Apri il menu principale

Estádio Olímpico Monumental

Estádio Olímpico Monumental
Gremio Stadium.JPG
Informazioni
StatoBrasile Brasile
UbicazionePorto Alegre
Inizio lavori1954
Inaugurazione1954
Chiusura2012
CoperturaTotale
Ristrutturazione1980
Mat. del terrenoErba
Dim. del terreno105 × 68 m
ProprietarioGrêmio
GestoreGrêmio Foot-Ball Porto Alegrense
Uso e beneficiari
CalcioGrêmio
Capienza
Posti a sedere45 000
Mappa di localizzazione

Coordinate: 30°03′37.79″S 51°12′48.94″W / 30.060497°S 51.213594°W-30.060497; -51.213594

L'Estádio Olímpico Monumental è uno stadio calcistico di Porto Alegre, nello Stato di Rio Grande do Sul, in Brasile, con una capacità massima di 45.000 persone.[1] L'impianto è di proprietà della società calcistica che era solito ospitare, il Grêmio Foot-Ball Porto Alegrense.[1]

StoriaModifica

Fu inaugurato il 19 settembre 1954 con una capacità originaria di 38.000 persone.[2] La partita inaugurale fu giocata il giorno stesso dell'apertura dello stadio, e vide in campo Grêmio e Nacional di Montevideo, con i padroni di casa che vinsero per 2-0; il primo gol fu segnato da Vitor.[1] Nel 1980 lo stadio subì una ristrutturazione che ne portò la capacità ad 85.000,[2] ma nel 1990 una modifica agli anelli la fece diminuire a 51.081 posti.[2]

Il pubblico record si è registrato il 26 aprile 1981 in Grêmio-Ponte Preta 0-1, con 85.721, spettatori.[1] Il Grêmio vi vinse la Coppa Libertadores 1983 il 29 luglio di quell'anno, sconfiggendo il Peñarol.[2]

Il Grêmio si trasferì dallo Estádio Olimpico Monumental nella nuova Arena do Grêmio l'8 dicembre 2012.

NoteModifica

  1. ^ a b c d (PT) Olímpico (PDF), Cadastro Nacional de Estadios do Futebol. URL consultato il 27 ottobre 2009 (archiviato dall'url originale il 14 ottobre 2009).
  2. ^ a b c d Enciclopédia do Futebol Brasileiro Lance Volume 2, Rio de Janeiro, Aretê Editorial S/A, 2001, pp. 471-473, ISBN 85-88651-01-7.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica