Apri il menu principale
Ernst Boll nel 1860

Ernst Friedrich August Boll (Neubrandenburg, 21 settembre 1817Neubrandenburg, 20 gennaio 1868) è stato un naturalista, storico e geologo tedesco. Era il fratello dello storico Franz Boll (1805-1875), con il quale ha lavorato in numerosi progetti. Ernst Boll è ricordato per la sua vasta ricerca che coinvolge la storia naturale del Meclemburgo.

BiografiaModifica

Ha studiato teologia e scienze a Bonn e a Berlino, e dopo la laurea nel 1842, è diventato un insegnante privato nella città di Friedland. Nel 1846 è stato uno dei membri fondatori di Vereins der Freunde der Naturgeschichte Mecklenburg, di cui è stato direttore degli archivi dal 1847 fino alla sua morte nel 1868. In questo periodo ha scritto molti articoli scientifici sulla geologia, petrografia, zoologia e botanica. Uno dei suoi più importanti articoli era Die Geschichte Mecklenburgs, mit besonderer Berücksichtigung der Culturgeschichte, che parlava della storia di Meclenburgo.

Boll è stato anche attivo nella carriera politica e sostenitore delle questioni liberali. È stato un membro di spicco del 1848 del Neubrandenburger Reformbewegung, e attraverso questa confederazione è diventato un buon amico dello scrittore Fritz Reuter (1810-1874). Dopo la sua morte nel 1868, la sua vasta collezione di rocce e fossili sono stati donati al Museo di Neubrandenburg, ma attualmente si trovano nel museo Müritzeum, vicino alla città di Waren.

Dal 1992 lo stato del Meclemburgo-Pomerania Anteriore ha emesso l'Ernst-Boll-Umweltpreis (Premio Ambiente Boll Ernst).

Pubblicazioni principaliModifica

  • Geognosie der deutschen Ostseeländer zwischen Eider und Oder, 1846
  • Abriß der physischen Geographie, 1850
  • Die Insel Rügen, 1858
  • Flora von Mecklenburg, 1860
  • Abriß der Mecklenburg, 1861
  • Die Geschichte Mecklenburgs, mit besonderer Berücksichtigung der Culturgeschichte 1855–1856, 2 vol.

BibliografiaModifica

  • Boll, F. C. 1869 [Boll, E. F. A.] Arch. Ver. Freunde Naturgesch. Mecklenb. 27:1–34
  • Duty, I. 1997: Zur Geschichte der Entomologie in Mecklenburg (Mecklenburg-Schwerin und Mecklenburg-Strelitz). Arch. Freunde Naturgesch. Mecklenb. 36:111–140
  • Friese, G. 1959: Die Erforschung der mecklenburgischen Schmetterlings-Fauna. (Ein Beitrag zur Geschichte der Entomologie in Deutschland). – Arch. Freunde Naturgesch. Mecklenb. 5:226–264, 234–235

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN64166554 · ISNI (EN0000 0001 0979 9822 · LCCN (ENnr96025248 · GND (DE119412020 · BNF (FRcb13531726x (data) · CERL cnp00405926 · WorldCat Identities (ENnr96-025248