Apri il menu principale

Etmopteridae

famiglia di squali

ArealeModifica

Vivono in alcune parti dell'Oceano Atlantico, dell'Oceano Pacifico e dell'Oceano Indiano, principalmente al di sopra della zona bathiale, più raramente al di sopra della piattaforma continentale o nel medio oceano. Preferiscono i mari tropicali e quelli temperati, anche se se ne trovano nell'Atlantico settentrionale fino all'Islanda[1].

AspettoModifica

La maggior parte delle specie non supera lunghezze di 90 cm. Sono dotati di due pinne dorsali, entrambe dotate di spine. La pinna caudale è segnata da una tacca. Quasi tutti sono dotati di organi per la bioluminescenza[1].

TassonomiaModifica

La famiglia è divisa in 5 generi e 44 specie[2]:

NoteModifica

  1. ^ a b Nelson, J.S. 2006 Fishes of the world. 4th ed. John Wiley & Sons, Inc. Hoboken, New Jersey, USA. 601 p.
  2. ^ Etmopteridae su FishBase, su fishbase.org. URL consultato il 20 aprile 2009.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci