Matteo scopre che Marieta voleva proteggere la sua vecchia amica e così rintraccia il vero colpevole. Nel frattempo, Laura e Natalina discutono sempre più spesso e violentemente sui metodi migliori per allevare la piccola Ester. Le cose si mettono così male che Natalina decide di andarsene. Anche qui Don Matteo deve intervenire nuovamente per dirimere la controversia. Anche per il Capitano Tommasi le cose non si mettono bene, perché riceve la visita inaspettata della sua zia Giuliana. Lei è una suora in un monastero e, come si scopre poi, è fuggita con un'amica dopo una discussione con la madre superiora del posto. Ora il capitano può lottare con le due stravaganti sorelle finché, esasperato, si rivolge a Don Matteo e lui risolve tutti i conflitti.

Il bambino conteso modifica

Trama modifica

Lorenzo, 7 anni, è un vero prodigio del pianoforte. Dopo un emozionante concerto a Gubbio, Don Matteo si rende conto che i suoi genitori separati non vanno molto d'accordo. Più tardi quel pomeriggio, Lorenzo scompare dall'appartamento di sua madre senza lasciare traccia. Naturalmente Carabinieri e Don Matteo fanno di tutto per ritrovare il bambino rapito il più presto possibile. Mentre la madre e i Carabinieri inizialmente sospettano del padre, Don Matteo scopre alla fine che il ragazzo non è stato effettivamente rapito. Mentre i genitori si riavvicinano di fronte alle preoccupazioni per il figlio, lui ora è scappato da solo e mette in pericolo la sua vita su un terreno difficile. Don Matteo si mette in viaggio per salvarlo. Intanto, il Maresciallo Cecchini, dopo essere caduto dalle scale, ha perso parzialmente la memoria e non riconosce nessuno dei suoi amici. Il "nuovo" Maresciallo provoca un po' di confusione e si riprende solo quando Don Matteo lo fa cadere accidentalmente e cade di nuovo con la testa.

L'ombra del sospetto modifica

  • Diretto da: Fernando Muraca
  • Scritto da: Mario Ruggeri e Sabina Marabini

Trama modifica

Carlo Ravazzin viene trovato assassinato da Don Matteo. La principale sospettata del caso è Danila, la sorella della moglie di Carlo. Danila protesta la sua innocenza, ma ha quasi rinunciato perché la sua famiglia comunque non le crede mai. Suo padre Antonio però chiede aiuto a Don Matteo perché non pensa che lei sia un'assassina, anche se in passato ha spesso causato problemi ed è sempre stata molto ribelle. Sia Don Matteo che i Carabinieri sono inizialmente all'oscuro quando si tratta di risolvere il caso. Il capitano Tommasi ha comunque ben altre preoccupazioni, perché dalla sala prove è sparita della droga e il Colonnello De Mussi lo ritiene responsabile. Don Matteo trova finalmente una valigia piena di soldi e una tessera di accesso alla sala prove nell'ufficio della vittima. Ma poiché non sa nulla del furto di droga, non può farci niente e consegna la valigia al maresciallo Cecchini. Con questa prova lui e il capitano potranno finalmente risolvere entrambi i crimini contemporaneamente.

Indagine su una figlia modifica

Trama modifica

Sofia Lotieri, 15 anni, dovrebbe ritornare con il gruppo della parrocchia da un viaggio durato diversi giorni, ma quando arriva l'autobus i suoi genitori scoprono scioccati che Sofia non è nemmeno partita. Inizia quindi una ricerca su larga scala, ma viene ritrovato solo il suo scooter imbrattato di sangue. Sebbene la sua migliore amica, il suo fidanzato e un conoscente online si comportino in modo molto strano, Sofia resta scomparsa. Solo quando Severino trova un account di social network nascosto nel suo computer, Don Matteo riesce a trovare Sofia usando il suo nickname. Tuttavia, è gravemente ferita e sembra aver subito un'operazione fallita. Grazie ad un'inconscia segnalazione di Natalina, Don Matteo riesce finalmente a mettere i Carabinieri sulla strada giusta per risolvere il caso. Intanto Cecchini si intromette ancora una volta nella relazione della figlia Patrizia. Sebbene abbia buone intenzioni e voglia davvero riconciliarla con il capitano, le sue attività segrete non fanno altro che peggiorare le cose.

L'amore non basta modifica

  • Diretto da: Salvatore Basile
  • Scritto da: Francesco Arlanch e Luisa Cotta Ramosino

Trama modifica

Una ragazza sorda, che non riesce a far accettare il suo handicap alla madre, si trova coinvolta nell'omicidio dell'amministratore del cementificio in cui lavora. Don Matteo prende a cuore il caso e collabora alle indagini per scagionare la ragazza. Poi gli indizi portano a sospettare un amico della ragazza che si occupa dell'inserimento dei disabili. Intanto Fernando chiede a Patrizia di aiutarlo nella conclusione di un contratto a lui affidato a Perugia ma questo fa scatenare la gelosia al capitano Tommasi.

Tradimenti modifica

  • Diretto da: Salvatore Basile
  • Scritto da: Mario Ruggeri

Trama modifica

Viene aggredita una giovane e si sospetta del padre di un suo amico, quindi don Matteo indaga perché crede nella sua innocenza. Intanto Laura è gelosa dell'ex fidanzata di Dario mentre il fidanzamento tra Patrizia e il capitano Tommasi è in crisi e il previsto matrimonio rischia di saltare. Cecchini vede la Conti e il capitano Tommasi che si baciano e resta deluso.

Tutto è perduto modifica

  • Diretto da: Salvatore Basile
  • Scritto da: Francesco Arlanch e Luisa Cotta Ramosino

Trama modifica

Rocco Brizzi, un operaio che, dopo una vita di lavoro, viveva insieme alla moglie Viola in una roulotte poiché ingiustamente licenziato, successivamente viene ritrovato morto. Nel frattempo il capitano Tommasi è a pezzi all'idea che Patrizia abbia intenzione di tornare a Roma, così decide di occuparsi delle indagini a tempo pieno mettendo la propria vita a rischio.

Don Matteo sotto accusa modifica

  • Diretto da: Salvatore Basile
  • Scritto da: Mario Ruggeri

Trama modifica

A Gubbio arriva Giuliano Rovati, il padre naturale della bambina di Laura, per comunicarle che i suoi genitori reclamano a tutti i costi l'affidamento della nipote. Il nonno di Ester, Fulvio, si reca da don Matteo per dirgli di convincere Laura a rinunciare alla bambina. La ragazza non vuole separarsi da sua figlia, così il prete decide di aiutarla, rimanendo ingiustamente vittima di un tranello: viene denunciato per molestie da Emanuela, una donna appositamente pagata dal nonno di Ester. Quest'ultima prima si presenta in canonica da don Matteo e poi fugge dai Carabinieri sostenendo che il prete l'abbia molestata; successivamente il marito di Emanuela la ritrova in fin di vita, con il prete vicino con le mani macchiate di sangue. Don Matteo finirà in carcere con l'accusa del tentato omicidio della ragazza che lo ha denunciato. Successivamente si verrà a sapere che il nonno di Ester ricatta don Matteo, in quanto farà ritirare la denuncia se Laura rinuncerà alla piccola. Don Matteo si darà da fare al massimo per riuscire a dimostrare la sua innocenza prima che la situazione precipiti. Nel frattempo il capitano Tommasi e Patrizia tentano di riorganizzare in fretta e furia il matrimonio, tuttavia senza don Matteo non è la stessa cosa. Cecchini inoltre si dimentica di confermare il ristorante trovando rimedio solo con la tavola calda "Da Ciccio", che si affaccia sulla strada ed è specializzata in panini con la porchetta. Alla fine viene arrestato il vero colpevole, il padre di Ester, che, disgustato dal proprio padre, voleva convincere Emanuela a ritirare la denuncia. Don Matteo, Cecchini e Tommasi corrono al matrimonio (che era iniziato già da 30 minuti), trovando ad attenderli una Patrizia meravigliosa. Tra la commozione generale, soprattutto quella di Giulio, si celebra il matrimonio tanto atteso. Cecchini è preoccupato, costretto a portare tutti gli invitati "Da Ciccio". Nel finale, si scopre però che tutta Gubbio e Don Matteo avevano preparato agli sposi un rinfresco fuori dalla chiesa.

  • Altri interpreti: Lorenzo Vavassori (Giuliano Rovati), Barbara Terrinoni (Maddalena Rovati), Pierluigi Misasi (Fulvio Rovati), Isabelle Adriani (Emanuela Paoletti), Clemente Pernarella (Pietro Santos), Sydne Rome (Susy Dallara), Simona Marchini (Clara Tommasi).
  • Don Matteo tecnicamente evade due volte dagli arresti domiciliari, che nel frattempo erano stati concessi dal giudice, per far visita a Emanuela in ospedale e per recarsi a casa del padre di Ester.
  • Nota. Dopo la conclusione di questo episodio, venne trasmesso un filmato aggiuntivo. Don Matteo incontra suor Angela, protagonista di Che Dio ci aiuti, in un simbolico passaggio di consegne tra fiction di carattere religioso. In tale breve incontro il sacerdote suggerisce alla suora un nome per il bar che ella sta costruendo, "Angolo Divino" e conclude esclamando «Che Dio ci aiuti!»[14].
  • Ascolti Italia: telespettatori 8 171 000 - share 30,45%

Note modifica

  1. ^ Il Credito Cooperativo in televisione con "Don Matteo"[collegamento interrotto]
  2. ^ a b Ascolti di giovedì 15 settembre 2011, su tvblog.it. URL consultato il 16 settembre 2011.
  3. ^ a b Ascolti di giovedì 22 settembre 2011, su tvblog.it. URL consultato il 23 settembre 2011.
  4. ^ a b Ascolti di giovedì 29 settembre 2011, su tvblog.it. URL consultato il 30 settembre 2011.
  5. ^ a b Ascolti di giovedì 6 ottobre 2011, su tvblog.it. URL consultato il 7 ottobre 2011.
  6. ^ a b Ascolti di giovedì 13 ottobre 2011, su tvblog.it. URL consultato il 14 ottobre 2011.
  7. ^ a b Ascolti di giovedì 20 ottobre 2011, su tvblog.it. URL consultato il 21 ottobre 2011.
  8. ^ a b Ascolti di giovedì 27 ottobre 2011, su tvblog.it. URL consultato il 28 ottobre 2011.
  9. ^ a b Ascolti di giovedì 3 novembre 2011, su tvblog.it. URL consultato il 4 novembre 2011.
  10. ^ a b Ascolti di giovedì 10 novembre 2011, su tvblog.it. URL consultato l'11 novembre 2011.
  11. ^ a b Ascolti di giovedì 17 novembre 2011, su tvblog.it. URL consultato il 18 novembre 2011.
  12. ^ Ascolti di giovedì 24 novembre 2011, su tvblog.it. URL consultato il 25 novembre 2011.
  13. ^ a b Ascolti di giovedì 1 dicembre 2011, su tvblog.it. URL consultato il 2 dicembre 2011.
  14. ^ Che Dio ci aiuti - da Don Matteo a Suor Angela, su tvblog.it.
  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione