FC Edmonton

società calcistica canadese
FC Edmonton
Calcio Football pictogram.svg
Logo FC Edmonton 2018.png
The Eddies, The Rabbits
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco Nero Blu e Bianco.svg Nero, blu, bianco
Dati societari
Città Edmonton, Alberta
Nazione Canada Canada
Confederazione CONCACAF
Federazione Flag of Canada.svg CSA
Campionato Canadian Premier League
Fondazione 2010
Presidente Canada Dave Fath
Canada Tom Fath
Allenatore Sudafrica Alan Koch
Stadio Clarke Stadium
(5.100 posti)
Sito web fcedmonton.canpl.ca/
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'FC Edmonton, è una società calcistica canadese con sede a Edmonton (Alberta). Il club è stato fondato nel febbraio del 2010 e dal 2019 milita nella Canadian Premier League.

Il 24 novembre 2017 la società ha sospeso l’attività sportiva,[1] riprendendola con l'avvio della nuova prima divisione canadese, la Canadian Premier League.[2]

StoriaModifica

L'FC Edmonton è stato fondato nel febbraio del 2010 dai fratelli Tom e Dave Fath,[3] il club divenne allo stesso tempo uno dei membri fondatori di una nuova lega americana di secondo livello, chiamata NASL come il massimo campionato fallito nel 1984. Nella NASL originale aveva giocato un altro club della città di Edmonton, i Drillers.[4]

Nella sua prima stagione Edmonton allestì una rosa composta da molti giocatori nativi dell'Alberta[3] e riuscì a conquistare l'accesso ai play-off, venendo però subito eliminato dai Ft. Lauderdale Strikers con un netto 5-0.

Negli anni successivi la squadra andò incontro a diverse annate negative: i play-off vennero mancati per quattro stagioni consecutive, e i cattivi risultati sul campo si riflettevano in una scarsa presenza di tifosi allo stadio. L'intera lega ad ogni modo non andò incontro al successo sperato dagli organizzatori, fra difficoltà economiche e scontri legali con la Federazione calcistica degli Stati Uniti d'America.

Così al termine della stagione 2017 i fratelli Fath hanno deciso di sospendere l'attività sportiva della prima squadra, mantenendo solo il settore giovanile.[3] La pausa è durata comunque solo per una stagione, vista l'iscrizione alla neonata Canadian Premier League, nuova prima divisione canadese.

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'FC Edmonton
  • 2010 - Fondazione dell'FC Edmonton
  • 2011 - 5° in NASL. Primo turno play-off
Semifinali Canadian Championship
Semifinali Canadian Championship
Semifinali Canadian Championship
Semifinali Canadian Championship
Semifinali Canadian Championship
  • 2016 - 3° in NASL. Semifinali play-off
Primo turno Canadian Championship
Primo turno Canadian Championship
  • 2018 - Inattivo. Si iscrive alla CPL

  • 2019 - 3° nella Spring season e 6° nella Fall season della CPL
Secondo turno Canadian Championship
  • 2020 - 8° nel Primo turno della CPL

Colori e simboliModifica

 
Logo usato dal 2010 al 2017

I colori del club sono il nero, il blu, l'azzurro e il bianco.

L'attuale stemma del club, adottato col passaggio alla CPL, è uno scudo della stessa forma di quello della città di Edmonton. La parte superiore azzurra rappresenta il cielo delle praterie dell'Alberta, mentre il blu sottostante è l'acqua del North Saskatchewan, il ramo dell'omonimo fiume che si genera in Alberta. Il monogramma al centro dello stemma, oltre ad essere la sigla di FC Edmonton, richiama le parole Family, Courage ed Energy (famiglia, coraggio, energia).[5]

Negli anni della NASL il club utilizzava un logo differente: uno scudo sormontato da una foglia d'acero, diviso in quattro quarti alternativamente nero e azzurri. All'interno dello scudo erano presenti le lettere FC e un pallone da calcio, sopra la parte inferiore dello scudo si trovava una fascia azzurra con la scritta "Edmonton".

Uno dei simboli della società è il così detto "Rally Rabbit", le cui impronte sono visibili anche nello stemma societario.[5] Durante il derby casalingo contro l'Impact de Montréal del 26 giugno 2011, Edmonton stava difendendo con grossa sofferenza un vantaggio per 1-0, quando nel corso del secondo tempo un coniglio invase il campo e si piazzò davanti alla porta della squadra di Montréal. I giocatori ospiti tentarono a lungo di scacciare l'animale, il quale si guadagnò le simpatie del pubblico locale che lo elevarono a portafortuna.[3]

Storico maglieModifica

Casa 2012
Casa 2019

StadioModifica

L'FC Edmonton dal 2012 gioca le proprie partite casalinghe al Clarke Stadium, un impianto costruito nel 1938. Con l'ingresso in Canadian Premier League la riconfigurazione delle tribune dello stadio porterà la capienza a 5.100 posti.[6] Nella stagione 2011 il campo casalingo era invece il Foote Field, situato nel campus dell'università di Edmonton.

In alcune occasioni, quando era necessario ospitare un numero maggiore di tifosi, la squadra ha giocato nell'adiacente Commonwealth Stadium.

SocietàModifica

AllenatoriModifica

Sono quattro gli allenatori ad aver occupato la panchina dell'FC Edmonton dal 2011.

Allenatori dell'FC Edmonton

Modifica

Cronologia degli sponsor tecnici
Cronologia degli sponsor ufficiali

Statistiche e recordModifica

Partecipazioni ai campionati nazionaliModifica

Livello Competizione Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
CPL 2 2019 2020 2
NASL 7 2011 2017 7

Partecipazioni alle coppe nazionaliModifica

Competizione Partecipazioni Debutto Ultima stagione
Canadian Championship 8 2011 2019

TifoseriaModifica

Durante gli anni della NASL esisteva un gruppo di tifoseria organizzata chiamato semplicemente Edmonton Supporters Group (ESG), il quale si sciolse comunque contestualmente alla sospensione delle attività del club alla fine della stagione 2017. Alcuni dei vecchi membri dell'ESG diedero successivamente vita agli YEG for CPL, con lo scopo di spingere i proprietari del club a unirsi alla Canadian Premier League.[7] Quando l'iscrizione alla nuova massima serie canadese venne ufficializzata, lo YEG lasciò il posto a un nuovo gruppo di tifo organizzato chiamato River Valley Vanguard,[8] a testimonianza dell'attaccamento dei cittadini di Edmonton per il fiume che attraversa la città, il North Saskatchewan.[9]

Con l'inizio della CPL ha preso il via una rivalità con i tifosi dell'altra squadra dell'Alberta, i Cavalry di Calgary.[10] Le due squadre si scontrano nel derby dell'Al Classico, nome che riecheggia il più celebre El Clásico disputato tra Barcellona e Real Madrid.[11]

Precedentemente, durante le stagioni in NASL, esisteva un rapporto di amicizia con la tifoseria del Minnesota Utd, nato per dei reciproci atti di beneficenza dopo alcune calamità naturali che avevano colpito le due città.[12]

Media spettatoriModifica

Nella seguente tabella la media degli spettatori presenti allo stadio per le partite di stagione regolare.[13]

Stagione Partite disputate Totale spettatori Media spettatori
2011 14 25.434 1.817
2012 14 20.888 1.492
2013 13 31.677 2.437
2014 13 44.004 3.385
2015 15 43.329 2.889
2016 16 32.959 2.060
2017 16 54.525 3.408
2019 14 40.663 2.905

OrganicoModifica

Rosa 2020Modifica

Aggiornata al 10 maggio 2020.

N. Ruolo Giocatore
1   P Connor James
3   D Jeannot Esua
4   D Allan Zebie
5   D Ramón Soria
6   C Edem Mortotsi
7   C Son Yong-chan
8   D Mélé Temguia
12   D Kareem Moses
13   P Dylon Powley
16   C Prince Amanda
17   A Marcus Velado-Tsegaye
N. Ruolo Giocatore
18   A Tomi Ameobi
19   A Easton Ongaro
26   C David Doe
55   D Amer Didic
  C Keven Alemán
  A Hanson Boakai
  C Erik Zetterberg
  A Raúl Tito
  D Duran Lee
  C Antony Caceres
  C Chance Carter

NoteModifica

  1. ^ (EN) FC Edmonton leaving league, discontinuing professional operations, CBC News, 24 novembre 2017. URL consultato il 15 luglio 2018.
  2. ^ (EN) The Supporters have rallied: FC Edmonton welcomed into Canadian Premier League, canpl.ca, 8 giugno 2018. URL consultato il 15 luglio 2018.
  3. ^ a b c d (EN) Club overview, fcedmonton.cancpl.ca. URL consultato il 1º novembre 2018.
  4. ^ (EN) Soccer profile, fcedmonton.cancpl.ca. URL consultato il 1º novembre 2018.
  5. ^ a b (EN) Emblem inspiration, fcedmonton.canpl.ca. URL consultato il 1º settembre 2018.
  6. ^ (EN) ‘To the next level’: FC Edmonton’s Clarke Stadium ready for Canadian Premier League, canpl.ca. URL consultato l'11 marzo 2019.
  7. ^ (EN) Faths looking for support for CPL in Edmonton, juneof86.com, 23 febbraio 2018. URL consultato il 6 luglio 2019.
  8. ^ (EN) FC Edmonton supporter Nathan Terlesky details origin of River Valley Vanguard, canpl.ca, 17 settembre 2018. URL consultato il 6 luglio 2019.
  9. ^ (EN) Story, rvvanguard.com. URL consultato il 6 luglio 2019.
  10. ^ (EN) 'Battle of Alberta' match breathes life into hopes for pro soccer in Edmonton, cbc.ca, 1º maggio 2018. URL consultato il 6 luglio 2019.
  11. ^ (EN) Big crowd turns up to support FC Edmonton Academy, su edmontonsun.com, 29 aprile 2018. URL consultato il 1º giugno 2019.
  12. ^ (EN) The Flyover Cup: a brief history, nasl.com, 30 aprile 2015. URL consultato il 6 luglio 2019.
  13. ^ (EN) Attendance Project: Div. II, kenn.com. URL consultato il 5 novembre 2016.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio