Ernesto Federico III di Sassonia-Hildburghausen

Ernesto Federico III Carlo di Sassonia-Hildburghausen (Königsberg, 10 giugno 1727Seidingstadt, 23 settembre 1780) fu duca di Sassonia-Hildburghausen.

Ernesto Federico III
Ernesto Federico III di Sassonia-Hildburghausen in un ritratto d'epoca
Duca di Sassonia-Hildburghausen
Stemma
Stemma
In carica13 agosto 1745 –
23 settembre 1780
PredecessoreErnesto Federico I
SuccessoreFederico
NascitaKönigsberg, 10 giugno 1727
MorteSeidingstadt, 23 settembre 1780 (53 anni)
Casa realeSassonia-Hildburghausen
DinastiaWettin
PadreErnesto Federico II di Sassonia-Hildburghausen
MadreCarolina di Erbach-Fürstenau
ConiugiLuisa di Danimarca
Cristiana Sofia Carlotta di Brandeburgo-Bayreuth
Ernestina Augusta di Sassonia-Weimar
FigliErnestina Federica
Carolina
Federico
ReligioneLuteranesimo

Biografia

modifica

Era il figlio maggiore di Ernesto Federico II di Sassonia-Hildburghausen e Carolina di Erbach-Fürstenau.

Succedette al padre nel ruolo di duca appena diciottenne nel 1745; come risultato la madre, la duchessa Carolina, resse il governo dello stato come reggente sin quando egli non raggiunse la maggiore età, nel 1748.

Ernesto Federico era considerato un uomo intelligente e ricco di talento, e uno dei più bei principi del suo tempo. Donò una biblioteca alla sua città natale, ma infine risultarono eccessive le spese riservate allo sfarzo ed all'esercito.

L'imperatore Giuseppe II creò una "commissione di debito" sotto la direzione della duchessa Carlotta Amalia di Sassonia-Meiningen e del principe Giuseppe Federico di Sassonia-Hildburghausen, il prozio del duca, al fine di regolare le spese dello stato e vigilare sui debiti non saldati nel 1769. La situazione finanziaria dello stato rimase precaria per i successivi 35 anni tanto durò la commissione, che poté in questo periodo assolvere efficacemente ai debiti insoluti.

Ducato di Sassonia-Hildburghausen
Wettin
 

Ernesto
Figli
Ernesto Federico I
Ernesto Federico II
Ernesto Federico III
Federico
Modifica

Dopo aver concesso nel 1757 i Münzregal (donazioni di denaro che i vassalli dell'Impero tributavano all'imperatore in segno di riconoscenza), l'incendio della città di Hildburghausen nel 1779, costrinse Ernesto Federico a trasferirsi alla propria residenza di caccia a Seidingstadt, dove morì un anno dopo.

Matrimoni ed eredi

modifica

Al palazzo di Hirschholm a Copenaghen il 1º ottobre 1749, Ernesto Federico sposò in prime nozze la principessa Luisa di Danimarca, figlia del re Cristiano VI.

Cinque mesi dopo la morte della prima moglie, il 20 gennaio 1757, nel palazzo di Christiansborg, sempre a Copenaghen, sposò in seconde nozze Cristiana Sofia Carlotta di Brandeburgo-Bayreuth, figlia di Federico Cristiano di Brandeburgo-Bayreuth.

Nove mesi dopo la morte della sua seconda moglie, il 1º luglio 1758, sposò in terze nozze a Bayreuth Ernestina Augusta di Sassonia-Weimar, figlia di Ernesto Augusto I di Sassonia-Weimar. Da questo matrimonio nacquero tre figli:

Ascendenza

modifica
Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Ernesto di Sassonia-Hildburghausen Ernesto I di Sassonia-Coburgo-Altenburg  
 
Elisabetta Sofia di Sassonia-Altenburg  
Ernesto Federico I di Sassonia-Hildburghausen  
Sofia Enrichetta di Waldeck Giorgio Federico di Waldeck  
 
Elisabetta Carlotta di Nassau-Siegen  
Ernesto Federico II di Sassonia-Hildburghausen  
Giorgio Luigi I di Erbach-Erbach  
 
 
Sofia Albertina di Erbach-Erbach  
Amalia Caterina di Waldeck-Eisenberg  
 
 
Ernesto Federico III di Sassonia-Hildburghausen  
 
 
 
Filippo Carlo di Erbach-Fürstenau  
 
 
 
Carolina di Erbach-Fürstenau  
 
 
 
Carlotta Amalia di Kunowitz  
 
 
 
 

Onorificenze

modifica

Altri progetti

modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN72193819 · ISNI (EN0000 0000 1059 0930 · CERL cnp00402380 · GND (DE118954776
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie