Fangoria (rivista)

Rivista cinematografica statunitense
Fangoria
StatoStati Uniti Stati Uniti
Linguainglese
PeriodicitàBimestrale
GenereCinema horror
Fondazione1979
SedeStati Uniti d'America
EditoreCinestate
Redattore capoPhil Nobile Jr.
ISSN0164-2111 (WC · ACNP)
Sito webwww.fangoria.com
 

Fangoria è una rivista statunitense dedicata al cinema dell'orrore, pubblicata a partire dal 1979.

StoriaModifica

I primi sei numeri della rivista sono dedicati al cinema fantastico, nell'intento di affiancare la popolare rivista di fantascienza Starlog[1]. A partire dal numero 7, il magazine si dedica prevalentemente al genere horror[2]. La popolarità di Fangoria cresce rapidamente sotto la guida degli editor Robert Martin, David Everitt, Anthony Timpone, Chris Alexander e Ken Hanley, e l'attenzione della rivista contribuisce a lanciare fenomeni cinematografici come La casa (The Evil Dead)[2]. Fra gli anni ottanta e i novanta ne vengono pubblicate edizioni estere, con redazioni autonome in vari paesi, fra cui l'Italia[3], il Giappone e la Cecoslovacchia. Minacciata dalla crisi della carta stampata, nel 2018 la rivista viene acquistata dalla società americana Cinestate[4], che ne cura il rilancio editoriale.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Horror Magazine 'Fangoria' Returns and Doesn't Care About the Internet, in Inverse. URL consultato il 19 febbraio 2018.
  2. ^ a b (EN) The bloody rise and frightful fall of horror fan magazine ‘Fangoria’, in EW.com. URL consultato il 19 febbraio 2018.
  3. ^ HorrorMagazine è su Fangoria ∂ HorrorMagazine, in HorrorMagazine. URL consultato il 19 febbraio 2018.
  4. ^ (EN) Dave McNary, Cinestate Buys Fangoria Magazine, Plans Brand Expansion Into Movies, in Variety, 15 febbraio 2018. URL consultato il 19 febbraio 2018.

Collegamenti esterniModifica