Apri il menu principale
Eurovision Song Contest 1988
EdizioneXXXIII (33ª)
PeriodoFinale
30 aprile 1988
SedeRoyal Dublin Society, Dublino, Irlanda Irlanda
PresentatorePat Kenny
Michelle Rocca
Trasmissione TVRTÉ in Eurovisione
Partecipanti21
Paesi debuttanti-
RitiriCipro Cipro
VincitoreSvizzera Svizzera (2°)
con la canzone:
Ne partez pas sans moi
SecondoRegno Unito Regno Unito
TerzoDanimarca Danimarca
Cronologia
19871989

Il trentatreesimo Gran Premio Eurovisione della Canzone si tenne a Dublino (Irlanda) il 30 aprile 1988.

StoriaModifica

L'assenza di Cipro, portò il numero di partecipanti al concorso del 1988 a 21. La canzone cipriota, infatti, infranse le regole del concorso, non essendo originale, ma già pubblicata precedentemente e, quindi, l'isola fu costretta a ritirarsi. Uno dei maggiori cambiamenti si ebbe nelle regole riguardanti le giurie nazionali. Il numero di giurati per ogni nazione fu aumentato a sedici, di cui otto uomini e otto donne. Fra questi, quattro membri dovevano avere fra i 15 e i 25 anni, quattro fra i 26 e i 35, quattro fra i 36 e i 45 e quattro fra i 46 e i 60 e oltre. Non furono ammessi nelle giurie compositori professionisti, editori musicali, produttori di dischi, musicisti professionisti, cantanti e qualunque persona facente parte del mondo della musica, membri dello staff delle organizzazioni partecipanti o persone del mondo dello spettacolo in genere. Ogni membro della giuria nazionale poteva dare un voto da 1 a 10 per ognuna delle canzoni. L'annuncio dei risultati in TV rimase lo stesso.

Il “Gran Premio dell'Eurovisione” fu vinto dalla Svizzera, rappresentata da Céline Dion con il brano Ne partez pas sans moi. Altri importanti artisti di quell'anno furono Lara Fabian, per il Lussemburgo, che con il brano Croire si classificò al quarto posto, e Gerard Lenorman, decimo con Chanteur de charme, per la Francia. L'Italia fu rappresentata da Luca Barbarossa; il brano Ti scrivo si piazzò al dodicesimo posto.

Stati partecipantiModifica

 

     Stati partecipanti

     Paesi che hanno partecipato in passato ma non nel 1988

Stato Artista Brano Lingua Processo di selezione
  Austria Wilfried Lisa Mona Lisa Tedesco Interno
  Belgio Reynaert Laissez briller le soleil Francese Eurosong 1988, 14 marzo 1988
  Danimarca Hot Eyes Ka' du se hva' jeg sa'? Danese Dansk Melodi Grand Prix 1988, 27 febbraio 1988
  Finlandia Boulevard Nauravat silmät muistetaan Finlandese Euroviisukarsinta 1988, 13 febbraio 1988
  Francia Gérard Lenorman Chanteur de charme Francese Interno
  Germania Maxi & Chris Garden Lied für einen Freund Tedesco Ein Lied für Dublin, 31 marzo 1988
  Grecia Afroditi Frida Clown Greco Ellinikós Telikós 1988
  Irlanda (organizzatore) Jump the Gun Take Him Home Inglese Eurosong 1988, 6 marzo 1988
  Islanda Beathoven Þú og þeir Islandese Söngvakeppni Sjónvarpsins 1988
  Israele Yardena Arazi Ben Adam Ebraico Kdam Eurovision 1988
  Italia Luca Barbarossa Vivo (Ti scrivo) Italiano Festival di Sanremo 1988 per l'artista, 27 febbraio 1988; scelta interna per il brano[1]
  Jugoslavia Srebrna krila Mangup Croato Jugovizija 1988, 12 marzo 1988
  Lussemburgo Lara Fabian Croire Francese Interno
  Norvegia Karoline Krüger For vår jord Norvegese Melodi Grand Prix 1988, 26 marzo 1988
  Paesi Bassi Gerard Joling Shangri-La Olandese Selezione interna per l'artista; Nationaal Songfestival 1988 per il brano, 23 marzo 1988
  Portogallo Dora Voltarei Portoghese Festival da Canção 1988, 7 marzo 1988
  Regno Unito Scott Fitzgerald Go Inglese A Song For Europe 1988, 25 marzo 1988
  Spagna La Década Prodigiosa La chica que yo quiero (Made in Spain) Spagnolo Interno
  Svezia Tommy Körberg Stad i ljus Svedese Melodifestivalen 1988, 27 febbraio 1988
  Svizzera Céline Dion Ne partez pas sans moi Francese Concours Eurovision 1988, 6 febbraio 1988
  Turchia MFÖ Sufi Turco Finale nazionale, 13 febbraio 1988

Artisti ritornantiModifica

  • Tommy Körberg (Svezia 1969)
  • Boulevard (Finlandia 1987 - insieme a Vicky Rosti)
  • MFÖ (Turchia 1985)
  • Yardena Arazi (Israele 1976 - come una parte del gruppo "Chocolate Menta Mistik", la presentatrice nel 1979)
  • Hot Eyes (Danimarca 1984, Danimarca 1985)
  • Dora (Portogallo 1986)

Struttura di votoModifica

Ogni paese premia con dodici, dieci, otto e dal sette all'uno, punti per le proprie dieci canzoni preferite.

OrchestraModifica

Diretta dai maestri: Haris Andreadis (Grecia), Anders Berglund (Svezia), José Calvário (Portogallo), Javier de Juan (Spagna), Régis Dupré (Lussemburgo), Ronnie Hazlehurst (Regno Unito), Nikica Kalogjera (Jugoslavia), Noel Kelehan (Irlanda), Henrik Krogsgård (Danimarca), Guy Matteoni (Francia), Harald Neuwirth (Austria), Ossi Runne (Finlandia), Atilla Sereftug (Svizzera), Eldad Shrim (Israele), Arild Stav (Norvegia), Michael Thatcher (Germania), Harry Van Hoof (Paesi Bassi), Dany Willem (Belgio) e Turhan Yükseler (Turchia). Le canzoni islandesi e italiane non hanno usato l'accompagnamento orchestrale.

ClassificaModifica

Stato Cantante Canzone Punti Posizione
01   Islanda Beathoven Þú og þeir (Sókrates) 20 16
02   Svezia Tommy Körberg Stad i ljus 52 12
03   Finlandia Boulevard Nauravat silmät muistetaan 3 20
04   Regno Unito Scott Fitzgerald Go 136 2
05   Turchia MFÖ Sufı 37 15
06   Spagna La Década Prodigiosa La chica que yo quiero (Made in Spain) 58 11
07   Paesi Bassi Gerard Joling Shangri-la 70 9
08   Israele Yardena Arazi Ben 'adam 85 7
09   Svizzera Céline Dion Ne partez pas sans moi 137 1
10   Irlanda Jump the Gun Take Him Home 79 8
11   Germania Maxi & Chris Garden Lied für einen Freund 48 14
12   Austria Wilfried Lisa, Mona Lisa 0 21
13   Danimarca Hot Eyes Ka' du se hva' jeg sa'? 92 3
14   Grecia Afroditi Frida Klóoun 10 17
15   Norvegia Karoline Krüger For vår jord 88 5
16   Belgio Reynaert Laissez briller le soleil 5 18
17   Lussemburgo Lara Fabian Croire 90 4
18   Italia Luca Barbarossa Ti scrivo (Vivo) 52 12
19   Francia Gérard Lenorman Chanteur de charme 64 10
20   Portogallo Dora Voltarei 5 18
21   Jugoslavia Srebrna Krila Mangup 87 6

12 punti

N. A Da
3   Danimarca Austria, Francia, Paesi Bassi
3   Lussemburgo Finlandia, Irlanda, Svizzera
3   Svizzera Germania, Portogallo, Svezia
3   Regno Unito Belgio, Italia, Turchia
3   Jugoslavia Danimarca, Islanda, Israele
2   Paesi Bassi Grecia, Lussemburgo
1   Francia Jugoslavia
1   Irlanda Spagna
1   Norvegia Regno Unito
1   Svezia Norvegia

NoteModifica

  1. ^ Luca Barbarossa arrivò terzo al festival di Sanremo, fu selezionato dalla Rai dopo la rinuncia di Massimo Ranieri e Toto Cutugno, rispettivamente primo e secondo classificato.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica