Eustasio

prenome maschile

Eustasio è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3].

VariantiModifica

Varianti in altre lingueModifica

Origine e diffusioneModifica

Deriva dal tardo nome greco Εὐστάσιος (Eustasios), latinizzato in Eustasius. È formato dalle radici ευ (eu, "bene") e ἱστάναι (histanai, "stare fermo")[2][3], e il suo significato complessivo può essere interpretato come "ben saldo", "fermo", "costante"[2][3][4][5], analogo a quello dei nomi Fermo e Costante.

In Italia gode di scarsissima diffusione[3]; non va confuso, nonostante la somiglianza, con il nome Eustachio.

OnomasticoModifica

L'onomastico si può festeggiare il 25 febbraio in memoria di sant'Eustasio, vescovo di Aosta[6], oppure il 29 marzo in memoria di sant'Eustasio, vescovo di Napoli, o il 2 aprile in memoria di un altro sant'Eustasio, discepolo di san Colombano e suo successore quale abate di Luxeuil[2][6].

PersoneModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d Accademia della Crusca, p. 642.
  2. ^ a b c d e Burgio, p. 158.
  3. ^ a b c d e f g La Stella T., p. 142.
  4. ^ a b c Albaigès i Olivart, p. 108.
  5. ^ a b c d (EN) Eustathios, su Behind the Name. URL consultato il 7 maggio 2015.
  6. ^ a b Santi di nome Eustasius, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 7 maggio 2015.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi