Apri il menu principale

Ercole contro i figli del sole

film del 1964 diretto da Osvaldo Civirani
Ercole contro i figli del sole
Ercole contro i figli del sole.png
Titolo originaleErcole contro i figli del sole
Paese di produzioneItalia, Spagna
Anno1964
Durata90 min
Genereavventura, epico, storico
RegiaOsvaldo Civirani
SoggettoOsvaldo Civirani
SceneggiaturaOsvaldo Civirani
FotografiaJulio Ortas
MontaggioNella Nannuzzi
MusicheCoriolano Gori
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Ercole contro i figli del sole è un film peplum del 1964 di Osvaldo Civirani.

TramaModifica

Sulla spiaggia di una terra sconosciuta Ercole sta combattendo contro un nutrito gruppo di guerrieri caratterizzati da una lunga chioma. La battaglia sembra volgere al peggio per Ercole che pare destinato ad essere sconfitto, ma all'improvviso dei nuovi guerrieri sopraggiunti sul posto aiutano e salvano il muscoloso eroe. Ercole si informa e scopre che i guerrieri che lo hanno soccorso e quegli con cui combatteva appartengono allo stesso popolo, infatti sono gli Inca, i Figli del Sole, divisi da una profonda rivalità scaturita dall'usurpazione del trono da parte di Athahualpa al legittimo erede Maytha. Inoltre Athahualpa intende sacrificare la propria figlia Yamara al Dio Sole. Ercole si mette a capo dei soldati e, aiutato dal principe Maytha, libera la fanciulla con cui instaura una relazione sentimentale. Ercole e i suoi guerrieri sono in inferiorità numerica ma l'eroe ha l'intuizione di superare questo ostacolo con la costruzione di macchine da guerra che ha conosciuto durante i suoi viaggi in terra greca e romana. Con l'aiuto di queste macchine Ercole espugna la città fortificata in cui ha sede Athahualpa, che viene ucciso in duello da Maytha. Ercole uccide in duello il capitano delle guardie nemiche, e al termine della battaglia può coronare il suo sogno d'amore con Yamara.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema