Apri il menu principale
San Fabio "il Vessillifero"

Martire

 
Nascita?, Mauretania
Morte303 o 304, Cesarea in Mauretania
Venerato daChiesa cattolica
Ricorrenza31 luglio
Attributipalma

Fabio (Mauritania, ... – Cesarea in Mauritania, 303 o 304) è stato un martire romano proveniente dall'antica Mauretania, venerato come santo dalla Chiesa cattolica. La memoria liturgica è fissata il 31 luglio.

AgiografiaModifica

Della sua vita si sa che fu incaricato di portare il vessillo del governatore quando quest'ultimo organizzò un'assemblea. Fabio si rifiutò, in quanto la cerimonia era di carattere pagano. Venne imprigionato, torturato e processato, ma non cambiò intenzione. Quindi venne decapitato. Per questo è soprannominato "il Vessillifero", in quanto non volle portare una bandiera con immagini pagane.

Il cultoModifica

Si dice che per evitare la sepoltura il suo capo ed il suo corpo vennero gettati nel mare in punti diversi ma il mare li riunì; e tuttora le sue spoglie sono conservate a Cartenna. La sua festa ricorre il 31 luglio.

Collegamenti esterniModifica