Ermanno Federico di Hohenzollern-Hechingen

Ermanno Federico di Hohenzollern-Hechinge
NascitaHechingen, 11 gennaio 1665
MorteFriburgo in Brisgovia, 23 gennaio 1733
ReligioneCattolicesimo
Dati militari
Paese servitoBanner of the Holy Roman Emperor (after 1400).svg Sacro Romano Impero
Forza armataBanner of the Holy Roman Emperor (after 1400).svg Esercito del Sacro Romano Impero
ArmaFanteria
Anni di servizio? - 1733
GradoFeldmaresciallo
GuerreGuerra austro-turca (1683-1699)
voci di militari presenti su Wikipedia

Ermanno Federico di Hohenzollern-Hechingen (Hechingen, 11 gennaio 1665Friburgo in Brisgovia, 23 gennaio 1733) è stato un generale e nobile tedesco.

BiografiaModifica

Hermann Friedrich era il figlio secondogenito del principe Filippo di Hohenzollern-Hechingen (1616–1671) e di sua moglie, Maria Sidonia di Baden-Rodemachern (1635–1686), figlia del margravio Ermanno Fortunato di Baden-Rodemachern.

Inizialmente intraprese la carriera ecclesiastica divenendo canonico a Strasburgo e poi a Colonia, ma successivamente l'abbandonò per entrare al servizio dell'esercito imperiale, dove ebbe modo di distinguersi nella guerra contro i turchi. Il 19 maggio 1704 divenne generale, il 2 aprile 1708 venne promosso al rango di luogotenente feldmaresciallo ed infine dal 14 ottobre 1723 venne promosso feldmaresciallo.

Venne nominato dall'imperatore Carlo VI governatore della cittadella di Friburgo in Brisgovia, pur prendendo principale residenza ad Arberg. Morì a Friburgo in Brisgovia nel 1733.

Matrimoni e figliModifica

Ermanno Federico si sposò due volte. La prima l'8 settembre 1704 con Eleonora Maddalena (1673–1711), figlia del margravio Cristiano Ernesto di Brandeburgo-Bayreuth, dalla quale ebbe una figlia:

  • Eleonora Elisabetta Augusta (1705–1762), canonichessa di Hall in Tirol

Il secondo matrimonio lo contrasse il 27 maggio 1714 a Oettingen con Giuseppa (1694–1738), figlia del conte Francesco Alberto di Oettingen-Spielberg. Da questo matrimonio nacquero i seguenti eredi:

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Eitel Federico I di Hohenzollern-Hechingen Carlo I di Hohenzollern  
 
Anna di Baden-Durlach  
Giovanni Giorgio di Hohenzollern-Hechingen  
Sibilla di Zimmern Froben Cristoforo di Zimmern  
 
Cunegonda di Eberstein  
Filippo di Hohenzollern-Hechingen  
Federico I di Salm-Neufville Filippo Francesco di Salm-Dhaun  
 
Maria Egiziaca di Oettingen-Oettingen  
Francesca di Salm-Neufville  
Francesca di Salm Giovanni di Salm  
 
Claudia di Satinville  
Ermanno Federico di Hohenzollern-Hechingen  
Guglielmo di Berg ’s-Heerenberg Osvaldo di Berg ’s-Heerenberg  
 
Elizabeth van Dorth  
Enrico di Berg ’s-Heerenberg  
Maria di Nassau-Dillenburg Guglielmo I di Nassau-Dillenburg  
 
Giuliana di Stolberg  
Maria Elisabetta di Berg ’s-Heerenberg  
 
 
 
Erbin di Bergen op Zoom  
 
 
 
 

BibliografiaModifica

  • E. G. Johler: Geschichte, Land- und Ortskunde der souverainen teutschen Fürstenthümer Hohenzollern, Hechingen und Sigmaringen, 1824, S. 60 f.
  • Gustav Schilling: Geschichte des Hauses Hohenzollern, in genealogisch fortlaufenden Biographien aller seiner Regenten von den ältesten bis auf die neuesten Zeiten, nach Urkunden und andern authentischen Quellen, F. Fleischer, 1843, S. 236 f.
  • Antonio Schmidt-Brentano: Kaiserliche und k.k. Generale 1618–1815. Österreichisches Staatsarchiv/A. Schmidt-Brentano 2006 S. 45m (PDF; 453 kB)

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN103328313 · GND (DE140011919 · CERL cnp01204625
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie