Fascia notturna

La fascia notturna è la fascia oraria che inizia a orari variabili tra le 01:00 e le 02:00 e termina verso le 06:00-06:30, (per esempio: Videocomic su Rai 2, Ieri e oggi in TV su Rete 4 e Belli dentro su Italia 1).

La fascia notturna in ItaliaModifica

Fino alla fine degli anni ottanta (o fino all'inizio degli anni novanta) la RAI sospendeva le trasmissioni verso l'una di notte per poi riprenderle la mattina dopo alle ore 12:30 (o alle 10:00). Nelle ore notturne, infatti, c'era un'immagine ferma (monoscopio alternato con messaggio di avviso) o in movimento (effetto neve) con un sottofondo musicale (nota continua, voce di donna, musica, ecc.). Tuttavia, fino al 2012, a giorni stabiliti, la stessa RAI sospendeva ancora le trasmissioni con inizio intorno alle 02:30 o alle 03:30 e fine alle 06:00 o alle 07:00. Mediaset, invece, trasmetteva sempre 24 ore su 24, come accade tutt'ora. Verso il dicembre 1991 iniziarono anche per la RAI le trasmissioni notturne. Fino al 2010 le trasmissioni notturne sulle reti Rai andavano in onda con il marchio Rai Notte introdotto da una sigla uguale per tutte e tre le reti, dal 21 settembre 2003 fino al 18 settembre 2010 accompagnati anche dai bumper ident di rete, con la mezza luna che scompare su sfondo blu per Rai 1 tutte le notti (andato in onda fino al 9 Settembre 2007), con i piedi nudi che fuoriescono dal letto per Rai 2 dal lunedi al venerdi notte e con le lampadine che piano piano su uno sfondo verde per Rai 3, il venerdi, il sabato e la domenica prima dell'inizio della trasmissione Fuori orario cose (mai) viste.

La fascia notturna oggiModifica

Oggi nella fascia notturna vanno in onda vari programmi: film, repliche di trasmissioni quotidiane, telefilm e altri programmi. Sotto i programmi trasmessi in orario notturno dalle emittenti RAI e Mediaset.

La RAI sospendeva fino all'estate del 2012 le trasmissioni notturne a giorni alterni (primo martedì del mese su Rai 1, secondo martedì del mese su Rai 2 e terzo venerdì del mese su Rai 3) per mandare in onda le prove tecniche di trasmissione (monoscopio e sigle di fine e inizio trasmissioni anni '90)

Voci correlateModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione