Apri il menu principale

MBB-Kawasaki BK 117

elicottero leggero utility MBB Kawasaki Heavy Industries Eurocopter
(Reindirizzamento da Eurocopter EC 145)
MBB-Kawasaki BK 117
Eurocopter EC 145
BK-117 Polizei-NRW D-HNWL.jpg
MBB-Kawasaki BK 117 della polizia tedesca
Descrizione
Tipoelicottero leggero utility
Equipaggio2 (pilota e copilota)
CostruttoreGermania MBB
Giappone Kawasaki Heavy Industries
Europa Eurocopter
Data primo volo13 giugno 1979
Data entrata in servizio9 dicembre 1982
Esemplaripiù di 400
Sviluppato dalMBB Bo 105
Altre variantiEurocopter EC 145
Eurocopter EC 645
Airbus Helicopters UH-72
Dimensioni e pesi
Lunghezza9,91 m
Altezza3,83 m
Diametro rotore11,00 m
Peso a vuoto1 650 kg
Peso max al decollo2 850 kg
Passeggeri10
Propulsione
Motore2 turbine Avco Lycoming LTS 101-650B-1
Potenza410 kW (550 shp) ciascuna
Prestazioni
Velocità max268 Km/h
Velocità di crociera250 km/h
Autonomia541 km
Tangenza4 570 m (14 993 ft)
Tangenza in hovering2 530 m (8 301 ft)
Notedati relativi alla versione BK 117 A-1

avia.russian.ee[1]

voci di elicotteri presenti su Wikipedia

Il MBB/Kawasaki BK 117, in seguito Eurocopter BK117, è un elicottero leggero utility e da trasporto biturbina, progettato e sviluppato congiuntamente dalla tedesca Messerschmitt-Bölkow-Blohm GmbH (MBB) e dalla giapponese Kawasaki Heavy Industries negli anni settanta. La MBB venne acquisita dalla Daimler-Benz poi DaimlerChrysler Aerospace, poi parte di Eurocopter, divenendo l'elicottero designato Eurocopter EC 145. Dal 2014 l'azienda diventa Airbus Helicopters e l'aeromobile designato Airbus Helicopters H145.

SviluppoModifica

Il BK 117 è il frutto di un accordo commerciale sancito tra la MBB e la Kawasaki che prevedeva lo sviluppo congiunto di un progetto per la realizzazione di un elicottero civile. Sancito tra le due aziende il 25 febbraio 1977, venne istituito per sostituire, con un progetto economicamente vantaggioso per entrambi, i progetti che i due uffici di progettazione stavano sviluppando autonomamente, il Bo 107 per la ditta tedesca ed il KH-7 per quella nipponica.[1] L'accordo prevedeva un'equa divisione dei costi di progettazione e sviluppo; rotore principale e di coda, trave di coda controlli di volo e sistema idraulico erano di competenza tedesca mentre pattini d'atterraggio, struttura, trasmissione e varie altre componenti minori di competenza nipponica. Ogni struttura avrebbe dovuto realizzare un prototipo da completare nel 1979, entrambi con compiti diversi, uno per prove a terra, l'altro destinato a test di volo. Alcuni ritardi nel completamento del mezzo da parte dello staff giapponese fece slittare la data del primo volo che venne effettuato qualche settimana più tardi dell'omologo tedesco.[1]

Un esemplare di BK 117 A-3 è stato utilizzato in leasing dal Canadian Forces Air Command, l'Aviazione militare canadese, ridenominato CH-143, per effettuare una serie di test su un sistema di navigazione integrato (HINS) essendo indisponibile il CH-124 Sea King precedentemente assegnato al programma ed avendo a disposizione solo un CH-135 Twin Huey dalla cabina non sufficientemente capace per montare le apparecchiature necessarie. Al termine del programma è stato restituito alla MBB Canada che, una volta riconvertito ad uso civile, ha consegnato in Svezia.[2]

Originariamente designato BK 117 C-2, l'EC 145 riunisce l'originale progetto del BK 117 con la più spaziosa cabina e la tecnologia costruttiva basata sui materiali compositi dell'EC 135.

 
Un Airbus Helicopters UH-72 Lakota atterra al Pentagono nel 2011.

La corrispondente versione militare, acquistata dagli Stati Uniti, è designata UH-72 Lakota, derivata dall'Eurocopter EC145 e costruita dalla divisione American Eurocopter della EADS North America. Essendo stato dichiarato vincitore del programma Light Utility Helicopter (LUH) dello United States Army il 30 giugno 2006, nell'ottobre 2006, la American Eurocopter ha sottoscritto un contratto di produzione per 345 esemplari che dovevano rimpiazzare i modelli UH-1H/V e OH-58A/C nei reparti di volo dello U.S. Army e della Army National Guard.

VersioniModifica

 
Un'eliambulanza BK 117 matricola D-HLTB (cn 7224) dell'Allgemeine Deutsche Automobil-Club (ADAC), l'automobil club tedesco, in servizio di ricognizione in montagna
  • BK 117 P-2 - prototipo tedesco, primo volo 13 giugno 1979
  • BK 117 P-3 - prototipo giapponese, primo volo 10 agosto 1979
  • BK 117 A - prima versione prodotta in serie
  • BK 117 A-1 - versione dotata di 2 turbine Lycoming LTS 101-650B-1
  • BK 117 A-3 - versione introdotta nel 1985 caratterizzata da un nuovo rotore di coda dal maggior diametro e peso massimo al decollo aumentato a 3 200 kg
  • BK 117 A-4 - versione introdotta nel 1986 caratterizzata da migliorie alla testa del rotore di coda. Gli A-4 di fabbricazione tedesca erano inoltre dotati di un serbatoio di carburante addizionale che ne innalzavano il raggio operativo
  • BK 117 A-3M - versione militare introdotta nel 1988. Caratterizzata da un pattino d'atterraggio più alto, aveva una capacità di 11 soldati. Poteva essere dotata di una mitragliatrice Browning da 12,7 mm montata sotto la fusoliera in una torretta Lucas con 450 colpi e controllata a vista[senza fonte] tramite il casco. I piloni esterni potevano ospitare 8 missili anticarro HOT 2 o BGM-71 TOW, oppure una vasta scelta tra missili aria-aria, razziere e cannoni. Era prevista inoltre una postazione per il cannoniere opzionale in luogo della torretta dorsale
  • BK 117 B-1 - versione introdotta nel 1987 caratterizzata dall'adozione di un più potente LTS 101-750B-1 che consentivano migliori prestazioni ed un aumento di 140 kg di portata utile
  • BK 117 B-1C - versione certificata nel Regno Unito dalle prestazioni ridotte
  • BK 117 B-2 -
  • BK 117 C-1 - variante caratterizzata dalla nuova motorizzazione Turbomeca Arriel 1E. Gli ultimi esemplari sono stati portati allo standard Arriel 1E2
  • BK 117 C-2/EC 145 - versione dotata di una coppia di Turbomeca Arriel 1E2
  • IPTN NBK 117 - versione realizzata su licenza dall'azienda indonesiana Industri Pesawat Terbang Nusantara (IPTN)
  • BK 117 D-2 / EC 145 T2 / H145 - nuova versione dell'EC 145, con motori Turbomeca Arriel 2E e rotore di coda intubato Fenestron

UtilizzatoriModifica

 
Un BK 117 russo
 
Un BK 117 versione eliambulanza tedesca
 
Un BK 117 versione eliambulanza australiana
 
Un Eurocopter EC 145 della russa Rossija Airlines
  Argentina
  Australia
  Canada
  Cile
  Colombia
  Germania
  Grecia
  Indonesia
  Iraq
  Italia
  Giappone
  Giordania
  Nuova Zelanda
  Perù
  Russia
  Sudafrica
  Taiwan
  Emirati Arabi Uniti
  Regno Unito
  • Devon and Cornwall Police - un BK 117 C-1
  • East of England Air Ambulance – due BK 117 C-1
  • Metropolitan Police – tre BK 117
  Spagna
8 BK-117 in servizio al settembre 2019.[6]
1 BK-117 in servizio all'agosto 2019.[7]
  Svizzera
6 EC 145 in servizio all'aprile 2019).[8]
  Stati Uniti

MilitariModifica

  Ecuador
6 H145 ordinati a novembre 2019, che saranno utilizzati in compiti di ricerca e soccorso.[15][16]
  Lussemburgo
2 H145M ordinati nel 2018, il primo dei quali è stato consegnato ad ottobre 2019.[17]
  Regno Unito
3 esemplari, tutti in servizio ad ottobre 2018[18]
  Ucraina
10 H145 ordinati a luglio del 2018.[19]
  Ungheria
20 H145M ordinati a giugno 2018.[20][21] I primi due esemplari sono stati consegnati a novembre 2019.[22]

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) MBB/Kawasaki BK.117, All the World's Rotorcraft. URL consultato il 24 marzo 2007 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2007).
  2. ^ a b (EN) MBB CH-143 BK 117, http://www.rcaf.com. URL consultato il 05.09.2008.
  3. ^ Babcock Mission Critical Services Italia images © by: Damiano GUALDONI, su www.dgualdo.it. URL consultato il 5 marzo 2018.
  4. ^ AIRGREEN images © by: Damiano GUALDONI, su www.dgualdo.it. URL consultato il 5 marzo 2018.
  5. ^ 中興航空股份有限公司[collegamento interrotto]
  6. ^ "GUARDIA CIVIL BUSCA UN HELICÓPTERO MEDIO PARA LA VIGILANCIA MARÍTIMA", su defensa.com, 5 settembre 2019, URL consultato il 5 settembre 2019.
  7. ^ "HACIENDA FORMALIZA CON AIRBUS LA COMPRA DE UN HELICÓPTERO DAUPHIN", su infodefensa.com, 9 agosto 2019, URL consultato il 5 settembre 2019.
  8. ^ "Training e simulazione secondo Leonardo Elicotteri" - "Rivista italiana difesa" N. 4 - 04/2019 pp. 36-44
  9. ^ Hastings PA and Somerset PA.
  10. ^ Gallery[collegamento interrotto].
  11. ^ Tulsa Life Flight.
  12. ^ Boston MedFlight.
  13. ^ Meducare Air[collegamento interrotto].
  14. ^ Lutheran Air Archiviato il 15 maggio 2006 in Internet Archive.
  15. ^ "ECUADOR CONFIRMA LA ADQUISICIÓN DE SEIS HELICÓPTEROS AIRBUS H145", su infodefensa.com, 29 novembre 2019, URL consultato il 30 novembre 2019.
  16. ^ "ECUADOR ORDERS SIX H145M HELOS", su janes.com, 2 dicembre 2019, URL consultato il 3 dicembre 2019.
  17. ^ "LUXEMBOURG RECEIVES FIRST H145M HELICOPTER", su janes.com, 28 ottobre 2019, URL consultato il 1 novembre 2019.
  18. ^ Completate le consegne degli H135 "Juno", in Aeronautica & Difesa, nº 386, dicembre 2018, p. 75.
  19. ^ "UKRAINE TAKES DELIVERY OF FIRST H225 HELICOPTERS", su defence-blog.com, 21 dicembre 2018, URL consultato il 9 gennaio 2019.
  20. ^ "HUNGARY ORDERS 20 H145Ms", su airbus.com 29 giugno 2018, URL consultato il 14 dicembre 2018.
  21. ^ "HUNGARY ORDERS H145M HELOS" Archiviato il 15 dicembre 2018 in Internet Archive., su janes.com, 1 luglio 2018, URL consultato il 14 dicembre 2018.
  22. ^ "PRIMI DUE ELICOTTERI AIRBUS H145M PER LE FORZE ARMATE UNGHERESI", su aviation-report.com, 26 novembre 2019, 28 28 novembre 2019.

Elicotteri comparabiliModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh2015000736