Apri il menu principale

Erste Liga 2013-2014

Erste Liga 2013-2014
"Heute für Morgen" Erste Liga
Competizione Erste Liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 40ª
Organizzatore Österreichische Fußball-Bundesliga
Date dal 19 luglio 2013
al 23 maggio 2014
Luogo Austria Austria
Partecipanti 10
Formula Girone all'italiana A/R doppia
Sito web bundesliga.at
Statistiche
Miglior marcatore Austria Johannes Aigner (22)
Incontri disputati 180
Gol segnati 538 (2,99 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2012-2013 2014-2015 Right arrow.svg

La Erste Liga 2013-2014 (ufficialmente "Heute für Morgen" Erste Liga) è la 40ª edizione del campionato di calcio austriaco di seconda divisione.

La stagione è iniziata il 19 luglio 2013 ed è terminata il 23 maggio 2014; la pausa invernale ha avuto luogo dal 29 novembre 2013 al 28 febbraio 2014.

StagioneModifica

NovitàModifica

Il Grödig è la squadra campione in carica e promossa in Bundesliga, il Mattersburg la retrocessa dalla Bundesliga e le due neopromosse dalla Regionalliga, il Parndorf ed il Liefering.

Quest'ultima squadra, essendo farm team del Salisburgo, non può giocare nello stesso campionato della "casa madre". Pertanto, se anche dovesse vincere il torneo di Erste Liga, la promozione in Bundesliga sarebbe appannaggio della seconda classificata.

FormulaModifica

Le squadre si affrontano in un doppio girone all'italiana con partite d'andata e ritorno, per un totale di 36 giornate.

La squadra campione verrà promossa in Bundesliga per la stagione 2014-2015.

La penultima classificata disputerà gli spareggi con le vincitrici dei tre gruppi di Regionalliga. L'ultima classificata retrocede direttamente in Regionalliga.

La prima giornata si è disputata venerdì 19 luglio 2013, confermando quanto già adottato nelle ultime stagioni, con le gare di Erste Liga il venerdì e quelle di Bundesliga "spalmate" tra sabato e domenica.

AvvenimentiModifica

Prima dell'inizio del campionato il First Vienna subisce una penalizzazione di 3 punti per irregolarità nella procedura di richiesta della licenza professionistica.

Il campionato si apre il 19 luglio 2013 e la neopromossa Liefering conquista subito la vittoria, superando nettamente (3-0) il Mattersburg appena retrocesso dalla Bundesliga[1]. Il St. Pölten batte 4-0 il Kapfenberger e si prende la testa della classifica[2]; vittoria anche per il Hartberg contro il First Vienna (4-1). L'Altach ha la meglio contro lo Horn per 3-2; l'unico pareggio della 1ª giornata è quello per 0-0 fra il Parndorf, l'altra neopromossa, e l'Austria Lustenau. Nella 2ª giornata il Liefering si conferma vincendo 4-2 a Horn[3], mentre il St. Pölten espugna Mattersburg (0-1)[4] e il Kapfenberg batte 2-0 il Parndorf[5]. L'Austria Lustenau perde 0-1 in casa contro il Hartberg che si conferma, così, a punteggio pieno[6]. Nel posticipo serale, il First Vienna cede allo Hohe Warte contro l'Altach e resta in fondo alla classifica.

Nella terza giornata, il 2 agosto, il Liefering conferma la propria leadership superando 4-1 il Parndorf[7], mentre il St. Pölten batte l'Austria Lustenau 2-0[8]. L'Altach si conferma in alta classifica superando il Kapfenberger 1-0[9]. Pareggio 2-2 tra Hartberg e Horn, con la formazione stiriana che perde i primi due punti della stagione[10]. Nel posticipo serale il Mattersburg sconfigge 3-0 il First Vienna, ottenendo la prima vittoria stagionale; i viennesi restano fanalino di coda[11]. Il quarto turno si apre il 5 agosto con l'anticipo a reti inviolate nel derby stiriano tra Kapfenberger e Hartberg[12] e prosegue il giorno seguente con le altre 4 partite. Il Liefering si conferma quale unica squadra in grado di proseguire a punteggio pieno nella competizione, battendo 5-1 l'Altach a domicilio[13], mentre il St. Pölten perde 2-0 a Parndorf subendo i primi due gol stagionali in campionato[14]. Partita ricca di gol a Horn, dove il Mattersburg s'impone 4-3 dopo essere stato in svantaggio 3-0 all'intervallo[15]; da segnalare un'interruzione di circa 10 minuti in Austria Lustenau-First Vienna (0-0)[16]. Primo punto in classifica per la squadra della capitale, che si porta a -2. I viennesi conquistano la prima vittoria del campionato il successivo 9 agosto, battendo 1-0 il Liefering alla Hohe Warte e infliggendo la prima sconfitta ai salisburghesi[17], che vengono raggiunti in vetta dall'Altach, vittorioso a St. Pölten sempre per 1-0 nell'unico successo esterno della quinta giornata[18]. Lo Hartberg si avvicina alla vetta superando 3-2 il Parndorf[19], mentre il Mattersburg (1-0 al Kapfenberger) prosegue nell'opera di "risalita" con la terza vittoria di fila[20]. L'Austria Lustenau conquista la prima vittoria stagionale ai danni dell'Horn (3-0), l'unica squadra ancora a digiuno di vittorie in Erste Liga[21]. La 6ª giornata, il 16 agosto, vede la disputa di quattro partite alle ore 18:30. Prima vittoria stagionale dell'Horn, a Parndorf (4-1[22]), netto successo del Liefering contro l'Hartberg, alla prima sconfitta stagionale (3-0[23]) e vittorie esterne per First Vienna (2-1 a St. Pölten[24]) e Austria Lustenau (3-1 a Kapfenberg[25]). Nel posticipo delle 20:30, l'Altach batte 3-0 il Mattersburg, confermandosi in testa a pari merito col Liefering[26].

Squadre partecipantiModifica

AllenatoriModifica

Cinque squadre cambiano guida tecnica rispetto alla stagione precedente. Il Mattersburg, dopo la retrocessione dalla Bundesliga, affida la panchina a Tatar, il cui contratto col First Vienna era terminato, mentre Lederer passa al ruolo di direttore sportivo, dopo nove anni in panchina. Streiter, scaduto il contratto, viene sostituito da Schuldes sulla panchina dello Horn; così come il First Vienna ingaggia Fellner per rimpiazzare Tatar. Il Kapfenberger assume Russ, già tecnico delle giovanili, allo scadere del contratto di Schmidt. Friesenbichler diviene il nuovo tecnico dello Hartberg il 25 maggio 2013, sostituendo l'allenatore ad interim Ofner.

Sono solo due gli allenatori stranieri dell'Erste Liga: l'islandese Kolviðsson e il tedesco Zeidler, confermati dai rispettivi club, Austria Lustenau e Liefering. L'altra neopromossa, il Parndorf, continua ad affidarsi a Hafner, così come fanno anche St. Pölten ed Altach, sulle cui panchine restano Scherb e Canadi.

Il primo cambio a campionato in corso è quello del First Vienna, che il 3 agosto esonera Fellner affidando la squadra a Kurt Garger, allenatore ad interim.

Tabella riassuntivaModifica

Club Allenatore In carica da
Altach   Damir Canadi 7 gennaio 2013
Austria Lustenau   Helgi Kolviðsson 1º luglio 2011
First Vienna   Gerhard Fellner 4 giugno 2013
Hartberg   Bruno Friesenbichler 25 maggio 2013
Horn   Willhelm Schuldes 1º giugno 2013
Kapfenberger   Kurt Russ 5 giugno 2013
Liefering   Peter Zeidler 9 ottobre 2012
Mattersburg   Alfred Tatar 10 giugno 2013
Parndorf   Paul Hafner 26 settembre 2011
St. Pölten   Martin Scherb 1º luglio 2007

Allenatori esonerati, dimessi e subentratiModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Altach 73 36 21 10 5 79 41 +38
2. Austria Lustenau 59 36 16 11 9 57 36 +21
3. Liefering 57 36 16 9 11 72 48 +24
4. St. Pölten 53 36 15 8 13 52 48 +4
5. Kapfenberger 52 36 16 4 16 55 48 +7
6. Mattersburg 44 36 11 11 14 53 67 -14
7. Horn 44 36 12 8 16 52 70 -18
8. Hartberg 44 36 11 11 14 41 60 -19
9. Parndorf 39 36 11 6 19 41 59 -18
  10. First Vienna[28] 20 36 9 6 21 36 61 -25

Legenda:
      Promossa in Bundesliga 2014-2015
      Ammessa allo spareggio promozione-retrocessione
      Retrocessa in Regionalliga 2014-2015

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:
  • Punti negli scontri diretti
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Reti realizzate in generale
  • Sorteggio

RisultatiModifica

TabelloneModifica

CalendarioModifica

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (10ª)
19 lug. 4-1 Hartberg-First Vienna 0-3 20 set.
0-0 Parndorf-Austria Lustenau 1-2
4-0 St. Pölten-Kapfenberger 0-1
3-2 Altach-Horn 0-0
3-0 Liefering-Mattersburg 0-2
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (11ª)
26 lug. 0-1 Mattersburg-St. Pölten 0-1 27 set.
0-1 Austria Lustenau-Hartberg 1-0
2-0 Kapfenberger-Parndorf 1-1
2-4 Horn-Liefering 2-4
1-4 First Vienna-Altach 1-4


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (12ª)
2 ago. 2-2 Hartberg-Horn 2-1 4 ott.
4-1 Liefering-Parndorf 0-0
2-0 St. Pölten-Austria Lustenau 1-1
1-0 Altach-Kapfenberger 0-3
3-0 Mattersburg-First Vienna 1-3
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (13ª)
5 ago. 0-0 Kapfenberger-Hartberg 2-0 18 ott.
6 ago. 3-4 Horn-Mattersburg 1-0
0-0 Austria Lustenau-First Vienna 2-0
2-0 Parndorf-St. Pölten 0-2
5-1 Liefering-Altach 2-4


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (14ª)
9 ago. 3-2 Hartberg-Parndorf 0-4 22 ott.
1-0 Mattersburg-Kapfenberger 1-3
3-0 Austria Lustenau-Horn 2-0 21 ott.
1-0 First Vienna-Liefering 2-0 22 ott.
0-1 St. Pölten-Altach 0-3
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (15ª)
16 ago. 1-4 Parndorf-Horn 2-2 25 ott.
3-0 Liefering-Hartberg 2-2
1-2 St. Pölten-First Vienna 2-1
1-3 Kapfenberger-Austria Lustenau 4-2
3-0 Altach-Mattersburg 3-3


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (16ª)
23 ago. 0-4 Hartberg-Altach 0-3 1° nov.
3-0 Mattersburg-Parndorf 1-2
3-3 Austria Lustenau-Liefering 1-1
1-2 First Vienna-Kapfenberger 0-3
3-1 Horn-St. Pölten 2-5
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (17ª)
30 ago. 4-4 Mattersburg-Hartberg 3-1 8 nov.
1-0 First Vienna-Parndorf 0-2
1-4 St. Pölten-Lustenau 1-0
3-1 Kapfenberger-Horn 2-0
0-0 Altach-Austria Lustenau 1-1


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (18ª)
13 sett. 1-0 Hartberg-St. Pölten 0-1 22 nov.
0-2 Parndorf-Altach 1-4
0-2 Liefering-Kapfenberger 1-0
3-1 Horn-First Vienna 2-1
4-0 Austria Lustenau-Mattersburg 2-2

SquadreModifica

Capoliste solitarieModifica

Sportclub Rheindorf AltachFussballclub LieferingSportclub Rheindorf AltachFussballclub Liefering 

RecordModifica

IndividualiModifica

Classifica marcatoriModifica

[29].

Gol Giocatore Squadra
22   Johannes Aigner Altach
13   Nils Quashner Liefering
11   Günter Friesenbichler Hartberg
11   Ingo Klemen Mattersburg
9   Sandro Djurić Liefering
8   Andreas Bammer Liefering
8   Manuel Hartl Horn

RecordModifica

  • Capocannoniere: Johannes Aigner (22 gol)
  • Maggior numero di gol in una partita (3): Sandro Djurić (Horn-Liefering 2-4, 26 luglio 2013) e Bernd Gschweidl (Parndorf-Horn 1-4, 16 agosto 2013)

ArbitriModifica

Di seguito è indicata, in ordine alfabetico, la lista degli arbitri che prendono parte alla Erste Liga 2013-2014. Tra parentesi è riportato il numero di incontri diretti[30].

PartiteModifica

NoteModifica

  1. ^ (DE) Erste-Liga-Fehlstart von Mattersburg - 0:3 gegen Liefering[collegamento interrotto], bundesliga.at, 19 luglio 2013.
  2. ^ (DE) SKN St. Pölten nach 4:0-Sieg erster Erste-Liga-Tabellenführer[collegamento interrotto], bundesliga.at, 19 luglio 2013.
  3. ^ (DE) Liefering bleibt weiter auf der Erfolgswelle[collegamento interrotto], bundesliga.at, 26 luglio 2013.
  4. ^ (DE) SKN St. Pölten gewinnt gegen Mattersburg mit 1:0[collegamento interrotto], bundesliga.at, 26 luglio 2013.
  5. ^ (DE) Kapfenberg siegte daheim gegen Aufsteiger Parndorf 2:0[collegamento interrotto], bundesliga.at, 26 luglio 2013.
  6. ^ (DE) Austria Lustenau verliert nach erbittertem Fight 0:1[collegamento interrotto], bundesliga.at, 26 luglio 2013.
  7. ^ (DE) Aufsteiger Liefering weiter Spitzenreiter[collegamento interrotto], bundesliga.at, 2 agosto 2013.
  8. ^ (DE) Verfolger St. Pölten feierte einen 2:0-Sieg gegen Lustenau[collegamento interrotto], bundesliga.at, 2 agosto 2013.
  9. ^ (DE) Altach gewinnt gegen den KSV mit 1:0[collegamento interrotto], bundesliga.at, 2 agosto 2013.
  10. ^ (DE) Hartberg musste erstmals Punkte abgeben[collegamento interrotto], bundesliga.at, 2 agosto 2013.
  11. ^ (DE) Erster Saisonsieg für Mattersburg[collegamento interrotto], bundesliga.at, 2 agosto 2013.
  12. ^ (DE) Nullnummer im Steiermark-Derby Kapfenberg - Hartberg[collegamento interrotto], bundesliga.at, 5 agosto 2013.
  13. ^ (DE) Erste-Liga-Leader Liefering gewinnt gegen Altach mit 5:1[collegamento interrotto], bundesliga.at, 6 agosto 2013.
  14. ^ (DE) Parndorf siegt gegen St.Pölten klar mit 2:0[collegamento interrotto], bundesliga.at, 6 agosto 2013.
  15. ^ (DE) Mattersburg dreht Partie nach 0:3 Halbzeitstand[collegamento interrotto], bundesliga.at, 6 agosto 2013.
  16. ^ (DE) Vienna mit torlosem Remis in Vorarlberg[collegamento interrotto], bundesliga.at, 6 agosto 2013.
  17. ^ (DE) Vienna beendet Lieferings Erfolgsserie[collegamento interrotto], bundesliga.at, 9 agosto 2013.
  18. ^ (DE) Altach gewann Erste-Liga-Schlager in St. Pölten 1:0[collegamento interrotto], bundesliga.at, 9 agosto 2013.
  19. ^ (DE) Hartberg gewann bei strömendem Regen gegen Parndorf[collegamento interrotto], bundesliga.at, 9 agosto 2013.
  20. ^ (DE) Mattersburg kann sich mit 1:0 gegen den KSV durchsetzen[collegamento interrotto], bundesliga.at, 9 agosto 2013.
  21. ^ (DE) Austria Lustenau gewinnt gegen Horn klar mit 3:0[collegamento interrotto], bundesliga.at, 9 agosto 2013.
  22. ^ (DE) Horn feierte 4:1-Sieg gegen Aufsteiger Parndorf[collegamento interrotto], bundesliga.at, 16 agosto 2013.
  23. ^ (DE) Liefering festigte Tabellenspitze[collegamento interrotto], bundesliga.at, 16 agosto 2013.
  24. ^ (DE) Schlusslicht Vienna gab Lebenszeichen von sich[collegamento interrotto], bundesliga.at, 16 agosto 2013.
  25. ^ (DE) Austria Lustenau in Kapfenberg erfolgreich[collegamento interrotto], bundesliga.at, 16 agosto 2013.
  26. ^ (DE) Altach blieb Liefering auf den Fersen[collegamento interrotto], bundesliga.at, 16 agosto 2013.
  27. ^ (DE) Trainer Gerhard Fellner freigestellt, firstviennafc.at, 3 agosto 2013.
  28. ^ 13 punti di penalizzazione.
  29. ^ (DE) Tore, bundesliga.at. URL consultato il 25 ottobre 2013.
  30. ^ Erste Liga - Tutti gli arbitri 2013, transfermarkt.it. URL consultato il 25 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 12 febbraio 2013).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica