Apri il menu principale

FIFA Football 2005

videogioco del 2004
FIFA Football 2005
videogioco
FIFA 2005.PNG
Schermata iniziale del gioco in lingua inglese
PiattaformaPlayStation, PlayStation 2, Microsoft Windows, Xbox, Nintendo GameCube, Game Boy Advance, N-Gage, Gizmondo
Data di pubblicazioneEuropa 8 ottobre 2004
Stati Uniti 12 ottobre 2004
PlayStation
Stati Uniti 12 ottobre 2004
Europa 15 ottobre 2004
N-Gage
Europa 27 ottobre 2004
Stati Uniti 10 novembre 2004
Gizmondo
Stati Uniti 22 ottobre 2005
GenereCalcio
OrigineCanada
SviluppoEA Canada
PubblicazioneElectronic Arts
SerieFIFA
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di inputGamepad
SupportoCD-ROM, DVD, Nintendo Optical Disc, cartuccia
Fascia di etàESRBE · OFLC (AU): G · PEGI: 3+
Preceduto daFIFA Football 2004
Seguito daFIFA 06

FIFA Football 2005 è un videogioco di calcio sviluppato da EA Canada e pubblicato da Electronic Arts ed è il dodicesimo capitolo della popolare serie FIFA. È uscito nel 2004 per PlayStation, PlayStation 2, Microsoft Windows, Xbox, Nintendo GameCube, Game Boy Advance e N-Gage e nel 2005 per Gizmondo.

CopertinaModifica

La copertina del gioco raffigura Patrick Vieira con la maglia dell'Arsenal, Fernando Morientes con la maglia della Spagna e Andrij Ševčenko con la maglia del Milan.

TelecronistiModifica

Anche per questa edizione di FIFA, i telecronisti sono Bruno Longhi e Giovanni Galli.

InnovazioniModifica

  • Questo capitolo introduce il "Gioco di prima": tramite i movimenti del pad analogico, il giocatore può effettuare mosse acrobatiche;
  • È stata rimossa l'opzione "Abbandona partita", che nel precedente titolo comportava la sconfitta a tavolino;
  • È presente un "Video tutorial" in cui sono mostrate le novità del gioco;

Modalità di giocoModifica

  • Esibizione (Gioca): il giocatore sceglie due squadre, controllandone una e giocando un'amichevole. In questa modalità, si può giocare contro il CPU o contro un altro giocatore;
  • Carriera: il giocatore impersona un allenatore in una carriera lunga 15 stagioni, partendo dai campionati minori. L'allenatore può firmare per una nuova società al termine della stagione. Si può decidere di giocare la partita, oppure seguirla tramite una simulazione visiva.
  • Torneo: si sceglie una squadra, con cui si gioca una competizione reale (campionato nazionale, coppa di lega ecc.);
  • Allenamento: si svolge un allenamento senza limite di tempo, scegliendo di allenarsi sugli schemi oppure in una partita libera;

CampionatiModifica

Colonna sonoraModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàBNF (FRcb165917644 (data)