Apri il menu principale
FC KTP
Calcio Football pictogram.svg
180 KTP.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Verde, bianco
Dati societari
Città Kotka
Nazione Finlandia Finlandia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Finland.svg SPL/FBF
Campionato Ykkönen
Fondazione 1927
Scioglimento2000
Rifondazione2000
Rifondazione2013
Presidente Finlandia Jarkko Pippola
Allenatore Finlandia Ossi Virta
Stadio Arto Tolsa Areena
(4 780 posti)
Sito web http://www.fcktp.fi/
Palmarès
Titoli nazionali 2 Mestaruussarja
Trofei nazionali 4 Suomen Cup
Si invita a seguire il modello di voce

Il FC KTP, noto anche come KTP, è una società calcistica finlandese con sede a Kotka. Fondata nel 1927 come Kotkan Työväen Palloilijat, nella sua storia ha vinto per due volte il campionato finlandese di calcio (1951 e 1952) e per quattro volte la coppa di Finlandia (1958, 1961, 1967, 1980). Nel 2013 si è fuso con il FC KooTeePee, cambiando denominazione nell'odierno FC KTP. Milita in Ykkönen, seconda serie del campionato finlandese di calcio.

StoriaModifica

 
La squadra del KTP vincitrice del suo primo campionato nel 1951.

Il club fu fondato il 22 settembre 1927 come Kotkan Työväen Palloilijat[1][2]. Entrò subito a far parte della Suomen Työväen Urheiluliitto (TUL), l'associazione finlandese degli sport degli operai, disputando i tornei calcistici da essa organizzata[1]. Nel 1948 disputò il suo primo campionato di Mestaruussarja, massima serie del campionato di calcio finlandese, concludendo al nono posto e mantenendo la categoria[1]. Nel 1951 arrivò la vittoria del campionato di Mestaruussarja e la conquista del primo titolo[1]. Nel 1952 il KTP bissò il successo dell'anno precedente, concludendo il campionato al primo posto nuovamente davanti al VIFK[1]. Nel 1953 il KTP non riuscì a mantenere il livello raggiunto nei due anni precedenti, concludendo il campionato all'ottavo posto, mantenendo la categoria per due soli punti[1]. Negli anni successivi mantenne posizioni di medio-bassa classifica, finché nel 1958 chiuse il campionato al decimo ed ultimo posto, retrocedendo in Suomensarja, la seconda serie nazionale[1]. Nello stesso anno il KTP vinse la sua prima Suomen Cup, sconfiggendo in finale per 4-1 il Kiffen[1]. Nel 1961, nonostante disputasse il campionato di Suomensarja, il KTP vinse la sua seconda Suomen Cup grazie alla vittoria per 5-2 in finale sul Pallo-Pojat Helsinki[1]. L'anno dopo arrivò la promozione e il ritorno in Mestaruussarja, dove rimase per sette stagioni consecutive e raggiungendo il miglior risultato nel 1964 con il terzo posto finale[1]. Nel 1967 arrivò la conquista della terza Suomen Cup grazie alla vittoria in finale sul Reipas Lahti, vincitore del campionato in quello stesso anno[1]. Nel 1969 il KTP fu retrocesso in II divisioona, in cui rimase per otto anni durante i quali la divisione stessa passò dall'essere la seconda serie nazionale a diventarne la terza serie. Nel biennio 1977-1978 il KTP ottenne due promozioni consecutive che lo riportarono in Mestaruussarja[3]. Nelle cinque stagioni consecutive in Mestaruussarja ottenne il miglior risultato nel 1980 con il quinto posto finale e con la conquista della sua quarta Suomen Cup[3]. La vittoria della coppa nazionale permise al KTP di partecipare alla Coppa delle Coppe nell'edizione 1981-1982: affrontò nei sedicesimi di finale i francesi del Bastia, in cui giocava Roger Milla, venendo subito eliminato[3]. Dopo esser tornato in II divisioona nel giro di un paio di anni, riuscì a ritornare in Ykkönen, seconda serie nazionale, solamente al termine del 1993 e nel 1998 ottenne la promozione in Veikkausliiga, tornando in massima serie dopo 15 anni di assenza[4].

Nel 1999 cambiò denominazione in Kotkan TP e concluse la prima stagione di Veikkausliiga al settimo posto[3]. Nel 2000 il Kotkan TP concluse il campionato al dodicesimo ed ultimo posto, retrocedendo in Ykkönen, e dichiarando bancarotta al termine della stagione stessa[5]. Subito dopo si costituì una nuova società che riprese la vecchia denominazione Kotkan Työväen Palloilijat, iscrivendosi in Nelonen, quinto livello del campionato finlandese di calcio[5]. Dopo aver subito conquistato la promozione in Kolmonen, quarta serie nazionale, il KTP riuscì a risalire di un'altra categoria la divisione nazionale, giungendo in Kakkonen alla fine della stagione 2007[5]. Nel 2013 arrivò la fusione con il FC KooTeePee che portò al cambio di denominazione in FC KTP e all'accesso al campionato di Ykkönen per la stagione 2014[5]. Il campionato di Ykkönen 2014 si concluse col primo posto a pari punti con l'HIFK, che ottenne la promozione in Veikkausliiga per la miglior differenza reti, ma la promozione arrivò qualche settimana dopo per la revoca della licenza di partecipazione alla Veikkausliiga all'Honka e con l'assegnazione della stessa licenza al KTP[5]. Il ritorno in Veikkausliiga nel 2015 si concluse con l'undicesimo posto finale e l'accesso allo spareggio promozione-retrocessione contro il PK-35 Vantaa, secondo classificato in Ykkönen: dopo aver pareggiato la gara di andata a Vantaa, il KTP perse in casa la gara di ritorno, retrocedendo in Ykkönen[5]. Nella stagione successiva subì un'altra retrocessione, scendendo in Kakkonen. Vinse il suo raggruppamento di Kakkonen 2017, ma venne sconfitto negli spareggi promozione dal Kajaani. La mancata assegnazione della licenza di partecipazione al campionato di Ykkönen all'OPS permise al KTP di essere ammesso in Ykkönen per la stagione 2018[6].

CronistoriaModifica

Cronistoria del FC KTP
Vince la Suomen Cup. (1º titolo)
  • 1959 - 2º in Suomensarja Etelälohko.
  • 1960 - 3º in Suomensarja Itälohko.
  • 1961 - 2º in Suomensarja Itälohko.
Vince la Suomen Cup. (2º titolo)
Vince la Suomen Cup. (3º titolo)
  • 1970 - 4º in II divisioona Itälohko.
  • 1971 - 5º in II divisioona Itälohko.
  • 1972 - 10º in II divisioona Itälohko.
  • 1973 - 7º in II divisioona Itälohko.
  • 1974 - 3º in II divisioona Itälohko.
  • 1975 - 2º in II divisioona Itälohko.
  • 1976 - 3º in II divisioona Itälohko.
  • 1977 - 1º in II divisioona Itälohko. Promosso in I divisioona.
  • 1978 - 2º in I divisioona. Promosso in Mestaruussarja.
  • 1979 - 8º in Mestaruussarja.
  • 1980 - 5º in Mestaruussarja.
Vince la Suomen Cup. (4º titolo)
Sedicesimi di finale in Coppa delle Coppe 1981-1982.
  • 1982 - 11º in Mestaruussarja.
  • 1983 - 12º in Mestaruussarja. Retrocesso in I divisioona.
  • 1984 - 12º in I divisioona. Retrocesso in II divisioona.
  • 1985 - 5º in II divisioona Itälohko.
  • 1986 - 6º in II divisioona Itälohko.
  • 1987 - 10º in II divisioona Itälohko.
  • 1988 - 8º in II divisioona Itälohko.
  • 1989 - 4º in II divisioona Itälohko.
  • 1990 - 6º in II divisioona Itälohko.
  • 1991 - 3º in II divisioona Itälohko.
  • 1992 - 5º in II divisioona Itälohko.
  • 1993 - 1º in II divisioona Itälohko. Promosso in Ykkönen.
  • 1994 - 10º in Ykkönen.
  • 1995 - 2º in Ykkönen.
  • 1996 - 2º in Ykkönen Etelälohko.
  • 1997 - 3º in Ykkönen Etelälohko.


  • 2000 - Bancarotta, ripartenza dal campionato di Nelonen e ritorno alla denominazione Kotkan Työväen Palloilijat.
  • 2001 - 1º in Nelonen. Promosso in Kolmonen.
  • 2002 - 3º in Kolmonen.
  • 2003 - 6º in Kolmonen.
  • 2004 - 3º in Kolmonen.
  • 2005 - 1º in Kolmonen.
  • 2006 - 3º in Kolmonen.
  • 2007 - 1º in Kolmonen. Promosso in Kakkonen.
  • 2008 - 5º in Kakkonen lohko A.
  • 2009 - 12º in Kakkonen lohko A. Retrocesso in Kolmonen.
  • 2010 - 1º in Kolmonen. Promosso in Kakkonen.
  • 2011 - 11º in Kakkonen lohko A.
  • 2012 - 6º in Kakkonen Itälohko.
  • 2013 - 6º in Kakkonen Itälohko.

AllenatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del FC KTP

CalciatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del FC KTP

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

[7]

1951, 1952
1958, 1961, 1967, 1980
1977, 1993, 2017

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 1964
Finalista: 1966, 1968, 2000
Finalista: 1999
Secondo posto: 2014

StatisticheModifica

Partecipazione alle coppe europeeModifica

Stagione Torneo Turno Nazione Club Andata Ritorno Totale
1981-1982 Coppa delle Coppe Sedicesimi di finale   Bastia 0-0 0-5 0-5

OrganicoModifica

Rosa 2019Modifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Jiri Koski
2   D Manel Gasparin
4   D Paavo Voutilainen
5   D Sebastian Dolivo
6   C Ralph Kottoy
7   C Saku Leppänen
10   A Aleksi Pahkasalo
14   D Tuomas Ollila
15   A Miro Schwalenstöcker
16   A Tuukka Kurki
17   A Kalle Multanen
19   A Anton Eerola
N. Ruolo Giocatore
20   A Jimi Lassila
21   C Antti Mäkijärvi
23   C Matias Lindfors
24   C Niklas Leinonen
26   D Matias Paavola
27   D Miika Kolsi
28   C Kimi Kolsi
32   P Pyry Piirainen
33   A Kasperi Liikonen
44   D Juuso Anttila
62   D Juuso Laitinen

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k (FI) Kotkan 'vihreävalkoista' jalkapallohistorikkia:, su jukkajoutsi.com, 7 aprile 2015. URL consultato il 17 settembre 2016.
  2. ^ (FI) Scheda, su palloliitto.fi. URL consultato il 17 settembre 2016.
  3. ^ a b c d (FI) Kotkan 'vihreävalkoista' jalkapallohistorikkia - sivu 2 : 'Vuodet 1970-1999', su jukkajoutsi.com, 3 maggio 2014. URL consultato il 17 settembre 2016.
  4. ^ (EN) Finland - Divisional Movements 1930-2016, su rsssf.com, 14 luglio 2016. URL consultato il 17 settembre 2016.
  5. ^ a b c d e f (FI) Kotkan 'vihreävalkoista' jalkapallohistorikkia - sivu 3 : Kotkan jalkapalloa 2000-luvulla, su jukkajoutsi.com, 1º aprile 2016. URL consultato il 17 settembre 2016.
  6. ^ (FI) Miesten Ykkösen lisenssipäätökset kaudelle 2018, su palloliitto.fi, 10 gennaio 2018. URL consultato il 5 febbraio 2018.
  7. ^ (FI) Seura, su fcktp.fi. URL consultato il 17 settembre 2016.

Collegamenti esterniModifica