Apri il menu principale
Ezequiel Cirigliano
EzequielCirigliano.jpg
Ezequiel Cirigliano con la maglia del River Plate
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 172 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Zacatepec
Carriera
Giovanili
-2010 River Plate
Squadre di club1
2011-2013River Plate59 (0)
2013-2014Verona13 (0)
2014-2015River Plate2 (0)
2015-2016Dallas7 (0)[1]
2016Tigre6 (0)
2016-2017Atl. Tucumán2 (0)
2017-Zacatepec13 (0)
Nazionale
2009 Argentina Argentina U-17 2 (0)
2011 Argentina Argentina U-20 13 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 marzo 2016

Adrián Ezequiel Cirigliano (Caseros, 24 gennaio 1992) è un calciatore argentino, centrocampista dello Zacatepec.

Caratteristiche tecnicheModifica

Centrocampista incontrista, soprannominato el jefecito (in italiano il piccolo capo), Cirigliano ricopre il ruolo di mediano di centrocampo.

È un elemento di quantità, nonché dal sicuro rendimento, paragonato a Javier Mascherano per la propensione per i contrasti e la capacità di gestire con personalità il possesso palla.[2][3]

CarrieraModifica

ClubModifica

River PlateModifica

Cresciuto nelle giovanili del River, il 24 aprile 2010 esordisce contro l'Atlético Tucumán. Con l'arrivo di Matías Almeyda sulla panchina dei Millonarios, si ritaglia un ruolo da titolare.[4]

Hellas VeronaModifica

Il 18 luglio 2013 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto definitivo all'Hellas Verona.[5] Esordisce con la maglia gialloblu in campionato il 25 settembre seguente nella partita Torino-Verona (2-2), subentrando nel secondo tempo a Michelangelo Albertazzi. Disputa la prima partita da titolare l'otto di dicembre in casa contro l'Atalanta Bergamasca Calcio ma esce nel secondo tempo per la grave frattura dello zigomo destro. Viene operato con successo il giorno successivo dal professor Pier Francesco Nocini per ridurre la frattura con l'inserimento di una placca in titanio. Torna titolare il 19 gennaio contro il Milan. Conclude la stagione con 14 presenze stagionali, di cui 13 in campionato ed una in Coppa Italia. A fine stagione l'Hellas Verona non esercita il diritto di riscatto e fa quindi ritorno al River Plate.

NazionaleModifica

Nel 2009 viene convocato nella nazionale argentina U-17 per partecipare al mondiale Under-17, mentre nel 2011 viene convocato nell'Under-20 per prendere parte al campionato mondiale di calcio Under-20.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 15 marzo 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010   River Plate PD 4 0 - - - - - - - - - 4 0
2010-2011 PD 9 0 - - - - - - - - - 9 0
2011-2012 PBN 27 0 CA 1 0 - - - - - - 28 0
2012-2013 PD 20 0 CA 1 0 - - - - - - 21 0
2013-2014   Hellas Verona A 13 0 CI 1 0 - - - - - - 14 0
2014-2015   River Plate PD 2 0 CA 0 0 CL+CS 0+0 0+0 - - - 2 0
Totale River Plate 62 0 2 0 0 0 64 0
2015   Dallas MLS 8 0 LHUSOC 0 0 - - - - - - 8 0
2015-2016   Tigre PD 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
Totale carriera 84 0 3 0 0 0 87 0

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ 8 (0) se si considerano i play-off
  2. ^ A passo di tango: seconda puntata [collegamento interrotto], in mondocalcionews.it, 20 dicembre 2012. URL consultato il 10 luglio 2013.
  3. ^ Mercato: facce nuove dal mondo - Tutti i migliori talenti dal 1990 in poi, sportmediaset.it, 29 novembre 2011. URL consultato il 29 novembre 2011.
  4. ^ Cirigliano, Roma e Lazio pensano all’argentino, in corrieredellosport.it, 9 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 13 maggio 2012).
  5. ^ Ufficiale: Ezequiel Cirigliano in gialloblù, in hellasverona.it, 18 luglio 2013. URL consultato il 18 luglio 2013.

Collegamenti esterniModifica