Ezio Anesi

politico italiano
Ezio Anesi

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature XI
Gruppo
parlamentare
Partito Socialista Italiano (27 aprile 1992 - 27 maggio 1993)
Misto - Un Auton Ladina (27 maggio 1993 - 9 novembre 1993)
Circoscrizione Trentino Alto Adige
Collegio Pergine Valsugana
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Union Autonomista Ladina
Professione Dirigente turistico

Ezio Anesi (Canazei, 19 settembre 1943Canazei, 9 novembre 1993) è stato un politico italiano, ladino della Val di Fassa.

BiografiaModifica

Esponente dell'Union Autonomista Ladina, nel 1983 è il primo ladino essere eletto in consiglio provinciale.[1] Inizialmente fa parte del gruppo del Partito Repubblicano, nella cui lista è stato eletto; successivamente crea il gruppo di UAL.[2] Durante il suo mandato promuove la legge provinciale n. 17 del 1985, nota come "Legge Anesi", che garantisce contributi a sostegno della cultura ladina.

Alle elezioni politiche dell'aprile 1992 viene eletto senatore nelle liste del Partito Socialista: è il primo ladino eletto al parlamento italiano.[1] Muore il 9 novembre 1993 a causa di un malore. Il suo posto a Palazzo Madama viene preso da Pierre Carniti, primo dei non eletti.[3]

NoteModifica

  1. ^ a b Storia, Vejin - Consulta ladina - Comun de Bulsan. URL consultato il 3 luglio 2014.
  2. ^ Nona 1983 - 1988, Consiglio della Provincia autonoma di Trento. URL consultato il 3 luglio 2014.
  3. ^ Pierre Carniti diventa senatore, in la Repubblica, 10 novembre 1993. URL consultato il 3 luglio 2014.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica