Europe (Parigi)

quartiere parigino
Europe
Quartier de l'Europe
P1040758 Paris VIII place de l'Europe rwk.jpg
Place de l'Europe
StatoFrancia Francia
RegioneÎle-de-France Île-de-France
Dipartimento75
CittàGrandes armes de la ville de Paris.svg Parigi
CircoscrizioneVIII arrondissement
Altri quartieriQuartier des Champs-Élysées, Quartier du Faubourg-du-Roule, Quartier de la Madeleine
Superficie1,183 km²
Abitanti18 606 ab. (1999)
Densità15 727,81 ab./km²
Mappa di localizzazione: Parigi
Europe
Europe
Europe (Parigi)

Coordinate: 48°52′44.04″N 2°19′24.06″E / 48.8789°N 2.32335°E48.8789; 2.32335

Il quartiere dell'Europe è il 32º quartiere amministrativo di Parigi, situato nel VIII arrondissement.[1]

Il quartiere si sviluppa attorno alla Place de l'Europe e i toponimi delle strade del quartiere sono intitolati ad alcune delle maggiori città europee.

StoriaModifica

Il quartiere dell'Europe deve la sua creazione, avvenuta all'inizio del XIX secolo, a due speculatori fondiari: il banchiere svedese Jonas-Philip Hagerman e Sylvain Mignon, fabbro del re Carlo X. Nel febbraio del 1826, costoro acquistarono delle lande e delle paludi situate a nord dell'antico letto della Senna, tra i Porcherons e la Petite-Pologne, al fine di costruire una vasta lottizzazione residenziale. Questo terreno era occupato dagli antichi Giardini di Tivoli. Hagerman[2] e Mignon misero a punto un piano incentrato a stella su Place de l'Europe. Attorno a questa piazza, essi disegnarono una maglia di ventiquattro strade che portavano principalmente i nomi di alcune delle principali città europee:

        Tuttavia, lo sviluppo della rete ferroviaria e la costruzione della Stazione di Saint-Lazare (allora "Stazione dell'Ovest") rimise in causa una parte del progetto: le vie ferrate rimpiazzarono così uno degli assi nord-sud che avrebbero dovuto attraversare la Place de l'Europe.

        La costruzione degli immobili della zona terminò verso il 1865. S'aggiunsero al progetto la Rue de Parme (1849, già Rue Neuve-de-Clichy), la Rue de Copenhague (1868) e la Rue de Budapest (1910, già Passage de Navarin e successivamente Passage de Tivoli).

        TrasportiModifica

        Il quartiere dell'Europe è delimitato a nord dal Boulevard de Courcelles e dal Boulevard des Batignolles, a est dalla Rue d'Amsterdam, a sud dalla Rue de la Pépenière e dalla Rue La Boétie e a ovest da Rue de Courcelles.

        Presso il quartiere si trova la stazione di Saint-Lazare, capolinea di importanti linee ferroviarie che collegano Parigi con Le Havre, Cherbourg, Trouville-Deauville, Dieppe. Da qui partono anche le linee   e   del servizio Transilien.

        Il quartiere è servito da varie stazioni della rete metropolitana quali:

        Stazione Linea Immagine Apertura Note
        Courcelles     1902 Sull'estremità nord-occidentale, tra Boulevard de Courcelles e Rue de Courcelles
        Europe     1904 Nel centro del quartiere, lungo Rue de Rome
        Liège     1911 Lungo il confine orientale del quartiere, lungo Rue d'Amsterdam
        Miromesnil   ·     1923-1973 Lungo il confine meridionale del quartiere, lungo Rue La Boétie
        Monceau     1902 Lungo il confine settentrionale del quartiere, lungo Boulevard de Courcelles
        Place de Clichy   ·     1902-1911 In Place de Clichy
        Rome     1902 Lungo il confine settentrionale del quartiere, lungo Boulevard des Batignolles
        Saint-Augustin   ·     1923-2004 Lungo il confine meridionale del quartiere, in Place Saint-Augustin
        Saint-Lazare   ·   ·  ·     1904-1910-1911-2003 Lungo il confine meridionale del quartiere, interconnessione con la stazione ferroviaria omonima
        Villiers   ·     1902 Lungo il confine settentrionale del quartiere, lungo Boulevard de Courcelles

        Le linee di autobus 20, 21, 22, 24, 26, 27, 28, 29, 30, 32, 43, 53, 66, 80, 81, 84, 94, 95 e l'espresso 352 (per l'aeroporto di Roissy) servono il quartiere di giorno, mentre le nictlien N01, N02, N15 e N16 servono il quartiere dell'Europe di notte.[3]

        NoteModifica

        1. ^ Ed eventualmente all'interno del IX arrondissement nel quale incominciano le Rue de Londres e de Liège e nel quale si trovano la Rue de Budapest, la Rue de Parme, la Rue de Milan e la Rue de Athens
        2. ^ Jonas-Philip Hagerman banchiere svedese residente a Parigi, attore della Haute Banque, aveva ugualmente investito in numerose attività industriali come, per esempio, la Compagnia delle miniere e della ferrovia di Epinac.
        3. ^ ratp.fr - Bus Archiviato il 25 dicembre 2014 in Internet Archive.

        BibliografiaModifica

        • Annie Térade, « Le "nouveau quartier de l'Europe" à Paris. Acteurs publics, acteurs privés dans l'aménagement de la capitale (1820-1839) », in revue Histoire urbaine 2007/2 - no 19, Marne-la-Vallée

        Altri progettiModifica

          Portale Parigi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Parigi