FIFA Futsal World Cup 2008

Campionato mondiale di calcio a 5 2008
Campeonato Mundial de Futebol em 5 2008
Logo della competizione
Competizione FIFA Futsal World Cup
Sport Futsal pictogram.svg Calcio a 5
Edizione
Date 30 settembre - 19 ottobre 2008
Luogo Brasile Brasile
(2 città)
Partecipanti 20 (98 alle qualificazioni)
Impianto/i 2 stadi
Risultati
Vincitore Brasile Brasile
(4° titolo)
Secondo Spagna Spagna
Terzo Italia Italia
Quarto Russia Russia
Statistiche
Miglior giocatore Brasile Falcão
Miglior marcatore Russia Pula (16 gol)
Incontri disputati 56
Gol segnati 387 (6,91 per incontro)
Pubblico 288 604
(5 154 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2004 2012 Right arrow.svg

La sesta edizione del FIFA Futsal World Cup, che si è disputata dal 30 settembre al 19 ottobre 2008 in Brasile, è un torneo per squadre nazionali di calcio a 5 organizzato dalla FIFA, organismo che amministra tale sport in ambito mondiale.

Ai nastri di partenza della manifestazione presero parte per la prima volta venti formazioni, gli impianti di gioco erano il Ginnasio Nislon Nelson di Brasilia (12.600 posti) e il Ginásio do Maracanãzinho di Rio de Janeiro (16.600 posti). La cerimonia di apertura si è svolta a Brasilia e le finali sono state disputate a Rio de Janeiro.

Il cambio di formula (da 16 formazioni a 20) venne deciso quando erano già partite le procedure per alcune delle fasi di qualificazione, come ad esempio in Europa, ciò determinò a cascata cambi di programma come il ripescaggio delle due migliori seconde classificate tra i 10 gironi europei di qualificazione.

Qualificazioni al mondialeModifica

 
Ginásio Nilson Nelson

La qualificazione al mondiale ha riservato molte conferme soprattutto tra le squadre di vertice: oltre al Brasile paese ospitante, non hanno avuto difficoltà nemmeno i campioni del mondo in carica della Spagna ed i vicecampioni dell'Italia (eliminando rispettivamente Croazia e Bosnia-Erzegovina), mentre qualche difficoltà in più hanno avuto Ucraina e Repubblica Ceca, entrambe giunte nella precedente edizione ai due gironi per determinare le semifinaliste. La Russia, grande delusa della precedente edizione, in quanto nemmeno qualificata, vince facilmente la fase di qualificazione.

In Sudamerica il campionato continentale premia le tre nazionali "storiche" ovvero Uruguay (paese organizzatore e finalista), Argentina e Paraguay. L'Uruguay torna al mondiale dopo aver mancato la qualificazione nel 2004. In Asia non falliscono le qualificazioni la nazionale iraniana tra le migliori al mondo, la Thailandia paese ospitante dell'AFC Futsal Championship 2008, il Giappone recordman asiatico di presenze al mondiale (sei) e la Cina che sconfigge sorprendentemente l'Uzbekistan sul podio nelle ultime due edizioni.

 
Ginásio do Maracanãzinho

Nel girone CONCACAF sorprende la nazionale del Guatemala che vince il proprio raggruppamento e guadagna per la prima volta la qualificazione sul campo (nel 2000 era stata paese ospitante del mondiale), seguita da Cuba e dagli Stati Uniti. In Africa la Libia si qualifica per la prima volta ad una fase finale assieme all'Egitto battuto nell'atto finale di Tripoli per 4-3 dopo due tempi supplementari. In Oceania, dopo l'abbandono dell'Australia alla federazione oceanica, sono le Isole Salomone, dall'età media bassissima (praticamente tutti i ragazzi utilizzati hanno un'età dai 17 ai 22 anni) a guadagnare un'insperata qualificazione al mondiale brasiliano.

Oltre al già qualificato   Brasile come paese ospitante, quindi, le altre 19 formazioni nazionali qualificate sono state:

 Lo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni al campionato mondiale di calcio a 5 2008 - UEFA.
Qualificate al mondiale   Italia   Rep. Ceca   Portogallo   Spagna   Russia   Ucraina
 Lo stesso argomento in dettaglio: CONCACAF Futsal Tournament 2008.
Qualificate al mondiale   Cuba   Guatemala   Stati Uniti
 Lo stesso argomento in dettaglio: South American Futsal Championship 2008.
Qualificate al mondiale   Argentina   Uruguay   Paraguay
 Lo stesso argomento in dettaglio: AFC Futsal Championship 2008.
Qualificate al mondiale   Thailandia   Giappone   Cina   Iran
 Lo stesso argomento in dettaglio: African Futsal Championship 2008.
Qualificate al mondiale   Libia   Egitto
 Lo stesso argomento in dettaglio: OFC Oceanian Futsal Championship 2008.
Qualificate al mondiale   Isole Salomone

Prima faseModifica

  • Tutti gli orari si riferiscono all'ora locale (UTC-3)

Girone AModifica

Qualificata al secondo turno
Eliminata
Squadra Pti G V N P GF GS
  Brasile 12 4 4 0 0 49 1
  Russia 9 4 3 0 1 50 15
  Giappone 6 4 2 0 2 13 24
  Cuba 3 4 1 0 3 16 25
  Isole Salomone 0 4 0 0 4 4 59
Giorno e Ora Gara Risultato Luogo
30.09.08 h. 10.30 Brasile   -   Giappone 12 - 1 (3-1) Brasilia
30.09.08 h. 12.30 Cuba   -   Isole Salomone 10 - 2 (5-1) Brasilia
02.10.08 h. 10.30 Isole Salomone   -   Brasile 0 - 21 (0-8) Brasilia
02.10.08 h. 12.30 Russia   -   Cuba 10 - 5 (5-2) Brasilia
04.10.08 h. 10.30 Brasile   -   Russia 7 - 0 (4-0) Brasilia
04.10.08 h. 12.30 Giappone   -   Isole Salomone 7 - 2 (3-2) Brasilia
06.10.08 h. 10.30 Giappone   -   Cuba 4 - 1 (0-1) Brasilia
06.10.08 h. 12.30 Russia   -   Isole Salomone 31 - 2 (20-0) Brasilia
08.10.08 h. 10.30 Cuba   -   Brasile 0 - 9 (0-5) Brasilia
08.10.08 h. 10.30 Russia   -   Giappone 9 - 1 (3-0) Rio de Janeiro

Girone BModifica

Qualificata al secondo turno
Eliminata
Squadra Pti G V N P GF GS
  Paraguay 9 4 3 0 1 19 5
  Italia 9 4 3 0 1 12 6
  Portogallo 9 4 3 0 1 15 8
  Thailandia 3 4 1 0 3 7 15
  Stati Uniti 0 4 0 0 4 5 24
Giorno e Ora Gara Risultato Luogo
30.09.08 h. 10.30 Italia   -   Thailandia 1 - 0 (1-0) Rio de Janeiro
30.09.08 h. 12.30 Paraguay   -   Stati Uniti 5 - 0 (3-0) Rio de Janeiro
02.10.08 h. 10.30 Portogallo   -   Paraguay 3 - 2 (1-1) Rio de Janeiro
02.10.08 h. 12.30 Stati Uniti   -   Italia 1 - 6 (1-2) Rio de Janeiro
04.10.08 h. 10.30 Thailandia   -   Stati Uniti 5 - 3 (2-1) Rio de Janeiro
04.10.08 h. 12.30 Italia   -   Portogallo 3 - 1 (1-0) Rio de Janeiro
06.10.08 h. 10.30 Portogallo   -   Stati Uniti 8 - 1 (2-0) Rio de Janeiro
06.10.08 h. 12.30 Thailandia   -   Paraguay 0 - 8 (0-3) Rio de Janeiro
08.10.08 h. 12.30 Italia   -   Paraguay 2 - 4 (2-1) Rio de Janeiro
08.10.08 h. 12.30 Portogallo   -   Thailandia 3 - 2 (1-1) Brasilia

Girone CModifica

Qualificata al secondo turno
Eliminata
Squadra Pti G V N P GF GS
  Ucraina 10 4 3 1 0 17 7
  Argentina 10 4 3 1 0 13 5
  Guatemala 6 4 2 0 2 14 9
  Egitto 3 4 1 0 3 9 12
  Cina 0 4 0 0 4 5 25
Giorno e Ora Gara Risultato Luogo
01.10.08 h. 10.30 Guatemala   -   Egitto 1 - 0 (0-0) Brasilia
01.10.08 h. 12.30 Argentina   -   Cina 5 - 0 (3-0) Brasilia
03.10.08 h. 10.30 Egitto   -   Argentina 2 - 4 (1-1) Brasilia
03.10.08 h. 12.30 Ucraina   -   Guatemala 6 - 2 (1-0) Brasilia
05.10.08 h. 10.30 Cina   -   Egitto 2 - 6 (0-3) Brasilia
05.10.08 h. 12.30 Argentina   -   Ucraina 2 - 2 (0-0) Brasilia
07.10.08 h. 10.30 Cina   -   Guatemala 1 - 10 (0-7) Brasilia
07.10.08 h. 12.30 Egitto   -   Ucraina 1 - 5 (0-2) Brasilia
09.10.08 h. 12.30 Ucraina   -   Cina 4 - 2 (1-1) Brasilia
09.10.08 h. 12.30 Guatemala   -   Argentina 1 - 2 (0-1) Rio de Janeiro

Girone DModifica

Qualificata al secondo turno
Eliminata
Squadra Pti G V N P GF GS
  Spagna 10 4 3 1 0 13 3
  Iran 10 4 3 1 0 14 9
  Rep. Ceca 6 4 2 0 2 10 10
  Uruguay 1 4 0 1 3 6 14
  Libia 1 4 0 1 3 7 14
Giorno e Ora Gara Risultato Luogo
01.10.08 h. 10.30 Spagna   -   Iran 3 - 3 (0-3) Rio de Janeiro
01.10.08 h. 12.30 Uruguay   -   Libia 3 - 3 (1-0) Rio de Janeiro
03.10.08 h. 10.30 Libia   -   Spagna 0 - 3 (0-2) Rio de Janeiro
03.10.08 h. 12.30 Rep. Ceca   -   Uruguay 4 - 1 (1-1) Rio de Janeiro
05.10.08 h. 10.30 Spagna   -   Rep. Ceca 4 - 0 (1-0) Rio de Janeiro
05.10.08 h. 12.30 Iran   -   Libia 4 - 2 (3-1) Rio de Janeiro
07.10.08 h. 10.30 Rep. Ceca   -   Libia 4 - 2 (2-1) Rio de Janeiro
07.10.08 h. 12.30 Iran   -   Uruguay 4 - 2 (2-1) Rio de Janeiro
09.10.08 h. 10.30 Rep. Ceca   -   Iran 2 - 3 (0-1) Rio de Janeiro
09.10.08 h. 10.30 Spagna   -   Uruguay 3 - 0 (1-0) Brasilia

Seconda faseModifica

Dall'11 al 14 ottobre.

Gruppo EModifica

Classificata alla fase finale
Eliminata
Squadra Pti G V N P GF GS Diff
  Brasile 9 3 3 0 0 9 3 +6
  Italia 4 3 1 1 1 9 8 +1
  Iran 4 3 1 1 1 10 10 0
  Ucraina 0 3 0 0 3 7 14 -7
Giorno e Ora Gara Risultato Luogo
11.10.08 h. 10.30 Brasile   -   Iran 1 - 0 (1-0) Rio de Janeiro
11.10.08 h. 12.30 Ucraina   -   Italia 0 - 4 (0-0) Rio de Janeiro
12.10.08 h. 10.30 Italia   -   Brasile 0 - 3 (0-2) Rio de Janeiro
12.10.08 h. 12.30 Ucraina   -   Iran 4 - 5 (3-5) Rio de Janeiro
14.10.08 h. 10.30 Brasile   -   Ucraina 5 - 3 (4-2) Rio de Janeiro
14.10.08 h. 10.30 Iran   -   Italia 5 - 5 (2-3) Brasilia

Gruppo FModifica

Classificata alla fase finale
Eliminata
Squadra Pti G V N P GF GS Diff
  Spagna 9 3 3 0 0 11 4 +7
  Russia 4 3 1 1 1 9 11 -2
  Argentina 2 3 0 2 1 6 7 -1
  Paraguay 1 3 0 1 2 8 12 -4
Giorno e Ora Gara Risultato Luogo
11.10.08 h. 10.30 Paraguay   -   Argentina 3 - 3 (2-1) Brasilia
11.10.08 h. 12.30 Spagna   -   Russia 5 - 2 (1-1) Brasilia
12.10.08 h. 10.30 Spagna   -   Argentina 2 - 1 (1-1) Brasilia
12.10.08 h. 12.30 Russia   -   Paraguay 5 - 4 (2-1) Brasilia
14.10.08 h. 12.30 Argentina   -   Russia 2 - 2 (1-1) Rio de Janeiro
14.10.08 h. 12.30 Paraguay   -   Spagna 1 - 4 (0-1) Brasilia

Terza faseModifica

Semifinali Finale
16 ottobre 2008 - Rio de Janeiro
   Brasile  4  
   Russia  2  
 
19 ottobre 2008 - Rio de Janeiro
       Brasile (dcr)  2 (4)
     Spagna  2 (3)
terzo posto
16 ottobre 2008 - Rio de Janeiro 18 ottobre 2008 - Rio de Janeiro
   Spagna  3    Russia  1
   Italia  2      Italia  2


SemifinaliModifica

Rio de Janeiro
16 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Brasile  4 – 2
referto
  RussiaGinásio do Maracanãzinho (4.910 spett.)
Arbitro:   Rojas

Rio de Janeiro
16 ottobre 2008, ore 12:30 UTC-3
Italia  2 – 3
(d.t.s.)
referto
  SpagnaGinásio do Maracanãzinho (5.079 spett.)
Arbitro:   Alvarez

Finale 3º - 4º postoModifica

Rio de Janeiro
18 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Italia  2 – 1
referto
  RussiaGinásio do Maracanãzinho (6.887 spett.)
Arbitro:   Kidson

FinaleModifica

Rio de Janeiro
19 ottobre 2008, ore 10:30 UTC-3
Brasile  2 – 2
(d.t.s.)
referto
  SpagnaGinásio do Maracanãzinho (10.082 spett.)
Arbitro:   Fabián López

PremiModifica

Vincitore
 
Brasile
6º titolo
(4º per la FIFA)


vicecampione   Spagna
3º posto   Italia
4º posto   Russia


Premio adidas Golden Shoe
(miglior marcatore):
Trofeo FIFA Fair Play: Premio adidas Golden Glove
(miglior portiere):
Premio adidas Golden Ball
(miglior giocatore):
  Pula
  Falcão
  Lenísio
  Spagna   Tiago   Falcão
  Schumacher
  Tiago

ArbitriModifica

StatisticheModifica

MarcatoriModifica

CartelliniModifica

Nazione        
  Russia 9 2 1
  Paraguay 13 0 1
  Ucraina 10 1 0
  Stati Uniti 11 0 1
  Spagna 12 0 0
  Cuba 4 2 0
  Thailandia 6 1 1
  Cina 6 1 0
  Iran 6 1 0
  Brasile 8 0 1
  Uruguay 6 0 1
  Libia 7 0 0
  Portogallo 7 0 0
  Italia 5 0 1

ConvocatiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Convocazioni alla FIFA Futsal World Cup 2008.

Statistiche e curiositàModifica

  • Per la prima ed unica volta partecipano alla fase finale 20 squadre, tra cui due esordienti: Isole Salomone e Libia.
  • Per la prima volta, una finale del Campionato del mondo di calcio a 5 fu decisa ai calci di rigore, dopo che la partita si era protratta ai tempi supplementari (ovvero Brasile-Spagna).
  • Superando l'Italia in semifinale, la Spagna eguaglia il record stabilito dal Brasile, conquistando la sua quarta finale consecutiva al Mondiale (dopo quelle ottenute nelle edizioni 1996, 2000 e 2004), con un bilancio fatto di due successi e due sconfitte. La nazionale verdeoro, anch'essa ha ottenuto quattro finali consecutive nelle prime edizioni, peraltro tutte vinte (1989, 1992 e 1996) ad eccezione della finale conclusiva della kermesse del 2000, dove venne battuta proprio dalle furie rosse; tuttavia i brasiliani sono in vantaggio nel computo totale, dato che in 6 edizioni fin qui disputate, in cinque occasioni è sempre giunta all'atto conclusivo trionfando per quattro volte.
  • Fu inoltre l'ultima edizione della Coppa del Mondo che prevedeva due fasi a gironi, ed una terza fase del torneo che riguardò esclusivamente le semifinali e le finali; a partire dall'edizione successiva viene aumentato il numero delle partecipanti a 24, si istituisce il meccanismo dei ripescaggi che riguarda le sei migliori terze classificate, al termine della fase eliminatoria, e furono introdotti i turni ad eliminazione diretta (con l'aggiunta di ottavi e quarti di finale), che tuttavia cominciarono subito dopo la prima fase.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio