Apri il menu principale

Il fair play («gioco corretto» in inglese) è un concetto riferito ad un'etica comportamentale, applicabile ad una pluralità di contesti.[1]

Significato sportivoModifica

Il termine assume particolare rilevanza in ambito sportivo[1], indicando un'attitudine tesa a comportamenti leali e rispettosi nei confronti altrui[2]; ricade sotto tale definizione anche la prevenzione di atti quali violenza e discriminazione razziale.[2] L'aspetto etico si rivolge non soltanto alle figure agonistiche in sé (come gli atleti) ma anche a quelle esterne, tra cui ad esempio i tifosi.[2]

Al fine di promuovere su vasta scala il fair play, non di rado le federazioni sportive hanno fatto ricorso a slogan quali «Say no to racism» («no al razzismo») e «My game is fair play» («il mio gioco è corretto»).[3][4]

Valenza agonisticaModifica

La valutazione del fair play può inoltre costituire un discriminante dal punto di vista prettamente agonistico, rifacendosi alla correttezza di atleti e squadre.[5] Un esempio, in senso calcistico, è relativo ai Mondiali 2018 in cui la Nazionale giapponese si è qualificata a scapito di quella senegalese in virtù del minor numero di sanzioni disciplinari ricevute.[6]

Altre accezioniModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Fair play finanziario.

L'espressione viene ripresa anche in campo economico, al fine di evitare spese e bilanci spropositati ed insostenibili da parte delle società.[2][7]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) What we mean by fair play, su bbc.co.uk, 24 febbraio 2006.
  2. ^ a b c d Claudio Ferretti e Augusto Frasca, Enciclopedia dello Sport, Garzanti Libri, 2008, p. 1670, ISBN 9788811505228.
  3. ^ (EN) No to Racism, su uefa.com.
  4. ^ (EN) Say No to Racism - My Game is Fair Play, su fifa.com, 14 giugno 2017.
  5. ^ Marco Barzizza, La prima storica volta del criterio Fair Play: Senegal beffato da due cartellini di troppo, su it.eurosport.com, 28 giugno 2018.
  6. ^ Pierfrancesco Archetti, Giappone-Polonia 0-1. Bednarek gol, ma i nipponici passano per il fair play, su gazzetta.it, 28 giugno 2018.
  7. ^ (EN) Financial fair play: all you need to know about it works, su bbc.com, 8 marzo 2019.

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàGND (DE4153589-3 · NDL (ENJA01200267
  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport