Apri il menu principale

Fabio Biondi (patriarca)

religioso italiano
Fabio Biondi
patriarca della Chiesa cattolica
PatriarchNonCardinal PioM.svg
 
Incarichi ricopertiPatriarca titolare di Gerusalemme
 
Nato1533, Montalto delle Marche
Consacrato patriarca17 gennaio 1588 dal cardinale Scipione Gonzaga
Deceduto6 dicembre 1618, Roma
 

Fabio Biondi (Montalto delle Marche, 1533Roma, 6 dicembre 1618) è stato un patriarca cattolico italiano, patriarca titolare di Gerusalemme dal 1588 fino alla morte, avvenuta nel 1618[1].

BiografiaModifica

Fu fino al 1567 parroco della chiesa di Santa Maria ad Collem di Montalto delle Marche.

Venne chiamato a Roma da papa Sisto V in qualità di precettore del nipote Alessandro. Nel 1588 fu nominato patriarca titolare di Gerusalemme, in seguito nel 1592 collettore apostolico in Portogallo.

Risulta Maestro di Camera del Mons. Girolamo Agucchi, Maggiordomo del Card. Pietro Aldobrandini, il 15 marzo del 1603 (Urb.lat. 1071, anno 1603, c. 142 r).

Si adoperò per la fondazione del monastero di Santa Chiara ed istituì con testamento del 1614 l'Opera Pia Biondi per la dotazione di zitelle povere e oneste[2].

Genealogia episcopaleModifica

NoteModifica

  1. ^ BIONDI, Fabio, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 10, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1968.
  2. ^ Ritratto di Fabio Biondi [collegamento interrotto], su lnx.montaltomarche.it.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie