European Junior Cup

European Junior Cup
CategoriaMotociclismo
NazioneEuropa
Prima edizione2011
Ultima edizione2016
PneumaticiItalia Pirelli
Pilota campione
(2016)
Spagna Mika Pérez
Sito web ufficialewww.europeanjuniorcup.com/
NoteDati relativi all'ultima edizione disputata

L'European Junior Cup è stata una competizione di motociclismo che si è svolta come serie di supporto per le gare europee del campionato mondiale Superbike, da cui il titolo. Era aperto a piloti di età compresa tra i 14 e i 19 anni; per il 2015 il limite massimo è stato aumentato a 21 per i maschi e 23 per le femmine, che hanno anche gareggiato per la Women's European Cup,[1] per il 2016 il limite di età per le donne è stato di 24.[2]

La prima stagione è stata disputata con le Kawasaki Ninja 250R,[3] prima di passare alla KTM Duke 690 per il 2012[4] e alla Honda CBR500R dal 2013[5] al 2014; la moto del 2015 e del 2016 è stata la Honda CBR650F.[6]

La coppa è stata chiusa al termine della stagione 2016, in quanto sostituita dal campionato mondiale Supersport 300 quale classe di ingresso dei campionati mondiali per moto derivate dalla serie per il 2017.[7]

Albo d'oroModifica

Anno Pilota Punti Motocicletta Squadra
2011   Matt Davies[8] 121   Kawasaki Ninja 250R   Davies Autos
2012   Lukas Wimmer[9] 136   KTM Duke 690   MSC Schalchen
2013   Jake Lewis[10] 101   Honda CBR500R   Jake Lewis Racing
2014   Augusto Fernández[11] 155   Honda CBR500R   WIL Sport
2015   Javier Orellana[12] 157   Honda CBR 650 F   Europ Foods
2016   Mika Pérez[13] 147   Honda CBR 650 F   Granshagen Racing

European Cup - FemminileModifica

Anno Pilota Punti Motocicletta Squadra
2015   Avalon Biddle[12] 166   Honda CBR 650 F   WILsport - CIG
2016   Avalon Biddle[13] 200   Honda CBR 650 F   Avalon Biddle Racing

NoteModifica

  1. ^ (EN) FIM Europe 'Women's European Cup' to debut in 2015 as part of the Pata EJC, in worldsbk.com, Dorna WSBK, 28 novembre 2014. URL consultato il 4 ottobre 2015.
  2. ^ (EN) Sporting rules for FIM Europe WIL Sport European Junior Cup powered by Honda 2016 (PDF), in wilsport.co.nz, WIL Sport 2018, 28 marzo 2016. URL consultato il 5 dicembre 2018.
  3. ^ (EN) European Junior Cup launched in 2011, in worldsbk.com, Dorna WSBK, 8 dicembre 2010. URL consultato il 24 giugno 2014.
  4. ^ (EN) KTM power for 2012 European Junior Cup, in worldsbk.com, Dorna WSBK, 20 gennaio 2012. URL consultato il 24 giugno 2014.
  5. ^ 2013 EJC starts in great fashion at Milan's Honda launch, in worldsbk.com, Dorna WSBK, 13 novembre 2012. URL consultato il 24 giugno 2014.
  6. ^ (EN) Pata European Junior Cup powers up for 2015 with new Honda CBR650F, in worldsbk.com, Dorna WSBK, 29 settembre 2014. URL consultato il 4 ottobre 2015.
  7. ^ (EN) WIL Sport European Junior Cup, powered by Honda will celebrate 46th and final race at Jerez in October, in europeanjuniorcup.com, Honda Motor Europe, 29 settembre 2016. URL consultato il 16 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2016).
  8. ^ (EN) EJC saves best for last as Davies wins title, in worldsbk.com, Dorna WSBK, 6 ottobre 2011. URL consultato il 24 giugno 2014.
  9. ^ (EN) Magny Cours, 05–06–07 October 2012 – KTM European Junior Cup – Championship Standings (PDF), in resources.worldsbk.com, Dorna WSBK, 7 ottobre 2012. URL consultato il 24 giugno 2014.
  10. ^ (EN) Jerez, 18–19–20 October 2013 – European Junior Cup – Championship Standings (PDF), in resources.worldsbk.com, Dorna WSBK, 20 ottobre 2013. URL consultato il 24 giugno 2014.
  11. ^ (EN) Magny Cours, 3–4–5 October 2014 – European Junior Cup – Championship Standings (PDF), in resources.worldsbk.com, Dorna WSBK, 5 ottobre 2014. URL consultato il 7 ottobre 2014.
  12. ^ a b (EN) Magny Cours, 2–3–4 October 2015 – European Junior Cup – Championship Standings (PDF), in resources.worldsbk.com, Dorna WSBK, 4 ottobre 2015. URL consultato il 4 ottobre 2015.
  13. ^ a b (EN) Spanish Round, 14–15–16 October 2016 – European Junior Cup – Championship Standings (PDF), in resources.worldsbk.com, Dorna WSBK, 16 ottobre 2016. URL consultato il 16 ottobre 2016.

Collegamenti esterniModifica