Esposizione internazionale d'arte decorativa moderna

L'Esposizione internazionale d'arte decorativa moderna fu un importante evento espositivo internazionale dello stile Liberty, svoltosi a Torino nel 1902. Fu la prima su questa tematica, è infatti ufficialmente denominata "Prima esposizione internazionale d'arte decorativa moderna".

Expo 1902
Esposizione
Logo
Logo
StatoBandiera dell'Italia Italia
CittàTorino
TemaArte decorativa
Periododal aprile 1902
al ottobre 1902
Cronologia
 
 
Griffi (copertina) per Fratelli Treves, Torino e l'Esposizione internazionale d'arte decorativa moderna, 1902

Inaugurata grandiosamente presso il parco del Valentino ad aprile del 1902, in un clima di attesa febbrile e di intenso fermento culturale, l'esposizione ebbe l'intento di presentare al pubblico italiano ed europeo il meglio della produzione internazionale moderna nell'ambito dell'architettura, dell'arredamento e delle arti applicate. il Comitato organizzativo, con grande coraggio, inserì nel programma del'Eposizione un articolo che recitava che «Non potranno ammettersi le semplici imitazioni di stili del passato.»[1] L'esposizione fu quindi e infatti il primo grande evento italiano in cui protagonista fu l'Arte Nuova, ovvero lo stile Liberty che rivoluzionò lo stile dell'arte in Europa.

Frutto di un entusiastico lavoro di un gruppo di artisti torinesi, tra cui Pietro Fenoglio e Gottardo Gussoni, l'avvenimento rappresentò il culmine del successo nella breve ma gloriosa esperienza del Liberty italiano e torinese. Grazie anche al contributo di Raimondo D'Aronco, l'esposizione ebbe un notevole rilievo internazionale e vi si respirò un clima di spensieratezza e di fiducia nel progresso e nella modernità[senza fonte].

Non rimane traccia delle strutture fieristiche e dei padiglioni degli stati partecipanti (Gran Bretagna, Germania, Francia, Belgio, Austria, Ungheria, Danimarca, Svezia, Stati Uniti e Giappone), realizzati in stile Liberty presso il parco del Valentino, ad eccezione di rare fotografie. RImase aperta fino a novembre dello stesso anno.

  Lo stesso argomento in dettaglio: Liberty a Torino.
  1. ^ G. Beltrami, 1902, p. 600

Bibliografia

modifica
  • Prima esposizione internazionale d'arte decorativa moderna, Torino 1902. Catalogo general ufficiale, Torino 1902.
  • Esposizione internazionale di fotografia artistica Torino 1902. Catalogo ufficiale, Torino 1902.
  • L'architettura alla Prima esposizione internazionale d'arte decorativa moderna: Torino 1902, catalogo ufficiale dell'Esposizione internazionale d'arte decorativa moderna, Torino, 1902.
  • Giovanni Beltrami, L'arte nuova all'Esposizione di Torino, in La Lettura, supplemento di Corriere della Sera, Anno II, num. 7, Milano, luglio 1902.
  • Vittorio Pica, L'arte decorativa all'esposizione di Torino del 1902, Istituto italiano d'arti grafiche, Bergamo 1903.
  • Rossana Bossaglia, Torino 1902 : le arti decorative internazionali del nuovo secolo, Milano, Fabbri 1994, ISBN 88-450-4776-8.

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN137364694 · GND (DE5512259-0 · WorldCat Identities (ENviaf-137364694