Apri il menu principale
Erennia Etruscilla
Consorte dell'imperatore romano
In carica 249253
Nome completo Annia Cupressenia Herennia Etruscilla
Morte dopo il 253
Consorte Decio
Figli Erennio Etrusco
Ostiliano
Ritratto attribuito a Etruscilla, proveniente dalla località di Santa Maria in via Appia Nuova e datato 250 circa, esposto al Museo nazionale romano a palazzo Massimo

Annia Erennia Cupressenia Etruscilla (latino: Annia Cupressenia Herennia Etruscilla; ... – morta dopo il 253) fu augusta (249 - 253) dell'impero romano, moglie dell'imperatore Decio e madre degli imperatori Erennio Etrusco e Ostiliano.

BiografiaModifica

Molto poco è noto di Erennia, come per quasi tutte le imperatrici del terzo secolo. Probabilmente fu di famiglia senatoriale. Quando Decio ed Erennio furono sconfitti e uccisi nella Battaglia di Abritto (251), Erennia assunse la reggenza nel nome del figlio Ostiliano, che regnò fino al novembre dello stesso anno. È probabile che abbia mantenuto il titolo di augusta anche sotto l'imperatore Treboniano Gallo, e che monete in suo onore siano state coniate fino al 253.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica