FIFA Futsal World Cup 2008

Coppa del Mondo 2008 di calcio a 5
Campeonato Mundial de Futebol em 5 2008
Logo della competizione
Competizione FIFA Futsal World Cup
Sport Futsal pictogram.svg Calcio a 5
Edizione
Date 30 settembre - 19 ottobre 2008
Luogo Brasile Brasile
(2 città)
Partecipanti 20 (98 alle qualificazioni)
Impianto/i 2 stadi
Risultati
Vincitore Brasile Brasile
(4° titolo)
Secondo Spagna Spagna
Terzo Italia Italia
Quarto Russia Russia
Statistiche
Miglior giocatore Brasile Falcão
Miglior marcatore Russia Pula (16 gol)
Incontri disputati 56
Gol segnati 387 (6,91 per incontro)
Pubblico 292 161
(5 217 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2004 2012 Right arrow.svg

La Coppa del Mondo 2008 di calcio a 5 o FIFA Futsal World Cup 2008 è stata la 6ª edizione del campionato mondiale di calcio 5 organizzato dalla FIFA, la cui fase finale si è svolta in Brasile. La manifestazione si è disputata dal 30 settembre al 19 ottobre 2008; la cerimonia di apertura si è svolta a Brasilia mentre le finali sono state disputate a Rio de Janeiro.

L'edizione del 2008 non si discosta dalle precedenti solamente per il nome: la fase finale della manifestazione fu allargata a 20 selezioni, tra le quali due esordienti cioè Isole Salomone e Libia. Fu inoltre l'ultima edizione a prevedere due fasi a gironi e una terza fase limitata esclusivamente alle semifinali e alle finali; dall'edizione successiva la seconda fase a gironi sarà infatti sostituita dall'introduzione di ottavi e quarti di finale a eliminazione diretta. Per la prima volta, una finale del Campionato del mondo di calcio a 5 fu decisa ai tiri di rigore, dopo che la partita si era protratta ai tempi supplementari. Superando l'Italia in semifinale, la Spagna eguaglia il record stabilito dal Brasile, conquistando la sua quarta finale consecutiva alla Coppa del Mondo (dopo quella delle edizioni 1996, 2000 e 2004), con un bilancio di due successi e altrettante sconfitte). I brasiliani rimangono tuttavia in vantaggio nel computo totale, dato che in 6 edizioni fino ad allora disputate, è giunta all'atto conclusivo in 5 occasioni, trionfando per quattro volte.

QualificazioniModifica

Il cambio di formula (da 16 formazioni a 20) venne deciso quando erano già partite le procedure per alcune delle fasi di qualificazione, come ad esempio in Europa, ciò determinò a cascata cambi di programma come il ripescaggio delle due migliori seconde classificate tra i 10 gironi europei di qualificazione. La qualificazione al mondiale ha riservato molte conferme soprattutto tra le squadre di vertice: oltre al Brasile paese ospitante, non hanno avuto difficoltà i campioni del mondo in carica della Spagna e i vicecampioni dell'Italia (eliminando rispettivamente Croazia e Bosnia-Erzegovina), mentre qualche difficoltà in più hanno avuto Ucraina e Repubblica Ceca, entrambe giunte nella precedente edizione ai due gironi per determinare le semifinaliste. La Russia, nemmeno qualificata nell'edizione precedente, vince facilmente la fase di qualificazione.

In Sudamerica il campionato continentale premia le tre nazionali "storiche" ovvero Uruguay (paese organizzatore e finalista), Argentina e Paraguay. L'Uruguay torna al mondiale dopo aver mancato la qualificazione nel 2004. In Asia non falliscono le qualificazioni la nazionale iraniana tra le migliori al mondo, la Thailandia paese ospitante dell'AFC Futsal Championship 2008, il Giappone recordman asiatico di presenze al mondiale (sei) e la Cina che sconfigge sorprendentemente l'Uzbekistan sul podio nelle ultime due edizioni. Nel girone CONCACAF sorprende la nazionale del Guatemala che vince il proprio raggruppamento e guadagna per la prima volta la qualificazione sul campo (nel 2000 era stata paese ospitante del mondiale), seguita da Cuba e dagli Stati Uniti. In Africa la Libia si qualifica per la prima volta ad una fase finale assieme all'Egitto battuto nell'atto finale di Tripoli per 4-3 dopo due tempi supplementari. In Oceania, dopo l'abbandono dell'Australia alla federazione oceanica, sono le Isole Salomone, dall'età media bassissima (praticamente tutti i ragazzi utilizzati hanno un'età dai 17 ai 22 anni) a guadagnare un'insperata qualificazione al mondiale brasiliano.

InfrastruttureModifica

Rio de Janeiro Brasilia
Impianto Ginásio do Maracanãzinho Ginásio Nilson Nelson
Capienza 16.600 12.600

Selezioni partecipantiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Convocazioni alla FIFA Futsal World Cup 2008.
Squadra Confederazione Partecipante in quanto Partecipazioni precedenti al torneo Ultima presenza
  Argentina CONMEBOL 3ª classificata della Copa América 2008 5 (1989, 1992, 1996, 2000, 2004) Taipei Cinese 2004
  Brasile CONMEBOL Rappresentativa della nazione organizzatrice della fase finale 5 (1989, 1992, 1996, 2000, 2004) Taipei Cinese 2004
  Cina AFC 4ª classificata dell'AFC Futsal Championship 2008 2 (1992, 1996) Spagna 1996
  Cuba CONCACAF 2ª classificata del CONCACAF Futsal Championship 2008 3 (1996, 2000, 2004) Taipei Cinese 2004
  Egitto CAF 2ª classificata del CAF Futsal Championship 2008 3 (1996, 2000, 2004) Taipei Cinese 2004
  Giappone AFC 3ª classificata dell'AFC Futsal Championship 2008 2 (1989, 2004) Taipei Cinese 2004
  Guatemala CONCACAF Vincitore del CONCACAF Futsal Championship 2008 1 (2000) Guatemala 2000
  Iran AFC Vincitrice dell'AFC Futsal Championship 2008 4 (1992, 1996, 2000, 2004) Taipei Cinese 2004
  Isole Salomone OFC Vincitrice dell'OFC Futsal Championship 2008 Esordiente
  Italia UEFA Vincitrice dello spareggio del torneo di qualificazione 4 (1989, 1992, 1996, 2004) Taipei Cinese 2004
  Libia CAF Vincitrice del CAF Futsal Championship 2008 Esordiente
  Paraguay CONMEBOL 4ª classificata della Copa América 2008 3 (1989, 1992, 2004) Taipei Cinese 2004
  Portogallo UEFA Vincitrice dello spareggio del torneo di qualificazione 2 (2000, 2004) Taipei Cinese 2004
  Rep. Ceca UEFA Vincitrice dello spareggio del torneo di qualificazione 1 (2004) Taipei Cinese 2004
  Russia UEFA Vincitrice dello spareggio del torneo di qualificazione 3 (1992, 1996, 2000) Guatemala 2000
  Spagna UEFA Vincitrice dello spareggio del torneo di qualificazione 5 (1989, 1992, 1996, 2000, 2004) Taipei Cinese 2004
  Stati Uniti CONCACAF 3ª classificata del CONCACAF Futsal Championship 2008 4 (1989, 1992, 1996, 2004) Taipei Cinese 2004
  Thailandia AFC 2ª classificata dell'AFC Futsal Championship 2008 2 (2000, 2004) Taipei Cinese 2004
  Ucraina UEFA Vincitrice dello spareggio del torneo di qualificazione 2 (1996, 2004) Taipei Cinese 2004
  Uruguay CONMEBOL 2ª classificata della Copa América 2008 2 (1996, 2000) Guatemala 2000

Prima faseModifica

Girone AModifica

ClassificaModifica

Squadra Pti G V N P GF GS Diff
  Brasile 12 4 4 0 0 49 1 +48
  Russia 9 4 3 0 1 50 15 +35
  Giappone 6 4 2 0 2 13 24 -11
  Cuba 3 4 1 0 3 16 25 -9
  Isole Salomone 0 4 0 0 4 6 69 -63

RisultatiModifica

Brasilia
30 settembre 2008, ore 10:30 UTC-3
Brasile  12 – 1
(3-1)
referto
  GiapponeGinásio Nilson Nelson (6 572 spett.)
Arbitri:   Massimo Cumbo
  Károly Török
  Roberto Gracia
Crono:   António Cardoso

Brasilia
30 settembre 2008, ore 12:30 UTC-3
Cuba  10 – 2
(5-1)
referto
  Isole SalomoneGinásio Nilson Nelson (3 231 spett.)
Arbitri:   Néstor Valiente
  Franklin Loor
  Kim Jang-Kwan
Crono:   Scott Kidson

Brasilia
2 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Isole Salomone  0 – 21
(0-8)
referto
  BrasileGinásio Nilson Nelson (5 845 spett.)
Arbitri:   Jason Krnac
  Tawfik Al Dawi
  Edi Šunjić
Crono:   Karel Henych

Brasilia
2 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Russia  10 – 5
(5-2)
referto
  CubaGinásio Nilson Nelson (3 462 spett.)
Arbitri:   Álvaro Sacarelo
  Octalivar Carrero
  Alireza Sohrabi
Crono:   Badrul Kalam

Brasilia
4 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Brasile  7 – 0
(4-0)
referto
  RussiaGinásio Nilson Nelson (8 202 spett.)
Arbitri:   Octalivar Carrero
  Álvaro Sacarelo
  Badrul Kalam
Crono:   Alireza Sohrabi

Brasilia
4 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Giappone  7 – 2
(3-2)
referto
  Isole SalomoneGinásio Nilson Nelson (1 785 spett.)
Arbitri:   Roberto Gracia
  António Cardoso
  Jason Krnac
Crono:   Tawfik Al Dawi

Brasilia
6 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Giappone  4 – 1
(0-1)
referto
  CubaGinásio Nilson Nelson (5 096 spett.)
Arbitri:   Tawfik Al Dawi
  Jason Krnac
  Massimo Cumbo
Crono:   Károly Török

Brasilia
6 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Russia  31 – 2
(20-0)
referto
  Isole SalomoneGinásio Nilson Nelson (5 548 spett.)
Arbitri:   Alireza Sohrabi
  Badrul Kalam
  Roberto Gracia
Crono:   António Cardoso

Brasilia
8 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Brasile  9 – 0
(5-0)
referto
  CubaGinásio Nilson Nelson (8 530 spett.)
Arbitri:   Karel Henych
  Edi Šunjić
  Tawfik Al Dawi
Crono:   Jason Krnac

Rio de Janeiro
8 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Russia  9 – 1
(3-0)
referto
  GiapponeGinásio do Maracanãzinho (4 454 spett.)
Arbitri:   Fabián López
  Héctor Rojas
  Said Abd Kadara
Crono:   Li Zhizhong

Girone BModifica

ClassificaModifica

Squadra Pti G V N P GF GS Diff
  Paraguay 9 4 3 0 1 19 5 +14
  Italia 9 4 3 0 1 12 6 +6
  Portogallo 9 4 3 0 1 15 8 +7
  Thailandia 3 4 1 0 3 7 15 -8
  Stati Uniti 0 4 0 0 4 5 24 -19

RisultatiModifica

Rio de Janeiro
30 settembre 2008, ore 10:30 UTC-3
Italia  1 – 0
(1-0)
referto
  ThailandiaGinásio do Maracanãzinho (4 012 spett.)
Arbitri:   Asselam Khan
  Said Abd Kadara
  Sergio Ghibaudi
Crono:   Fabián López

Rio de Janeiro
30 settembre 2008, ore 12:30 UTC-3
Paraguay  5 – 0
(3-0)
referto
  Stati UnitiGinásio do Maracanãzinho (4 012 spett.)
Arbitri:   Oleh Ivanov
  Ivan Šabanov
  Li Zhizhong
Crono:   Kazuya Isokawa

Rio de Janeiro
2 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Portogallo  3 – 2
(1-1)
referto
  ParaguayGinásio do Maracanãzinho (2 736 spett.)
Arbitri:   Carlos del Cid
  Antonio Álvarez
  Elix Peralta
Crono:   Héctor Mesén

Rio de Janeiro
2 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Stati Uniti  1 – 6
(1-2)
referto
  ItaliaGinásio do Maracanãzinho (3 271 spett.)
Arbitri:   Tales Goulart
  Héctor Rojas
  Amitesh Behari
Crono:   Nurdin Bukuev

Rio de Janeiro
4 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Thailandia  5 – 3
(2-1)
referto
  Stati UnitiGinásio do Maracanãzinho (3 908 spett.)
Arbitri:   Héctor Rojas
  Tales Goulart
  Oleh Ivanov
Crono:   Ivan Šabanov

Rio de Janeiro
4 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Italia  3 – 1
(1-0)
referto
  PortogalloGinásio do Maracanãzinho (4 463 spett.)
Arbitri:   Sergio Ghibaudi
  Fabián López
  Asselam Khan
Crono:   Said Abd Kadara

Rio de Janeiro
6 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Portogallo  8 – 1
(2-0)
referto
  Stati UnitiGinásio do Maracanãzinho (3 935 spett.)
Arbitri:   Li Zhizhong
  Kazuya Isokawa
  Héctor Mesén
Crono:   Elix Peralta

Rio de Janeiro
6 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Thailandia  0 – 8
(0-3)
referto
  ParaguayGinásio do Maracanãzinho (4 025 spett.)
Arbitri:   Asselam Khan
  Said Abd Kadara
  Nurdin Bukuev
Crono:   Amitesh Behari

Rio de Janeiro
8 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Italia  2 – 4
(2-1)
referto
  ParaguayGinásio do Maracanãzinho (5 017 spett.)
Arbitri:   Antonio Álvarez
  Carlos del Cid
  Oleh Ivanov
Crono:   Tales Goulart

Brasilia
8 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Portogallo  3 – 2
(1-1)
referto
  ThailandiaGinásio Nilson Nelson (4 826 spett.)
Arbitri:   Badrul Kalam
  Roberto Gracia
  Álvaro Sacarelo
Crono:   Octalivar Carrero

Girone CModifica

ClassificaModifica

Squadra Pti G V N P GF GS Diff
  Ucraina 10 4 3 1 0 17 7 +10
  Argentina 10 4 3 1 0 13 5 +8
  Guatemala 6 4 2 0 2 14 9 +5
  Egitto 3 4 1 0 3 9 12 -3
  Cina 0 4 0 0 4 5 25 -20

RisultatiModifica

Brasilia
1º ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Guatemala  1 – 0
(0-0)
referto
  EgittoGinásio Nilson Nelson (5 156 spett.)
Arbitri:   Scott Kidson
  Kim Jang-Kwan
  Octalivar Carrero
Crono:   Álvaro Sacarelo

Brasilia
1º ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Argentina  5 – 0
(3-0)
referto
  CinaGinásio Nilson Nelson (5 150 spett.)
Arbitri:   António Cardoso
  Roberto Gracia
  Tawfik Al Dawi
Crono:   Jason Krnac

Brasilia
3 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Egitto  2 – 4
(1-1)
referto
  ArgentinaGinásio Nilson Nelson (4 385 spett.)
Arbitri:   Karel Henych
  Edi Šunjić
  Károly Török
Crono:   Massimo Cumbo

Brasilia
3 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Ucraina  6 – 2
(1-0)
referto
  GuatemalaGinásio Nilson Nelson (4 456 spett.)
Arbitri:   Badrul Kalam
  Alireza Sohrabi
  Franklin Loor
Crono:   Néstor Valiente

Brasilia
5 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Cina  2 – 6
(0-3)
referto
  EgittoGinásio Nilson Nelson (6 264 spett.)
Arbitri:   Károly Török
  Massimo Cumbo
  Karel Henych
Crono:   Edi Šunjić

Brasilia
5 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Argentina  2 – 2
(0-0)
referto
  UcrainaGinásio Nilson Nelson (6 335 spett.)
Arbitri:   Kim Jang-Kwan
  Scott Kidson
  Néstor Valiente
Crono:   Franklin Loor

Brasilia
7 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Cina  1 – 10
(0-7)
referto
  GuatemalaGinásio Nilson Nelson (5 609 spett.)
Arbitri:   Edi Šunjić
  Karel Henych
  Álvaro Sacarelo
Crono:   Octalivar Carrero

Brasilia
7 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Ucraina  5 – 1
(2-0)
referto
  EgittoGinásio Nilson Nelson (5 703 spett.)
Arbitri:   Franklin Loor
  Néstor Valiente
  Scott Kidson
Crono:   Kim Jang-Kwan

Brasilia
9 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Argentina  2 – 1
(1-0)
referto
  GuatemalaGinásio Nilson Nelson (6 172 spett.)
Arbitri:   Massimo Cumbo
  Károly Török
  Alireza Sohrabi
Crono:   Kim Jang-Kwan

Rio de Janeiro
9 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Ucraina  4 – 2
(1-1)
referto
  CinaGinásio do Maracanãzinho (4 552 spett.)
Arbitri:   Asselam Khan
  Amitesh Behari
  Kazuya Isokawa
Crono:   Nurdin Bukuev

Girone DModifica

ClassificaModifica

Squadra Pti G V N P GF GS Diff
  Spagna 10 4 3 1 0 13 3 +10
  Iran 10 4 3 1 0 14 9 +5
  Rep. Ceca 6 4 2 0 2 10 10 0
  Uruguay 1 4 0 1 3 6 14 -8
  Libia 1 4 0 1 3 7 14 -7

RisultatiModifica

Rio de Janeiro
2 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Spagna  3 – 3
(0-3)
referto
  IranGinásio do Maracanãzinho (3 557 spett.)
Arbitri:   Fabián López
  Sergio Ghibaudi
  Héctor Rojas
Crono:   Tales Goulart

Rio de Janeiro
2 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Uruguay  3 – 3
(1-0)
referto
  LibiaGinásio do Maracanãzinho (3 557 spett.)
Arbitri:   Kazuya Isokawa
  Li Zhizhong
  Ivan Šabanov
Crono:   Oleh Ivanov

Rio de Janeiro
3 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Libia  0 – 3
(0-2)
referto
  SpagnaGinásio do Maracanãzinho (3 339 spett.)
Arbitri:   Nurdin Bukuev
  Amitesh Behari
  Antonio Álvarez
Crono:   Carlos del Cid

Rio de Janeiro
3 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Rep. Ceca  4 – 1
(1-1)
referto
  UruguayGinásio do Maracanãzinho (3 293 spett.)
Arbitri:   Héctor Mesén
  Elix Peralta
  Said Abd Kadara
Crono:   Asselam Khan

Rio de Janeiro
5 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Spagna  4 – 0
(1-0)
referto
  Rep. CecaGinásio do Maracanãzinho (2 471 spett.)
Arbitri:   Ivan Šabanov
  Oleh Ivanov
  Kazuya Isokawa
Crono:   Li Zhizhong

Rio de Janeiro
5 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Iran  4 – 2
(3-1)
referto
  LibiaGinásio do Maracanãzinho (4 103 spett.)
Arbitri:   Elix Peralta
  Héctor Mesén
  Carlos del Cid
Crono:   Antonio Álvarez

Rio de Janeiro
7 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Rep. Ceca  4 – 2
(2-1)
referto
  LibiaGinásio do Maracanãzinho (3 530 spett.)
Arbitri:   Tales Goulart
  Nurdin Bukuev
  Sergio Ghibaudi
Crono:   Fabián López

Rio de Janeiro
7 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Iran  4 – 2
(2-1)
referto
  UruguayGinásio do Maracanãzinho (3 900 spett.)
Arbitri:   Antonio Álvarez
  Carlos del Cid
  Amitesh Behari
Crono:   Héctor Rojas

Rio de Janeiro
9 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Spagna  3 – 0
(1-0)
referto
  UruguayGinásio do Maracanãzinho (4 442 spett.)
Arbitri:   Héctor Mesén
  Elix Peralta
  Ivan Šabanov
Crono:   Sergio Ghibaudi

Brasilia
9 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Rep. Ceca  2 – 3
(0-1)
referto
  IranGinásio Nilson Nelson (5 786 spett.)
Arbitri:   António Cardoso
  Scott Kidson
  Néstor Valiente
Crono:   Franklin Loor

Seconda faseModifica

Gruppo EModifica

ClassificaModifica

Squadra Pti G V N P GF GS Diff
  Brasile 9 3 3 0 0 9 3 +6
  Italia 4 3 1 1 1 9 8 +1
  Iran 4 3 1 1 1 10 10 0
  Ucraina 0 3 0 0 3 7 14 -7

RisultatiModifica

Rio de Janeiro
11 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Brasile  1 – 0
(1-0)
referto
  IranGinásio do Maracanãzinho (7 811 spett.)
Arbitri:   Ivan Šabanov
  Roberto Gracia
  António Cardoso
Crono:   Elix Peralta

Rio de Janeiro
11 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Ucraina  0 – 4
(0-0)
referto
  ItaliaGinásio do Maracanãzinho (7 930 spett.)
Arbitri:   Héctor Rojas
  Néstor Valiente
  Sergio Ghibaudi
Crono:   Fabián López

Rio de Janeiro
12 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Italia  0 – 3
(0-2)
referto
  BrasileGinásio do Maracanãzinho (8 077 spett.)
Arbitri:   Antonio Álvarez
  Elix Peralta
  Ivan Šabanov
Crono:   Néstor Valiente

Rio de Janeiro
12 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Ucraina  4 – 5
(3-5)
referto
  IranGinásio do Maracanãzinho (7 396 spett.)
Arbitri:   Asselam Khan
  Sergio Ghibaudi
  Fabián López
Crono:   António Cardoso

Rio de Janeiro
14 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Brasile  5 – 3
(4-2)
referto
  UcrainaGinásio do Maracanãzinho (6 141 spett.)
Arbitri:   Néstor Valiente
  Roberto Gracia
  Ivan Šabanov
Crono:   António Cardoso

Brasilia
14 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Iran  5 – 5
(2-3)
referto
  ItaliaGinásio Nilson Nelson (7 881 spett.)
Arbitri:   Scott Kidson
  Károly Török
  Badrul Kalam
Crono:   Jason Krnac

Gruppo FModifica

ClassificaModifica

Squadra Pti G V N P GF GS Diff
  Spagna 9 3 3 0 0 11 4 +7
  Russia 4 3 1 1 1 9 11 -2
  Argentina 2 3 0 2 1 6 7 -1
  Paraguay 1 3 0 1 2 8 12 -4

RisultatiModifica

Brasilia
11 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Paraguay  3 – 3
(2-1)
referto
  ArgentinaGinásio Nilson Nelson (5 961 spett.)
Arbitri:   Franklin Loor
  Tales Goulart
  Héctor Mesén
Crono:   Jason Krnac

Brasilia
11 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Spagna  5 – 2
(1-1)
referto
  RussiaGinásio Nilson Nelson (6 244 spett.)
Arbitri:   Massimo Cumbo
  Károly Török
  Scott Kidson
Crono:   Badrul Kalam

Brasilia
12 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Spagna  2 – 1
(1-1)
referto
  ArgentinaGinásio Nilson Nelson (4 180 spett.)
Arbitri:   Scott Kidson
  Badrul Kalam
  Nurdin Bukuev
Crono:   Károly Török

Brasilia
12 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Russia  5 – 4
(2-1)
referto
  ParaguayGinásio Nilson Nelson (4 180 spett.)
Arbitri:   Jason Krnac
  Héctor Mesén
  Tawfik Al Dawi
Crono:   Franklin Loor

Rio de Janeiro
14 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Argentina  2 – 2
(1-1)
referto
  RussiaGinásio do Maracanãzinho (6 407 spett.)
Arbitri:   Antonio Álvarez
  Asselam Khan
  Elix Peralta
Crono:   Fabián López

Brasilia
14 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Paraguay  1 – 4
(0-1)
referto
  SpagnaGinásio Nilson Nelson (8 108 spett.)
Arbitri:   Franklin Loor
  Massimo Cumbo
  Nurdin Bukuev
Crono:   Tawfik Al Dawi

Fase a eliminazione direttaModifica

SemifinaliModifica

Rio de Janeiro
16 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Russia  2 – 4
(1-3)
referto
  BrasileGinásio do Maracanãzinho (4 910 spett.)
Arbitri:   Héctor Rojas
  António Cardoso
  Scott Kidson
Crono:   Tawfik Al Dawi

Rio de Janeiro
16 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Spagna  3 – 2
(d.t.s.)
(1-0, 1-1, 2-1)
referto
  ItaliaGinásio do Maracanãzinho (5 079 spett.)
Arbitri:   Antonio Álvarez
  Elix Peralta
  Nurdin Bukuev
Crono:   Asselam Khan

Finale 3º postoModifica

Rio de Janeiro
18 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Russia  1 – 2
(0-1)
referto
  ItaliaGinásio do Maracanãzinho (6 887 spett.)
Arbitri:   Scott Kidson
  Héctor Rojas
  António Cardoso
Crono:   Tawfik Al Dawi

FinaleModifica

Rio de Janeiro
19 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Brasile  2 – 2
(d.t.s.)
(0-0, 2-2, 2-2)
referto
  SpagnaGinásio do Maracanãzinho (10 082 spett.)
Arbitri:   Fabián López
  Károly Török
  Asselam Khan
Crono:   Elix Peralta

Classifica marcatoriModifica

16 reti

15 reti

11 reti

10 reti

9 reti

8 reti

7 reti

6 reti

5 reti

4 reti

3 reti

2 reti

1 rete

PremiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Riconoscimenti accessori al campionato mondiale di calcio a 5.
  • Formazione ideale:
Portiere Difensori Attaccanti
  Tiago   Kike Boned
  Schumacher
  Vahid Shamsaee
  Falcão

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio