Apri il menu principale

Euroclub

Euroclub
StatoItalia Italia
Fondazione1955
GruppoMondadori
SettoreEditoria
Prodottilibri per corrispondenza
Sito web

Euroclub è una casa editrice specializzata nella vendita per corrispondenza di libri, fondata nel 1955 come succursale dalla casa editrice Bertelsmann e dal 1999 incorporata nel gruppo Mondadori (che possiede anche l'altra principale casa editrice specializzata nel settore, il Club degli Editori).

Euroclub pubblica prevalentemente riedizioni di romanzi contemporanei già pubblicati in precedenza da altri editori (in genere in formato cartonato con sovracoperta), proposte per l'acquisto ai soci del Club in una forma di abbonamento. L'affiliazione, per permettere al cliente di ottenere sconti più alti delle altre case editrici, prevede l'acquisto obbligatorio per il cliente di almeno un libro ogni 2-3 mesi scelto dal catalogo (ne vengono automaticamente inviati due preselezionati da Euroclub nel caso il cliente non ne scelga alcuno). La disdetta dall'abbonamento può avvenire solo dopo un acquisto minimo di 10 libri (o in caso di recesso entro 14 giorni dalla ricezione dei libri secondo le norme sulla vendita per corrispondenza).[1][2]

Indice

StoriaModifica

Euroclub è stata fondata nel 1955 come succursale dalla casa editrice Bertelsmann, una multinazionale tedesca leader del mercato.

La sua natura rispecchia i "book club" nati negli Stati Uniti negli anni trenta, quando la lettura e l'accesso alle librerie era riservato a un pubblico d'élite. I "book club" si affiancarono alle distribuzioni di libri in edicola per incentivare alla lettura anche le persone meno abbienti offrendo edizioni a prezzo economico.

Dal 1999 è entrata a far parte della società Mondolibri S.p.A. - fondata dalla Arnoldo Mondadori Editore in collaborazione con Bertelsmann AG - che nello stesso anno ha acquisito anche l'altra principale azienda specializzata nel settore in Italia, il Club degli Editori. Dal 1º luglio 2011 Mondolibri S.p.A. è stata incorporata nella società Mondadori Retail S.p.A.[3]

NoteModifica

  1. ^ Copia archiviata, su euroclub.it. URL consultato il 16 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 26 marzo 2009).
  2. ^ Senza alcuna penalità e senza fornire alcuna motivazione, così come stabilito dal nuovo Codice del Consumo (D.Lgs. 206/2005 - art. 64).
  3. ^ http://www.euroclub.it/euro/adesioni/chisiamo.asp

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria