Apri il menu principale
Faro di Talamone
Faro di Talamone
StatoItalia Italia
LocalitàTalamone
Coordinate42°33′05.69″N 11°08′01.33″E / 42.551581°N 11.133704°E42.551581; 11.133704Coordinate: 42°33′05.69″N 11°08′01.33″E / 42.551581°N 11.133704°E42.551581; 11.133704
Mappa di localizzazione: Italia
Faro di Talamone
Costruzione1865
Altezza18 m
Elevazione30 m s.l.m.
Portata15 miglia nautiche
Tipo otticafissa
Elenco fari2140
Automatizzatosi
Segnale
2 lampi bianchi / 10 s

Il faro di Talamone è un faro marittimo che si trova presso l'omonima località del mar Tirreno, sulle pendici meridionali dei Monti dell'Uccellina, nel territorio comunale di Orbetello. Ad alimentazione elettrica e ad ottica fissa, la luce è prodotta da una lampada alogena da 1000 W, con due lampi bianchi ogni 10 secondi della portata di 15 miglia nautiche. L'infrastruttura è dotata anche di una lampada LABI di riserva da 100 W, che entra in funzione in caso di guasto o malfunzionamento di quella principale, della portata di 11 miglia nautiche.

Il faro, risalente al 1865, venne attivato dalla Marina Militare (all'epoca Regia Marina) per l'illuminazione del promontorio di Talamone. Il suo aspetto attuale è stato conferito dalla ristrutturazione avvenuta nel 1947.

L'infrastruttura è costituita da una torre a sezione quadrangolare in muratura bianca con galleria interna, che si eleva addossata al bastione meridionale della cortina in pietra delle mura di Talamone; il complesso include anche un fabbricato attiguo in muratura dove vi erano le abitazioni dei guardiani.

La parte sommitale della torre costituisce la base del tiburio della lanterna metallica grigia a sezione circolare.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica