Apri il menu principale

Erik Midtgarden

calciatore norvegese
Erik Midtgarden
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 184 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Notodden
Carriera
Squadre di club1
2005Odd Grenland3 (0)
2006Pors Grenland26 (4)
2007-2009Notodden29 (3)
2009-2010Mjøndalen52 (23)
2011Odd Grenland14 (1)
2011Vitesse0 (0)
2011Flora Tallinn13 (1)
2012Lillestrøm0 (0)
2012Mjøndalen13 (10)
2013Hønefoss19 (0)
2014-2016Mjøndalen81 (14)[1]
2017-Notodden26 (13)[2]
Nazionale
2004Norvegia Norvegia U-173 (0)
2005Norvegia Norvegia U-186 (0)
2006-2007Norvegia Norvegia U-212 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 novembre 2017

Erik Midtgarden (Skien, 18 novembre 1987) è un calciatore norvegese, centrocampista del Notodden.

CarrieraModifica

ClubModifica

Midtgarden iniziò la carriera con la maglia dell'Odd Grenland. Debuttò nella Tippeligaen il 16 maggio 2005, subentrando a Christian Flindt-Bjerg nella sconfitta casalinga per 2-0 contro il Lyn Oslo.[3] Fu poi ceduto in prestito al Pors Grenland, per cui giocò il primo incontro in data 9 aprile 2006: fu infatti titolare nel successo per 3-1 sul Sogndal.[4] Il primo gol con questa maglia arrivò il 21 maggio, nella sconfitta per 4-3 contro il Manglerud Star.[5]

Passò poi al Notodden, per cui debuttò il 9 aprile 2007: sostituì Sami Sakka nel pareggio casalingo per 2-2 contro il Raufoss.[6] La prima marcatura arrivò il 20 aprile 2008, nel pareggio per 1-1 in casa del Bryne.[7]

Passò poi al Mjøndalen, per cui disputò il primo match in data 19 aprile 2009: sostituì Fabian Andersen nel pareggio per 1-1 contro il Notodden.[8] Il 26 aprile andò il gol per la prima volta, ai danni del Bryne (la squadra si impose per 2-1).[9]

Il 3 gennaio 2011 fu ufficializzato il suo ritorno all'Odd Grenland.[10] Giocò 14 incontri di campionato, per la squadra, prima di essere acquistato dagli olandesi del Vitesse.[11] Il calciatore fu però prestato immediatamente agli estoni del Flora Tallinn.[12] Esordì in squadra il 3 agosto 2011, sostituendo Sergei Mošnikov nel successo per 13-0 sul Lelle, in un match valido per la coppa nazionale: Midtgarden segnò anche una rete.[13] Il 6 agosto giocò il primo incontro di campionato, nella vittoria per 3-0 sul Kuressaare.[14] Il 27 agosto segnò la prima rete nella massima divisione estone, contribuendo al successo per 3-2 sul Tammeka Tartu.[15]

Il 2 novembre 2011 fu reso noto il suo trasferimento al Lillestrøm, a partire dal 1º gennaio successivo.[16] Il 9 agosto 2012, il Mjøndalen annunciò di aver trovato un accordo con il Lillestrøm per il prestito di Midtgarden fino al termine della stagione.[17] Terminato il prestito, si svincolò dal Lillestrøm.[18] A partire dal 12 febbraio 2013, si aggregò allo Hønefoss per sostenere un provino.[19] Il 26 febbraio successivo, firmò un contratto annuale con il club e scelse la maglia numero 11.[20]

Il 28 novembre 2013, tornò ancora al Mjøndalen.[21] Prima dell'inizio del campionato 2017, ha annunciato il suo ritiro dall'attività professionistica.[22]

Il 3 marzo 2017 ha fatto ritorno al Notodden.[23] Al termine di quell'annata, la squadra ha conquistato la promozione in 1. divisjon.[24]

NazionaleModifica

Midtgarden giocò 2 partite per la Norvegia Under-21.[25] Esordì il 5 ottobre 2006, sostituendo Kevin Larsen nella vittoria per 3-1 sulla Danimarca Under-21 (segnando anche l'unica rete per questa selezione).[26]

NoteModifica

  1. ^ 86 (14) se si considerano gli incontri di qualificazione all'Eliteserien.
  2. ^ 30 (13) se si considerano i play-off.
  3. ^ (NO) ODD Grenland 0 - 2 Lyn, altomfotball.no. URL consultato il 22 marzo 2011.
  4. ^ (NO) Pors Grenland 3 - 1 Sogndal, altomfotball.no. URL consultato il 22 marzo 2011.
  5. ^ (NO) Manglerud Star 4 - 3 Pors Grenland, altomfotball.no. URL consultato il 22 marzo 2011.
  6. ^ (NO) Notodden 2 - 2 Raufoss, altomfotball.no. URL consultato il 22 marzo 2011.
  7. ^ (NO) Bryne 1 - 1 Notodden, altomfotball.no. URL consultato il 22 marzo 2011.
  8. ^ (NO) Notodden 1 - 1 Mjøndalen, altomfotball.no. URL consultato il 22 marzo 2011.
  9. ^ (NO) Mjøndalen 2 - 1 Bryne, altomfotball.no. URL consultato il 22 marzo 2011.
  10. ^ (NO) Midtgarden går til Odd, dt.no. URL consultato il 22 marzo 2011.
  11. ^ (NO) Kristian Holten, Midtgarden klar for Vitesse, ta.no. URL consultato il 20 settembre 2011.
  12. ^ (DE) Midtgarden über Vitesse zu Flora[collegamento interrotto], transfermarkt.asia. URL consultato il 20 settembre 2011.
  13. ^ (ET) Tallinna FC Flora - FC Lelle 13:0 (5:0), jalgpall.ee. URL consultato il 20 settembre 2011.
  14. ^ (ET) FC Kuressaare - Tallinna FC Flora 0:3 (0:1), jalgpall.ee. URL consultato il 20 settembre 2011.
  15. ^ (ET) Tallinna FC Flora - Tartu JK Tammeka 3:2 (1:1), jalgpall.ee. URL consultato il 20 settembre 2011.
  16. ^ (NO) Midtgarden har signert, lsk.no. URL consultato il 1º gennaio 2012.
  17. ^ (NO) Erik Midtgarden tilbake!, mif.no. URL consultato il 10 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  18. ^ (NO) Her får du alle overgangene i eliteserien, aftenposten.no. URL consultato il 1° gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 2 gennaio 2013).
  19. ^ (NO) Prøvespillere til Finland[collegamento interrotto], honefossbk.no. URL consultato il 12 febbraio 2013.
  20. ^ (NO) Ny nummer 11, honefossbk.no. URL consultato il 26 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2013).
  21. ^ (NO) Alle gode ting er tre, toppfotball.mif.no. URL consultato il 1° gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  22. ^ (NO) MIDTGARDEN GIR SEG, miffotball.no. URL consultato il 21 febbraio 2017.
  23. ^ (NO) ERIK MIDTGARDEN KLAR FOR NFK, notoddenfk.no. URL consultato il 3 marzo 2017.
  24. ^ (NO) Notodden klare for OBOS-ligaen - FFK rykker ned, fotball.no. URL consultato il 20 novembre 2017.
  25. ^ (NO) Erik Midtgarden, fotball.no. URL consultato il 20 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 4 agosto 2012).
  26. ^ (NO) Danmark - Norge 1 - 3, fotball.no. URL consultato il 20 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 18 giugno 2012).

Collegamenti esterniModifica