Apri il menu principale

Facondo di Ermiane (... – ...) è stato un vescovo romano della diocesi di Ermiana nella provincia romana di Bizacena, in Africa, nell'attuale Tunisia.

Vita e opereModifica

Prese parte ad un sinodo di vescovi a Costantinopoli alla presenza di papa Vigilio (nel 547 o 548) e si schierò contro l'anatemizzazione dei Tre Capitoli. A loro difesa scrisse 12 libri Pro defensione trium capitulorum (esiste una edizione in traduzione italiana), scritti a Costantinopoli prima del Concilio e diretti all'imperatore Giustiniano. Altra sua opera è l'Epistola fidei catholicae in defensione trium capitulorum, una violenta protesta contro la sentenza del Concilio; dove manifesta il suo disaccordo al papa Vigilio e al suo successore Pelagio. Nel 571 scrisse il terzo opuscolo Contra Mutianum scholasticum, ispirato agli stessi sentimenti.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN69286214 · ISNI (EN0000 0001 2138 3520 · LCCN (ENnr2003011524 · GND (DE100941079 · BNF (FRcb12764934n (data) · CERL cnp00165783 · WorldCat Identities (ENnr2003-011524