Apri il menu principale
Faro meridionale della Meloria
Faro meridionale della Meloria
StatoItalia Italia
LocalitàSecche della Meloria
Coordinate43°32′46.48″N 10°13′08.14″E / 43.546244°N 10.218929°E43.546244; 10.218929Coordinate: 43°32′46.48″N 10°13′08.14″E / 43.546244°N 10.218929°E43.546244; 10.218929
Mappa di localizzazione: Italia
Faro meridionale della Meloria
Costruzione1950
Altezza18 m
Elevazione18 m s.l.m.
Portata10 miglia nautiche
Tipo otticafanale a luce ritmica
Elenco fari1888
Automatizzato
Segnale
sei lampi bianchi veloci e un lampo bianco lungo / 10 s

Il faro meridionale della Meloria è un faro marittimo del Mar Ligure che si trova all'estremità meridionale delle secche della Meloria, al largo di Livorno, sullo scoglio affiorante poco a sud di quello su cui si eleva la torre della Meloria. Ad alimentazione fotovoltaica e a luce ritmica, il faro è dotato di una lampada LABI da 100 W che ogni 10 secondi emette sei lampi bianchi veloci ed un lampo bianco lungo della portata di 10 miglia nautiche.

Il faro meridionale

L'infrastruttura venne costruita della Marina Militare nel 1950 per l'illuminazione notturna delle insidiose secche ai natanti in transito nel tratto marino a sud. Precedentemente era in funzione un faro a traliccio con lanterna esagonale a fianco della storica torre della Meloria, che era stato attivato nel 1867 e che non era più ritenuto idoneo all'illuminazione dell'intera area delle secche, tanto che anche alla più lontana estremità settentrionale venne eretto un altro faro.

L'infrastruttura è costituita da una torre a sezione circolare, dipinta di nero nella parte inferiore e di giallo in quella superiore, dell'altezza di 18 metri, con galleria interna, che culmina con una terrazza sommitale su cui poggia il tiburio della lanterna metallica grigia, anch'essa a sezione circolare, affiancata sul settore meridionale dal pannello solare che ne consente l'alimentazione.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica